Home > Box Office > Box Office Italia > IL RITORNO DI MARY POPPINS PARTE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 20 DICEMBRE

IL RITORNO DI MARY POPPINS PARTE IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 20 DICEMBRE

Come prevedibile, ieri apre in vetta Il ritorno di Mary Poppins, ottimo secondo posto per Amici come prima, terzo Bohemian Rhapsody, che supera i 16 milioni...

Un botteghino in risalita ieri, anche se forse si poteva fare di più. L’incasso è stato infatti di 935.439 euro, mentre giovedì 21 dicembre 2017 era stato di 860.771 euro, con un aumento moderato dell’8,6%. L’anno scorso era primo Star Wars: Gli ultimi Jedi con 313.927 euro, mentre ieri in testa è subentrato (spezzando tre settimane di dominio di Bohemian Rhapsody), Il ritorno di Mary Poppins, che ha conquistato 239.948 euro e una media di 381 nelle 630 sale in cui era disponibile.

Il dato di per sé può non sembrare straordinario, ma se lo confrontiamo con altri esordi ‘natalizi’ di cartoni e prodotti per la famiglia di questi anni, capiamo che è decisamente molto promettente (anche se, va detto, il confronto non è semplice, visto che Mary Poppins è un brand già famosissimo, i titoli che citeremo invece dovevano farsi conoscere). Il 19 dicembre 2013, Frozen aveva esordito con 172.098 euro, per poi ottenere 2.342.864 euro nel weekend e chiudere a 19,3 milioni. Il 18 dicembre 2014, aveva aperto Big Hero 6, grazie a 81.518 euro quel giorno e 1.130.639 euro nel primo fine settimana, per un totale di 9,5 milioni. Il 22 dicembre 2016, Oceania aveva iniziato la sua corsa con 217.577 euro, per ottenerne 1.660.413 nel weekend e chiudere a 14,2 milioni. Infine, l’anno scorso Wonder aveva esordito con 84.462 euro il 21 dicembre e un primo weekend da 796.725, per un totale di 12,3 milioni (questo è il caso più ‘anomalo’ e in cui il passaparola positivo ha avuto un effetto straordinario). Insomma, intanto aspettiamoci un moltiplicatore importante in questo fine settimana per Il ritorno di Mary Poppins.

Molto interessante il secondo posto di Amici come prima, che ieri conquista la migliore media copia della top ten (406 euro) e ottiene altri 161.678 euro, in calo di solo il 13% rispetto al giorno prima e con un totale di 347.820 euro. Aspettatevi dati importanti da questo film nei prossimi giorni e soprattutto a Santo Stefano.

Vediamo gli altri esordi. Bumblebee apre al quarto posto con 91.010 euro e una media di 248 in 367 sale (qui sarà fondamentale capire che moltiplicatore avrà il film nel corso del weekend). Ben Is Back è ottavo con 29.211 e 149 di media in 196 copie.

Sotto i 200 euro di media per tre titoli che hanno aperto ieri. The Old Man & The Gun è decimo con 18.134 euro e 171 di media in 106 sale; Capri – Revolution è undicesimo con 18.073 euro e 152 di media in 119 schermi; 7 uomini a mollo è dodicesimo con 14.222 euro e 88 di media (questo dato particolarmente preoccupante) in 161 copie. Discorso diverso per Cold War, che ottiene il tredicesimo posto con 13.637 euro, ma una media più confortante (273 euro) in 50 sale.

Dopo tre settimane in vetta, scende al terzo posto Bohemian Rhapsody, ma ancora con cifre importanti. Ieri ha conquistato altri 127.623 euro e una media di 374, con un calo del 46% (d’altronde, le sale sono passate da 556 a 341) e un totale che supera i 16 milioni, 16.107.201 euro.

1 – IL RITORNO DI MARY POPPINS: 239.948 euro (38.160 spettatori) 630 sale/381 media – Tot. 239.948* (1GG)

2 – AMICI COME PRIMA: 161.678 euro (24.460 spettatori) 398/406 – Tot. 347.820* (2GG)

3 – BOHEMIAN RHAPSODY: 127.623 euro (19.377 spettatori) 341/374 – Tot. 16.107.201

4 – BUMBLEBEE: 91.010 euro (14.087 spettatori) 367/248 – Tot. 93.705* (1GG)

5 – UN PICCOLO FAVORE: 51.487 euro (8.456 spettatori) 249/207 – Tot. 998.647

6 – MACCHINE MORTALI: 38.693 euro (6.141 spettatori) 272/142 – Tot. 984.267

7 – IL TESTIMONE INVISIBILE: 34.204 euro (5.862 spettatori) 371/92 – Tot. 830.427

8 – BEN IS BACK: 29.211 euro (4.844 spettatori) 196/149 – Tot. 29.211* (1GG)

9 – IL GRINCH: 19.141 euro (3.643 spettatori) 200/96 – Tot. 4.676.153

10 – THE OLD MAN & THE GUN: 18.134 euro (3.070 spettatori) 106/171 – Tot. 18.134* (1GG)

Giovedì 20 dicembre: 935.439 euro (154.631 spettatori)

Giovedì 13 dicembre: 694.580 euro (+35%) (117.824 spettatori)

Giovedì 21 dicembre 2017: 860.771 euro (+8,6%) (#1 Star Wars: Gli ultimi Jedi: 313.927 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top