You are here
Home > Esercizio > Imax, grazie ad Avatar nel 2022 il box office è cresciuto del 33%

Imax, grazie ad Avatar nel 2022 il box office è cresciuto del 33%

Il circuito ha sfiorato gli 850 milioni di dollari di incasso. Continua inoltre la politica di espansione internazionale; nuovo accordo per ampliare la rete di sale in Giappone

Nelle sale Imax Avatar, la via dell'acqua ha ottenuto ottime performance

Avatar, la via dell’acqua nel 2022 ha trascinato le performance dei cinema Imax. In una nota, il gruppo specializzato nella realizzazione di cinema ad alto livello tecnologico, ha specificato che il kolossal di James Cameron ha contribuito a portare Imax a 848,5 milioni di dollari di box office globale, con un aumento del 33% rispetto al 2021. Imax – continua la nota – ha anche installato e aggiornato circa 92 sistemi in tutto il mondo nel 2022, la cifra più alta dal 2019, segno che l’anno scorso si è lentamente usciti dall’emergenza Covid. «I cinema Imax si sono contraddistinti come i preferiti dal pubblico di ogni Paese per la visione di Avatar, la via dell’acqua», ha affermato il Ceo Rich Gelfond. Fino a inizio 2023, il film aveva incassato nel circuito 58 milioni di dollari negli Usa e 102 milioni al box office internazionale. Avatar ha comunque stabilito un record; è stato il film con l’uscita nel maggior numero di schermi Imax nella storia del circuito: 1.543 in tutto il mondo.

Ma lo sviluppo di Imax non si ferma. Settimana scorsa il gruppo ha annunciato un importante accordo con il circuito giapponese Aeon Entertainment per la costruzione quest’anno di sette nuove sale in tutto il Giappone. Tutti e sette i sistemi dovrebbero essere installati nei multiplex già operativi entro l’estate del 2023. Questa politica di sviluppo è la continuazione di quanto annunciato da Aeon e Imax al CinemaCon di Las Vegas nell’aprile 2022. Imax ha quasi triplicato la sua rete di sale in Giappone nell’ultimo decennio, passando da 16 sedi nel 2012 alle 41 attuali. Il Paese del Sol Levante per il circuito nel 2022 è stato il terzo mercato con un box office di oltre 73 milioni di dollari. La società, come riporta The Hollywood Reporter, segnala che 31 delle sue sedi giapponesi hanno prodotto incassi per oltre un milione di dollari nel 2022, una performance seconda solo ai cinema negli Stati Uniti: «Il Giappone continua a essere un mercato incredibile per Imax e siamo molto lieti che Aeon stia cogliendo l’opportunità per far crescere ulteriormente la nostra partnership e portare l’esperienza la nostra esperienza a un numero ancora maggiore di spettatori», ha specificato Rich Gelfond.

Le nuove location giapponesi saranno dotate di tecnologia laser Imax, con un nuovo motore ottico, obiettivi progettati su misura e un equipaggiamento tecnologico che garantirà immagini più luminose con una risoluzione ancora più ad alta definizione, sempre sviluppata dal gruppo.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 379.008 spammer.

Top
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI 
L'annuncio si chiuderà tra pochi secondi
CHIUDI