Home > Box Office > “I MISERABILI” MANTIENE LA TESTA DELLA CLASSIFICA NEL SECONDO GIORNO DELLE RIAPERTURE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 16 GIUGNO 2020

“I MISERABILI” MANTIENE LA TESTA DELLA CLASSIFICA NEL SECONDO GIORNO DELLE RIAPERTURE – INCASSI BOX OFFICE ITALIA DEL 16 GIUGNO 2020

Secondo giorno di aperture, ecco gli incassi ottenuti ieri, da un mercato che non raggiunge il 5% del suo potenziale.

Dopo il debutto di ieri, oggi, cerchiamo di approfondire meglio questa ri-partenza dell’esercizio cinematografico, dopo oltre tre mesi di stop (ricordiamolo, Sabato 7 Marzo fu l’ultimo giorno di apertura pre-covid). Prima però, Vorrei rinnovare ancora oggi un grosso in bocca al lupo agli esercenti che da lunedì hanno ripreso (con coraggio) l’attività.

Il ritorno alla normalità è un processo che avrà bisogno di tempo. E l’impegno di Tutti. E’ per questo che anche noi abbiamo voluto dare, fin da subito, un segnale al mercato proponendo la nostra rubrica quotidiana sugli incassi (sebbene i numeri siano drammatici) già dal primo giorno del parziale ritorno in sala. Auspicando presto un rilancio del cinema (#CinemaReloaded).

Ma veniamo ai dati di ieri, Martedì 16 Giugno 2020, gli incassi hanno registrato 11.553 euro in calo del -97.38% rispetto a quelli che si ottenevano nell’analoga giornata di un anno fa (era martedì 18 giugno 2019 con 440.216 euro e in testa avevamo Pets 2 con 70.716 euro), ovviamente il paragone con lo scorso anno è un risultato che deve tenere conto della difficoltà del momento. In spettatori siamo passati dai gli 83.408 di un anno fa ad i 2.214 di ieri (lunedì erano 2.053), la media schermo/spettatori è da due giorni intorno alle 16 presenze per copia (lo scorso anno erano 23, nella media dei due giorni). Un confronto ancora difficile da paragonare per l’esiguo numero di schermi attivi.

Ieri gli schermi attivi erano 139 contro i 3.293 di un anno fa, in percentuale si raggiunge solo il 4.2% del potenziale. Rispetto a lunedì, gli schermi, sono aumentati di 23 unità. Nei prossimi giorni dovrebbero entrare in attività altre realtà, comprese le Arene Estive e prossimamente i CineDrive.

Un altro dato che ci aiuta a capire il difficile momento che sta attraversando l’esercizio è come dicevo il numero di schermi attivo, in Italia (prendendo a campione i dati annuali Cinetel del 2019) ci sono circa 3.542 schermi (dislocati su 1.218 complessi, di cui 669 monosale), ieri solo il 3.9% di questi era aperto.

Come dicevo, ci vorrà del tempo prima che una filiera integrata fatta di produzione, distribuzione, ed esercizio riparta a pieno ritmo, ci sarà bisogno del sostegno di tutti in primis del prodotto che dovrà riconquistare il pubblico e riportarlo a frequentare le sale cinematografiche.

Dai dati di ieri, la consueta Top Ten la trovate subito qui sotto, è evidente come il prodotto film manchi di titoli appetibili, fatto salvo i film usciti in streaming durante il lockdown, il resto è la riproposizione di pellicole uscite nei mesi pre-coronavirus.

I Miserabili mantiene la testa della classifica con 1.759 euro ottenuti in 18 schermi (in due giorni siamo a 4.288 euro), guadagna una posizione l’action movie con Will Smith Bad Boys For Life con 798 euro (7 schermi) il totale ha superato gli 1.4 milioni di euro. Scende dal secondo al quinto posto Favolacce, perdendo rispetto all’esordio il 33% degli incassi, dopo due giorni in sala il film vincitore a Berlino del premio della sceneggiatura ai Fratelli D’Innocenzo (anche registi, ndr.) ha raggiunto 1.371 euro (come per le altre pellicole uscite in VOD rinnovo il mio interesse a conoscere i dati di sfruttamento in streaming).

Fuori classifica segnalo l’arrivo in sala (dopo il suo esordio in streaming) di Emma, ieri tredicesimo con 331 euro ottenuti su un unico schermo; L’Uomo Invisibile mantiene il 20esimo posto con 191 euro su 4 schermi; Dopo il Matrimonio è 24esimo con 139 euro su 4 schermi; Tornare scende dal quinto al 31esimo posto con 93 euro su 4 schermi (lo stesso numero di lunedì); debutta al 37esimo posto Georgetown con 45 euro (1 schermo); infine scende al 44esimo posto Troll World Tour con 11 euro (1 copia, 3 spettatori).

Box Office Italia – MARTEDI’ 16 GIUGNO 2020: Incassi e Spettatori di Ieri – Copie e Medie schermo – Totali ad oggi.

1. I MISERABILI – € 1.759 (357) 18 schermi / 98 media – Tot. € 4.288 (882)

2. BAD BOYS FOR LIFE – € 798 (149) 7/114 – Tot. € 1.402.745 (213.410)

3. UN GIORNO DI PIOGGIA A NEW YORK – € 603 (92) 2/302 – Tot. € 3.490.975 (550.202)

4. ALICE E IL SINDACO – € 573 (85) 1/573 – Tot. € 293.692 (47.954)

5. FAVOLACCE – € 552 (105) 5/110 – Tot. € 1.371 (263)

6. PICCOLE DONNE – € 512 (105) 3/171 – Tot. € 5.858.397 (914.540)

7. THE GRUDGE – € 511 (96) 7/73 – Tot. € 52.861 (8.497)

8. L’UFFICIALE E LA SPIA – € 498 (75) 1/498 – Tot. € 3.303.535 (538.038)

9. CENA CON DELITTO: KNIVES OUT – € 466 (99) 6/78 – Tot. € 5.073.764 (768.271)

10. CATTIVE ACQUE – € 369 (77) 5/74 – Tot. € 445.662 (72.817)

Martedì 16 giugno 2020: 11.553 euro (2.214 spettatori)

Martedì 9 giugno 2020: 0 euro (%) (0 spettatori)

Martedì 18 giugno 2019: 440.216 euro (- 97,38%) (83.408 spettatori) (#1 PETS 2: VITA DA ANIMALI con 70.716 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

#CinemaReloaded è un messaggio di ottimismo aperto a tutti per testimoniare, condividere e sostenere le iniziative di rilancio del cinema in sala. Scopri di più e aderisci sul sito Cinemareloaded.it

Fulvio Bennati
Fulvio Bennati
Da sempre appassionato di cinema, da oltre un decennio gestisce il blog "Box Office Benful"
https://it-it.facebook.com/BoxOfficeBenful/
Top