You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO SOPRA I 9 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 15 FEBBRAIO 2018

CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO SOPRA I 9 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 15 FEBBRAIO 2018

Non cambia la testa della classifica: primo Cinquanta sfumature di rosso, secondo A casa tutti bene, terzo Black Panther, quarto La forma dell’acqua…

Sarà un weekend positivo per il botteghino, grazie a film che stanno funzionando e a un tempo che in diverse regioni invoglierà ad andare al cinema. Ieri, l’incasso generale è stato di 1.560.698 euro, mentre giovedì 16 febbraio 2017 era stato di 1.253.231 euro (+24,5%), con primo sempre Cinquanta sfumature di nero grazie a 603.896 euro. Ieri è rimasto in testa Cinquanta sfumature di rosso, che ha conquistato 590.991 euro (insomma, sostanziale pareggio con il secondo episodio), perdendo il 58% rispetto allo scorso giovedì e con una media di 1.042 euro, unico titolo ad andare oltre questa soglia. Il film ha superato i 9 milioni, per la precisione 9.234.382 euro.

Sempre secondo e con cifre notevoli A casa tutti bene, che ha incassato altri 280.337 euro e una media di 615, perdendo il 48% rispetto alla giornata di esordio e arrivando a un totale di 814.736 euro. Per oggi, impossibile fare paragoni con Ricordati di me (che era uscito di venerdì), discorso che riprenderemo con i dati di sabato.

Terzo rimane Black Panther, grazie a 240.238 euro e una media di 582, per un calo del 49% rispetto alla giornata di San Valentino. Il film è arrivato a 713.408 euro. Thor: Ragnarok, al suo primo giovedì, aveva ottenuto 375.306 euro. Tiene bene La forma dell’acqua, visto che perde solo il 36% rispetto al primo giorno, incassando altri 129.883 euro, con una media di 398 e un totale di 333.968 euro.

Risale in quinta posizione The Post, che conquista 59.108 euro e una media di 202, calando del 56% rispetto al giovedì precedente. Lincoln, nel suo terzo giovedì, aveva conquistato 79.024 euro.

Sesto è Ore 15:17 – Attacco al treno, grazie a 56.897 euro e con una media di 176, con un calo del 55% rispetto all’esordio, per un totale di 1.594.312 euro. Oggi sarà l’ultima volta che faremo confronti con Sully, visto che quel film nel suo secondo giovedì aveva ottenuto 607.599 euro (è vero, era l’8 dicembre, quindi un festivo, ma è ormai chiaro che la tenuta di queste due pellicole è molto diversa).

Non funzionano le altre due nuove uscite. Hannah, ventiduesimo, apre in 17 copie, ma ottiene solo 2.361 euro e una media di 139. San Valentino Stories, ventitreesimo, dopo la fiammata all’esordio, ovviamente dovuta alla festività che dà il titolo al film, ieri ha ottenuto solo 2.358 euro e una media di 48 euro.

1 – CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO: 590.991 euro (86.306 spettatori) 567/1.042 – Tot. 9.234.382

2 – A CASA TUTTI BENE: 280.337 euro (45.413 spettatori) 456/615 – Tot. 814.736* (2GG)

3 – BLACK PANTHER: 240.238 euro (35.598 spettatori) 413/582 – Tot. 713.408* (2GG)

4 – LA FORMA DELL’ACQUA – THE SHAPE OF WATER: 129.883 euro (21.176 spettatori) 326/398 – Tot. 333.968* (2GG)

5 – THE POST: 59.108 euro (10.252 spettatori) 293/202 – Tot. 4.630.145

6 – ORE 15:17 – ATTACCO AL TRENO: 56.897 euro (9.796 spettatori) 323/176 – Tot. 1.594.312

7 – MAZE RUNNER – LA RIVELAZIONE: 19.437 euro (3.056 spettatori) 126/154 – Tot. 2.239.834

8 – I PRIMITIVI: 17.974 euro (3.260 spettatori) 171/105 – Tot. 532.036

9 – SONO TORNATO: 16.706 euro (2.646 spettatori) 127/132 – Tot. 2.076.882

10 – CHIAMAMI COL TUO NOME: 12.874 euro (2.099 spettatori) 60/215 – Tot. 2.308.373

22 – HANNAH: 2.361 euro (400 spettatori) 17/139 – Tot. 7.863* (1GG)

23 – SAN VALENTINO STORIES: 2.358 euro (402 spettatori) 49/48 – Tot. 26.031* (2GG)

Giovedì 15 febbraio: 1.560.698 euro (248.243 spettatori)

Giovedì 8 febbraio: 2.097.622 euro (-26%) (313.837 spettatori)

Giovedì 16 febbraio 2017: 1.253.231 euro (+24,5%) (#1 Cinquanta sfumature di nero: 603.896 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top