Infographic

Cinecomic, animazione, sci-fi: chi vince la partita dei trailer? [INFOGRAPHIC]

Il 2016 non sarà pari all’anno precedente per quantità e portata dei blockbuster in arrivo sul grande schermo, ma il botteghino dei prossimi mesi vedrà comunque diversi agguerriti giocatori contendersi biglietti e box office. Chi vincerà la sfida della nuova stagione cinematografica? Un modo per farsi un’idea è andare a vedere la performance dei trailer che hanno affollato domenica scorsa il Super Bowl, appuntamento sportivo dell’anno degli USA. A circa un giorno di distanza dal match, abbiamo conteggiato le views e i like ricevuti dai diversi promo ufficiali pubblicati su YouTube, nei canali internazionali delle rispettive major di appartenenza, che tracciano un panorama più preciso (per quanto non esaustivo) dei titoli maggiormente attesi e capaci di stimolare l’engagement dei fan.

Infografica super bowl 2016_cover

Leggi tutto

Oscar 2016: ecco chi domina le nomination [INFOGRAPHIC]

Dopo aver sbancato ai Globe e con 12 nomination agli Academy Awards,  è ancora Revenant il film  di punta di questa Awards Season, seguito in questo caso a stretto giro dal sequel/reboot del cult Mad Max: Fury Road. Ancora una volta, dunque, i prestigiosi Oscar, che verranno consegnati domenica 28 febbraio, hanno premiato un cinema non di nicchia ma comunque di minor richiamo al box office: come mostrato nella nostra inforgrafica, dei 10 titoli che hanno ricevuto il maggior numero di candidature, solo 3 hanno superato i 100 milioni di dollari al botteghino USA, anche se si è ancora in attesa dei risultati di Revenant, che probabilmente risentirà positivamente del buzz causato da premi e nomination.  Unica eccezione di rilievo, Star Wars: Il Risveglio della Forza, le cui 5 candidature rientrano però solo nelle categorie tecniche più la colonna sonora. Per quanto riguarda gli studios, similmente ai Globe sono 20th Century Fox e Universal le distribuzioni che, in Italia, portano a casa il maggior numero di nomination, spinte rispettivamente da Revenant, The Martian, Il Ponte delle Spie e Joy, la prima, e da titoli come La grande scommessa, Room, e The Danish Girl la seconda.  Negli USA, invece, il secondo posto per nomination spetta a Warner Bros, forte delle 10 candidature ricevute da Mad Max.

oscar noms 2016

Per l’elenco completo delle nomination vi rimandiamo al sito di ScreenWEEK.it. Continuate a seguirci per altre notizie e #infographs sul business di cinema, intrattenimento e video on demand, 

Golden Globe: vincono Fox e lo streaming di Amazon

The Revenant di Alejandro González Iñárritu e il suo protagonista, Leonardo DiCaprio, sono i chiari trionfatori dell’edizione 2016 dei Golden Globe Awards, i premi cinematografici e televisivi assegnati dalla stampa estera negli USA che anticipano i possibili favoriti all’Oscar. Il film del regista messicano, già autore del pluripremiato  Birdman, si è infatti aggiudicato le statuette per il Miglior Film Drammatico, Miglior Regia e Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico, seguito nella top dei vincitori da  Sopravvissuto – The Martian, di Ridley Scott, premiato come Miglior Commedia o Musical  e per l’interpretazione di Matt Demon. Un palmares che ha portato sul podio delle distribuzioni la 20th Century Fox, con in listino entrambi i titoli più Joy di David O. Russell. Bene anche Universal Pictures, forte del biopic Steve Jobs e, in Italia, di Room.

golden globe 2016 vincitori cinema

 

Leggi tutto

Star Wars VII: Il risveglio del box office [INFOGRAPHIC]

Il 2015 volge al termine ed è tempo di bilanci: se il botteghino italiano ha fatto registrare una crescita leggermente sottotono rispetto alle aspettative (vedete il nostro approfondimento di stamattina QUI), a non deludere è stato il fil evento di questo fine anno Star Wars: Il risveglio della Forza, balzato in un paio di settimane alla terza posizione della classifica italiana e al secondo posto di quella statunitense, candidandosi a entrare nel top dei maggiori incassi della storia. Abbiamo deciso di salutare il nuovo anno con un’infografica per ricordare i successi dell’ultimo capitolo della saga creata da George Lucas e ora passata sotto l’ala Disney:

star wars 7_infograficacineguru (3)

 

#CiaoNetflix può il colosso dell’on demand sbloccare il mercato italiano?

Netflix è arrivata in Italia da un mese e già si spera nel suo effetto-panacea sul mercato italiano non solo di film e tv su internet, ma addirittura di tutto il settore delle telecomunicazioni.  Il battage non è solo pubblicitario: pochi giorni fa lo stesso presidente dell’AGCOM, Angelo Marcello Cardani, è tornato ad esprimersi sul colosso dello SVOD (subscription video on demand), sottolineando la sua importanza nel sostenere finanche lo sviluppo dell’infrastruttura Internet. “Netflix ha creato grandi aspettative nel consumatore italiano”, ha detto il rappresentante dell’Authority intervenendo al Consumers’ Forum di Roma, indicando nella piattaforma un possibile vettore per la domanda di banda larga e dunque per lo sviluppo di una rete di fibra ottica appropriata per la “taglia” socio-economica del nostro Paese.

