You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI OLTRE I 7 MILIONI DOPO IL WEEKEND 8-11 NOVEMBRE

LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI OLTRE I 7 MILIONI DOPO IL WEEKEND 8-11 NOVEMBRE

In un weekend negativo, continua a primeggiare Lo schiaccianoci e i quattro regni. Dietro, troviamo le nuove uscite Tutti lo sanno e Notti magiche…

Si era capito subito che sarebbe stato un fine settimana non soddisfacente e così è stato. In effetti, l’incasso generale è di 7.220.829 euro, mentre nel weekend 9-12 novembre 2017 era stato 9.543.093 euro, il che significa un calo considerevole (-24,3%) e con la giornata di domenica che, da sola, è scesa del 29,2% rispetto a quella analoga del 2017. L’anno scorso, primo era The Place con 1.714.847 euro, mentre questo fine settimana non ha avuto rivali Lo schiaccianoci e i quattro regni, che è riuscito a superare il traguardo dei 7 milioni complessivi (per la precisione, 7.029.023 euro), grazie a un incasso di altri 1.742.138 euro e una media di 2.616 (ancora la prima della top ten), con una flessione (importante, ma comprensibile, visto l’ottimo dato di esordio) del 60% rispetto al fine settimana scorso.

Non c’è dubbio che la migliore nuova uscita sia stata Tutti lo sanno, che ha conquistato 703.324 euro e una media di 2.442 in 288 copie. Discorso decisamente diverso per Notti magiche, che ha ottenuto 657.387 euro e una media di 1.782 in 369 sale. Per quanto riguarda i precedenti film di Paolo Virzì, nel suo primo weekend Ella & John aveva conquistato 1.250.464 euro, mentre La pazza gioia aveva ottenuto 1.351.766 euro. Se andiamo a ritroso, possiamo scoprire che quello di Notti magiche è il peggior weekend d’esordio per un film di Virzì dai tempi di N (Io e Napoleone), che tra il 13 e il 15 ottobre 2006 aveva ottenuto 262.554 euro.

Vediamo gli altri debutti. Hunter Killer – caccia negli abissi ottiene una media accettabile nel panorama di questi giorni (1.887 euro, la terza della top ten) e il settimo posto con 405.676 euro in 215 schermi. Overlord è invece su livelli decisamente più bassi (media di 1.030), con un incasso di 289.541 euro in 281 sale, che valgono l’ottavo posto.

Gli altri esordi sono decisamente fuori dalla top ten. Senza lasciare traccia è diciassettesimo con 48.811 euro e una media di 1.191 in 41 copie; La scuola serale, che era decisamente un’uscita tecnica, al diciottesimo posto con 46.863 euro e una media di 469 in 100 schermi; Otzi e il mistero del tempo ventiquattresimo con 28.066 euro e una media di 355 in 79 sale; Il ragazzo più felice del mondo trentaduesimo con 14.331 euro e una media di 1.791 (dovuta soprattutto alle proiezioni con presente l’autore) in 8 copie; Zen – Sul ghiaccio sottile 47esimo con 4.805 euro e una media di 481 in 10 schermi; Zombie contro zombie cinquantesimo con 3.653 euro e una media di 141 in 26 sale.

Passiamo ai film in tenitura. Tengono bene sia Ti presento Sofia che First Man – Il primo uomo, visto che entrambi perdono il 58% rispetto allo scorso weekend, miglior dato dei primi dieci. La commedia italiana è quarta con 612.966 euro e una media di 1.517, con un totale di 2.357.982 euro. Il nuovo film del premio Oscar Damien Chazelle è quinto con 603.319 euro e una media di 1.567, per un totale di 2.397.404 euro. Il mistero della casa del tempo è sesto con 587.472 euro e una media di 1.678, in flessione del 64% e con un totale di 2.669.363 euro.

Arriva a ridosso dei 6,5 milioni complessivi (6.440.083 euro) A Star Is Born, questo fine settimana nono con 259.652 euro e una media di 1.731, in calo del 67%. Euforia è invece decimo con 144.368 euro e una media di 1.119, in flessione del 76% (dato peggiore della top ten) per un totale di 1.472.792 euro.

Traguardo importante per Zanna bianca, visto che con i 66.275 euro di questo fine settimana ha superato i due milioni totali (2.001.032 euro), mentre si avvicina ai 12 milioni (con 11.982.480 euro) Gli incredibili 2.

Terminiamo come solito con alcuni totali. Halloween è arrivato a 3.272.980 euro; The Children Act – Il verdetto a 1.747.012 euro; Hell Fest a 688.894 euro; Quello che non uccide a 543.841 euro; Piccoli brividi 2: I fantasmi di Halloween a 1.940.026 euro.

1 – LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI: 1.742.138 euro (270.204 spettatori) 666 sale/2.616 media – Tot. 7.029.023

2 – TUTTI LO SANNO: 703.324 euro (106.452 spettatori) 288/2.442 – Tot. 703.829* (4GG)

3 – NOTTI MAGICHE: 657.387 euro (99.682 spettatori) 369/1.782 – Tot. 657.387* (4GG)

4 – TI PRESENTO SOFIA: 612.966 euro (92.796 spettatori) 404/1.517 – Tot. 2.357.982

5 – FIRST MAN – IL PRIMO UOMO: 603.319 euro (88.381 spettatori) 385/1.567 – Tot. 2.397.404

6 – IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO: 587.472 euro (90.585 spettatori) 350/1.678 – Tot. 2.669.363

7 – HUNTER KILLER – CACCIA NEGLI ABISSI: 405.676 euro (58.604 spettatori) 215/1.887 – Tot. 405.676* (4GG)

8 – OVERLORD: 289.541 euro (41.035 spettatori) 281/1.030 – Tot. 289.541* (4GG)

9 – A STAR IS BORN: 259.652 euro (34.498 spettatori) 150/1.731 – Tot. 6.440.083

10 – EUFORIA: 144.368 euro (21.919 spettatori) 129/1.119 – Tot. 1.472.792

Weekend 8-11 novembre: 7.220.829 euro (1.106.645 spettatori)

Weekend 1-4 novembre: 15.047.370 euro (-52%) (2.197.465 spettatori)

Weekend 9-12 novembre 2017: 9.543.093 euro (-24,3%) (#1 The Place: 1.714.847)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top