Home > Box Office > GLASS RIMANE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 18 GENNAIO

GLASS RIMANE PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 18 GENNAIO

Mentre Glass conferma la sua posizione di testa, passa al secondo posto Mia e il leone bianco, che punta al primato nel fine settimana. Non ci resta che il crimine terzo, Bohemian Rhapsody quarto...

Un box office sostanzialmente stabile ieri. Infatti, l’incasso complessivo è stato di 1.622.582 euro, mentre venerdì 19 gennaio 2018 era stato di 1.605.495 euro, con un +1%. L’anno scorso era primo Benedetta follia con 294.200 euro, mentre ieri si è confermato in testa Glass, grazie a 332.029 euro e una media di 717 (sempre la prima in classifica), con un aumento del 44% rispetto all’esordio e un totale finora di 563.012 euro. Nel suo primo venerdì Split aveva conquistato 316.055 euro.

Sempre ottime notizie per Mia e il leone bianco, ieri passato al secondo posto con 198.470 euro e una media di 582, in miglioramento del 99% e con un totale di 298.449 euro. Per ora, il film sta facendo meglio di Belle e Sebastien, che era partito nei primi due giorni di uscita (30 e 31 gennaio 2014) con 234.761 euro, per poi chiudere il weekend con circa 2 milioni di euro. Insomma, è chiaro che Mia e il leone bianco è un serissimo candidato al primo gradino del podio di questo fine settimana e sarà una bella lotta in questi giorni con Glass.

Passa al terzo posto Non ci resta che il crimine, che ha ottenuto altri 185.938 euro e una media di 441, in flessione (buona) del 33% rispetto a una settimana fa e con un totale di 2.699.949 euro. Nel suo secondo venerdì, Confusi e felici aveva ottenuto 167.486 euro, mentre Beata ignoranza 142.764 euro.

Si conferma al quarto posto Bohemian Rhapsody, grazie a 158.549 euro e una media di 624, in calo di solo il 29% (inutile dirlo, miglior dato della top ten) e con un totale di 25.699.221 euro. Insomma, il film ha superato i 25.556.628 euro di Star Wars: Il risveglio della forza ed è diventato il secondo maggior incasso degli ultimi quattro anni, dietro soltanto a Quo vado? (65,3 milioni).

Quinto Aquaman, che conquista 133.386 euro e una media di 434, in calo del 56% rispetto allo scorso venerdì e con un totale di 9.440.849 euro. Infine, da notare come City of Lies – L’ora della verità abbia superato il milione complessivo (1.025.238 euro) grazie ai 64.880 euro di ieri.

1 – GLASS: 332.029 euro (48.634 spettatori) 463/717 – Tot. 563.012* (2GG)

2 – MIA E IL LEONE BIANCO: 198.470 euro (31.932 spettatori) 341/582 – Tot. 298.449* (2GG)

3 – NON CI RESTA CHE IL CRIMINE: 185.938 euro (29.431 spettatori) 422/441 – Tot. 2.699.949

4 – BOHEMIAN RHAPSODY: 158.549 euro (23.180 spettatori) 254/624 – Tot. 25.699.221

5 – AQUAMAN: 133.386 euro (20.126 spettatori) 307/434 – Tot. 9.440.849

6 – L’AGENZIA DEI BUGIARDI: 118.517 euro (18.692 spettatori) 322/368 – Tot. 182.313* (2GG)

7 – MARIA REGINA DI SCOZIA: 100.387 euro (16.108 spettatori) 307/327 – Tot. 156.383* (2GG)

8 – VAN GOGH – SULLA SOGLIA DELL’ETERNITA’: 81.783 euro (12.897 spettatori) 299/274 – Tot. 2.986.508

9 – RALPH SPACCA INTERNET: 74.757 euro (12.601 spettatori) 283/264 – Tot. 9.340.714

10 – CITY OF LIES – L’ORA DELLA VERITA’: 64.880 euro (9.641 spettatori) 194/334 – Tot. 1.025.238

Venerdì 18 gennaio: 1.622.582 euro (253.784 spettatori)

Venerdì 11 gennaio: 1.714.184 euro (-5%) (264.392 spettatori)

Venerdì 19 gennaio 2018: 1.605.495 euro (+1%) (#1 Benedetta follia: 294.200 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top