You are here
Home > Cinema > Gore Verbinski firma un accordo triennale con la New Regency

Gore Verbinski firma un accordo triennale con la New Regency

Gore Verbinski, regista della saga di Pirati dei Caraibi e premio Oscar con Rango, ha firmato un accordo di esclusiva triennale con New Regency secondo quanto riportato da Variety. L’accordo con la società di produzione del regista, la Blind Wink, è simile a quanto stipulato negli scorsi anni dallo studio con la Plan B Entertainment di…

Gore Verbinski, regista della saga di Pirati dei Caraibi e premio Oscar con Rango, ha firmato un accordo di esclusiva triennale con New Regency secondo quanto riportato da Variety.

gore verbinski

L’accordo con la società di produzione del regista, la Blind Wink, è simile a quanto stipulato negli scorsi anni dallo studio con la Plan B Entertainment di Brad Pitt e la Protozoa Films di Darren Aronofsky. Con la New Regency Verbinski ha già in fase di sviluppo due nuovi progetti (uno dei quali in produzione dalla prossima estate), mentre lo studio quest’anno è al lavoro su Gone Girl di David Fincher e sul nuovo film di Alejandro González Iñárritu Birdman. C’è inoltre grande attesa riguardo all’uscita di Noah, distribuito da fine marzo da Paramount Pictures negli Stati Uniti (il 10 aprile in Italia con Universal).

Brad Weston, president e CEO della New Regency, ha commentato:

“Gore è ovviamente è un fantastico regista che ha realizzato grandissimi film. Vogliamo lavorare solo con i migliori per creare i migliori progetti possibili. L’accordo con Gore permette di proseguire su questa stessa strada”.

Verbiski ha aggiunto:

“Sono davvero impaziente di questa partnership creativa con la New Regency. Ho grandissimo rispetto per Arnon Milchan e il team ha messo insieme con Brad Weston”

Nonostante il flop di The Lone Ranger, il costoso kolossal Disney (250 milioni di dollari) uscito la scorsa estate e che pare abbia causato perdite allo studio per 190 milioni, Gore Verbinski rimane uno dei registi più redditizi degli ultimi vent’anni. Con otto pellicole ha raccolto più di 3.7 miliardi di dollari in tutto il mondo, di cui 2.7 miliardi solamente con la saga di Pirati dei Caraibi, da lui creata insieme al produttore Jerry Bruckheimer (passato recentemente da Disney a Paramount).

Fonte: Variety

Top