netflix un mese in italia infografica_main

Leggi tutto

Le news? Ormai passano da Facebook e Twitter [INFOGRAPHIC]

Quante volte vi è capitato di apprendere una notizia sfogliando il newsfeed di Facebook o sbriciando anche di sfuggita un tweet? Bene, ovviamente non siete soli al mondo, anzi: con il passare del tempo i due social network si stanno affermando quale fonte sempre più accreditata di informazione, tra l’altro con una tipologia di “lettori” ben differenziata a seconda della piattaforma e delle sue specificità. A rivelarlo è una ricerca di Pew Research Center, che ha messo in evidenza un drastico aumento nell’uso che gli utenti americani fanno dei canali social per informarsi su fatti che non riguardano la loro sfera familiare o amicale. Se nel 2013 si trattava del 52% per gli iscritti a Twitter e del 47% per quelli di Facebook, le percentuali sono arrivate entrambe al 63%, con una crescita dovuta molto più al cambiamento delle abitudini di consumo piuttosto che all’aumento nel bacino di account.

PJ_2015.07.14_Twitter-and-News_01

Leggi tutto

Twitter Cinema Tags & #BoxOfficeItalia: vince #50Sfumature ma sale #Cenerentola

Non molla la sua forte presa social 50 Sfumature di Grigio, adattamento cinematografico del piccante best seller di E. L. James, che a oltre un mese dall’uscita nelle sale si è guadagnato ancora una volta la vetta della nostra classifica dei film più twittati della settimana. Una classifica che possiamo consultare grazie all’infografica interattiva Twitter Cinema Tags e che come sempre ci permette di confrontare i risultati del botteghino con quelli della nota piattaforma di microblogging.

Twitter Cinema Tags 16 marzo

Leggi tutto

Frozen bestseller anche di Amazon [INFOGRAPHIC]

Concluso il 2014 rimangono le ultime classifiche di fine anno in cui curiosare, tra cui quella di Amazon: il portale leader nel settore dell’eCommerce ha pubblicato sul proprio sito la top 50 dei film e delle serie tv più vendute online in Italia. Ovviamente si parla di DVD e Blu-ray, dato che il colosso è attivo anche nel video on demand, ma solo in Stati Uniti, Giappone, Regno Unito e Germania. Nonostante il proliferare di cofanetti e alta definizione, il prodotto home video di maggior successo è stato un DVD, per la precisione quello del film di animazione Disney Frozen – Il Regno di Ghiaccio, che aveva già sbancato iTunes a livello internazionale e ottenuto una buona posizione anche nella top 10 riferita al nostro solo mercato locale.

amazon bestsellers cover

Leggi tutto

Twitter Cinema Tags & #BoxOfficeItalia: l’anno comincia con l’overperformance de Il Ragazzo Invisibile

Con il nuovo anno cominciamo anche a sfruttare la nostra infografica interattiva Twitter Cinema Tags per mettere a confronto i risultati ottenuti dai film al botteghino con quelli online, su una delle piattaforme social preferite per lasciare commenti a caldo su quello che si è appena visto sullo schermo o esprimere il desiderio di andare a vedere un particolare titolo. Oggi ci concentriamo sul box office di Capodanno che, come vi abbiamo già illustrato, ha visto trionfare nelle sale la commedia italiana Si accettano miracoli con il sempre efficace  Alessandro Siani, seguita dall’ultimo lavoro di Clint EastwoodAmerican Sniper, e da un’altra uscita comica festiva, Il Ricco, Il Povero e Il Maggiordomo di Aldo, Giovanni e Giacomo. Curiosamente, su Twitter la top 6 è molto diversa, e vede al primo posto sì un film italiano, ma uno a target giovanile che sta avendo meno riscontro nelle sale rispetto alle commedie “generaliste”. Si tratta de Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores, che nella settimana scorsa si è aggiudicato ben il 23% della “conversazione” cinematografica sul social network, nonostante ieri non rientrasse nemmeno tra i primi 10 titoli del botteghino.

Twitter Cinema Tags Capodanno

Leggi tutto

Gli italiani? Veri “onnivori digitali” [INFOGRAPHIC]

Il 44% degli italiani è dotato di tutti i principali dispositivi tecnologici necessari per connettersi: non più solo laptop ma anche smartphone e tablet, in un mix high-tech cui si accompagna anche una maggior voracità nel consumo di contenuti online. A rivelarlo è un’indagine di Deloitte svolta tra marzo e aprile 2014 su oltre 2 mila consumatori del nostro Paese, da cui si evidenzia non solo la diffusione dei telefonini di ultima generazione (posseduti dall’85% degli intervistati), ma anche il peso crescente dei tablet, che rispetto al 2013 hanno aumentato di ben il 20% la loro incidenza sulla dotazione tecnologica del campione. Insieme alla penetrazione dei dispositivi aumenta dunque la porzione dei cosiddetti “onnivori digitali”, distribuiti in modo equo tra uomini e donne (il 46% del totale) e tra le diverse fasce d’età. Perfino un quarto dei maturi, dai 67 ani in su, possiede sia tablet che laptop che smartphone,  dato in crescita fino al 52% passando ai millenials (14-24 anni) e che trova la sua massima espressione (54%) nella generazione X, cioè i primi alfabeti digitali tra i 31 e i 47 anni.

Deloitte onnivori digitali
Leggi tutto