You are here
Home > News > A Quiet Place II e Mission: Impossible 7 su Paramount+ dopo 45 giorni nelle sale

A Quiet Place II e Mission: Impossible 7 su Paramount+ dopo 45 giorni nelle sale

ViacomCBS ha annunciato nelle scorse ore la programmazione di Paramount+, la nuova piattaforma SVOD che verrà lanciata il 4 marzo in USA e sarà sostanzialmente un rebranding di CBS All Access, ma con un occhio verso un lancio globale. L’annuncio era molto atteso, soprattutto visto che, a causa della pandemia, gli studios hanno iniziato a puntare su piattaforme streaming di proprietà, dove riversare i film che non stanno uscendo nelle sale.

Abbiamo già visto le strategie di WarnerMedia, con tutti i film del calendario 2021 lanciati in contemporanea nelle sale e su HBO Max, e Universal, che ha ridotto a 17 giorni la finestra esclusiva nelle sale prima del passaggio in PVOD dei suoi titoli.

La strategia Paramount

Paramount, per ora, ha scelto una strada ancora diversa: A Quiet Place II e Mission: Impossible 7, due titoli estremamente attesi (il 17 settembre e 19 novembre, rispettivamente) arriveranno su Paramount+ dopo 45 giorni nelle sale. A questi due si aggiunge il film d’animazione Paw Patrol, il 20 agosto. Per ora non sono stati annunciati altri film come parte di questo piano.

Il segnale è chiaro: Paramount ci tiene alle sale, e lo ha dimostrato con una finestra cinematografica ben più generosa di Universal. Finora, lo studio aveva preso tempo, vendendo alcuni titoli alle piattaforme streaming (come The Lovebirds e Il processo ai Chicago 7, ceduti a Netflix). Tra le prossime uscite di spicco c’è anche Top Gun: Maverick, attualmente previsto per il 2 luglio. Vedremo se anche questo verrà incluso nel nuovo patto con le sale, ma sembra evidente che Paramount voglia ragionare film per film.

Parla il CEO

Jim Gianopulos, CEO di Paramount Pictures, ha ribadito l’importanza delle sale nella strategia dello studio:

Crediamo nel potere delle uscite cinematografiche e abbiamo fiducia che, dopo che le cose saranno tornate alla normalità, gli spettatori torneranno con entusiasmo al cinema.

Allo stesso tempo, i consumatori stanno sposando sempre più lo streaming come mezzo alternativo per godersi i film. La nostra strategia tiene conto di entrambi.

QUI potete leggere tutti i dettagli sulla programmazione di Paramount+. La piattaforma debutterà con il nuovo nome il 4 marzo in USA, e verrà successivamente lanciata nel resto del mondo, a partire dall’America Latina (nel giorno stesso), la Scandinavia (il 25 marzo) e l’Australia. Il prezzo della piattaforma varierà a seconda del piano: 5 dollari al mese per il piano base. 10 per quello senza pubblicità (e con qualche contenuto extra).

Fonte: Deadline

Top