You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > NELLA TANA DEI LUPI OTTIMO PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 5 APRILE 2018

NELLA TANA DEI LUPI OTTIMO PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 5 APRILE 2018

Il film con Gerard Butler, Nella tana dei lupi, parte benissimo, seguito da Ready Player One. Terzo A Quiet Place, quinto I segreti di Wind River. Delude Succede, solo ottavo…

Inizio di weekend promettente, grazie a una serie di nuove uscite che hanno fornito una spinta importante al botteghino (anche se, d’altro canto, alcuni esordi invece non hanno proprio funzionato). Ieri l’incasso è stato di 656.083 euro, mentre giovedì 6 aprile 2017 era stato di 571.302 euro, con un aumento del 14,8% rispetto a quel giorno, in cui primo rimaneva ancora La bella e la bestia grazie a 84.956 euro. Ieri invece abbiamo avuto un nuovo titolo in vetta e peraltro si tratta della prima collaborazione legata all’accordo di partnership tra Lucky Red (che aveva acquistato il film e lo ha promosso autonomamente) e Universal (che lo ha portato nelle sale). Nella tana dei lupi ha infatti incassato 135.406 euro, con quella che è nettamente la migliore media copia (419 euro) della top ten.

Scivola quindi al secondo posto (con un -61% rispetto a giovedì scorso, dato comunque in linea con altri cali in classifica) Ready Player One, che ottiene altri 112.082 euro e una media di 266, arrivando così a 2.836.619 euro (oggi probabilmente supererà i tre milioni). The Post il secondo giovedì aveva ottenuto 135.678 euro.

Terzo posto per un altro esordio, A Quiet Place – Un posto tranquillo, che ottiene 51.458 euro e 203 di media. Come tutti gli horror, non è il caso di aspettarsi un moltiplicatore enorme durante il fine settimana. Buon quarto è Tonya, con un -46% (è la migliore flessione dei primi 20) e altri 40.041 euro, per un totale di 940.260 euro.

Molto interessante e promettente il quinto posto de I segreti di Wind River, visto che arriva con la seconda miglior media copia (305 euro) della top ten, che è frutto di un incasso di 35.400 euro. E continuiamo con le nuove uscite. Non c’è dubbio che la delusione maggiore arrivi da
Succede, anche perché sembrava un titolo frontloaded, per cui gli appassionati del libro sarebbero andati fin dal primo giorno. Il film ha ottenuto invece 25.062 euro e una media di 89 (la peggiore della top ten), che non lasciano sperare in nulla di buono per il weekend.

Altri titoli che non funzioneranno come sperato sono Quanto basta (decimo con 17.649 euro e una media di 120) e Bob & Marys – criminali a domicilio (quattordicesimo con 10.318 euro e una media di soli 62). Li abbiamo messi insieme perché, in un panorama che vedeva già quattro commedie italiane importanti, rischiavano di appesantire ulteriormente un mercato già saturo. Non sfondano neanche Il mistero di Donald C. (quindicesimo con 9.626 euro e 82 di media) e Charley Thompson (ventesimo con 4.205 euro e 108 di media). Esordio invece molto interessante per Il giovane Karl Marx, che ottiene 9.328 euro e soprattutto 291 di media. D’accordo, arrivava in sole 32 sale, ma di questi tempi è un bel dato.

Chiudiamo con alcuni film in tenitura. Tutto sommato, reggono in maniera accettabile (considerando che il confronto è con l’esordio e in un periodo di vacanze pasquali) Contromano e Io c’è. Il primo cala del 58% e ottiene altri 31.763 euro piazzandosi al sesto posto, anche se con una media bassa (94 euro), per un totale di 1.051.320 euro. Mamma o papà, aveva incassato 75.262 euro il secondo giovedì. Il film con Edoardo Leo invece è nono con un -51%, grazie ad altri 24.789 euro e un totale di 856.526 euro. Che vuoi che sia il secondo giovedì aveva conquistato 36.098 euro. Chiudiamo con Il sole a mezzanotte, che perde moltissimo (-85%) e ieri era settimo con 25.463 euro, per un totale di 2.608.958 euro, risultato che comunque, come detto più volte, lo rende una delle sorprese positive di questo periodo.

1 – NELLA TANA DEI LUPI: 135.406 euro (20.719 spettatori) 323/419 – Tot. 135.406* (1GG)

2 – READY PLAYER ONE: 112.082 uro (18.136 spettatori) 421/266 – Tot. 2.836.619

3 – A QUIET PLACE – UN POSTO TRANQUILLO: 51.458 euro (7.894 spettatori) 254/203 – Tot. 51.458* (1GG)

4 – TONYA: 40.041 euro (6.853 spettatori) 226/177 – Tot. 940.260

5 – I SEGRETI DI WIND RIVER: 35.400 euro (5.818 spettatori) 116/305 – Tot. 35.400* (1GG)

6 – CONTROMANO: 31.763 euro (5.751 spettatori) 337/94 – Tot. 1.051.320

7 – IL SOLE A MEZZANOTTE – MIDNIGHT SUN: 25.463 euro (4.266 spettatori) 205/124 – Tot. 2.608.958

8 – SUCCEDE: 25.062 euro (3.903 spettatori) 282/89 – Tot. 25.062* (1GG)

9 – IO C’E’: 24.789 euro (4.519 spettatori) 208/119 – Tot. 856.526

10 – QUANTO BASTA: 17.649 euro (2.981 spettatori) 147/120 – Tot. 17.659* (1GG)

14 – BOB & MARYS – CRIMINALI A DOMICILIO: 10.318 euro (1.826 spettatori) 167/62 – Tot. 10.318* (1GG)

15 – IL MISTERO DI DONALD C.: 9.626 euro (1.593 spettatori) 118/82 – Tot. 9.889* (1GG)

16 – IL GIOVANE KARL MARX: 9.328 euro (1.541 spettatori) 32/291 – Tot. 16.421* (1GG)

20 – CHARLEY THOMPSON: 4.205 euro (758 spettatori) 39/108 – Tot. 5.386* (1GG)

Giovedì 5 aprile: 656.083 euro (113.380 spettatori)

Giovedì 29 marzo: 1.091.743 euro (-40%) (177.520 spettatori)

Giovedì 6 aprile 2017: 571.302 euro (+14,8%) (#1 La bella e la bestia: 84.956 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top