Home > Box Office > A STAR IS BORN PRIMO NEL WEEKEND 11-14 OTTOBRE 2018

A STAR IS BORN PRIMO NEL WEEKEND 11-14 OTTOBRE 2018

In un weekend ottimo e con un finale al fotofinish, A Star Is Born batte Venom. Buoni esordi per Johnny English colpisce ancora e Zanna bianca, media fantastica per La fuitina sbagliata...

Lo si era capito subito venerdì mattina e anche i giorni successivi lo hanno confermato: è stato un bel weekend. L’incasso generale è stato di 8.176.954 euro, mentre nel weekend 12-15 ottobre 2017 era stato di 5.661.351 euro, con un fantastico aumento quindi del 44,4%. Quel fine settimana, era primo sempre Blade Runner 2049 grazie a 1.145.179 euro, mentre in questo appena passato abbiamo avuto un nuovo vincitore. Infatti, A Star is Born è risultato primo con 1.706.612 euro e una media di 2.812 in 607 sale, un risultato veramente buono per un film che è (anche) molto musicale, genere che spesso da noi non è accolto bene.

Ma questo è un classico weekend in cui ci sono (almeno) due vincitori. In effetti, non si può che essere soddisfatti del secondo posto di Venom, che arriva a meno di 100.000 euro dal primatista, ottenendo 1.631.678 euro e una media di 3.073 (la migliore tra i primi 7 in classifica), con una flessione del 57% rispetto all’esordio (tutto sommato, è un dato discreto) e un totale finora di 6.401.008 euro. Nel suo secondo weekend, Spider-Man: Homecoming aveva ottenuto 1.308.199 euro ed era arrivato a un totale di 5.177.062 euro, quindi non solo Venom è ancora davanti per quanto riguarda i numeri complessivi, ma anche sul secondo fine settimana ha fatto meglio. Decisamente un risultato straordinario.

Per ora, sta andando bene anche il mese di ottobre. Nelle prime due settimane, l’incasso è stato di 22.507.979 euro, mentre nell’analogo periodo del 2017 è stato di 17.775.491 euro, con un miglioramento quindi del 26,62%, cosa che ha contribuito anche a risollevare un po’ i conti annuali (401.116.264 euro finora contro i 425.736.656 euro del 2017, con un calo al momento del 5,7%). Insomma, sarà un mese positivo? Non è assolutamente detto, perché il 19 ottobre del 2017 usciva quel fenomeno di It, che soltanto nei 13 giorni di ottobre in cui era presente, ha ottenuto 12,4 milioni. E non dimentichiamo che il 25 ottobre 2017 era arrivato Thor: Ragnarok, in grado di fare 4,3 milioni in quella settimana di ottobre. Di sicuro, non ci sono titoli del genere programmati negli ultimi due weekend di ottobre (il più forte sembra poter essere Soldado, che esce giovedì). Insomma, non sarà facile mantenere questo vantaggio fino al 31 ottobre 2018…

Decisamente dietro gli altri titoli nuovi, anche se alcuni possono essere più che soddisfatti. Johnny English è uno di questi, considerando che ha ottenuto 909.257 euro e una media di 2.690 in 338 copie. Un altro film che può essere assolutamente contento è Zanna bianca, anche considerando che è un tipo di cartone che quasi ovunque fa solo spettacoli pomeridiani. Il film ha ottenuto 559.659 euro e una media di 1.957 in 286 copie.

The Predator è invece sesto con 494.434 e 1.494 di media in 331 sale. E’ stato un (piccolo) fenomeno La fuitina sbagliata, che ha stravinto la ‘competizione’ per la miglior media copia con 6.028 euro, ottenendo un totale di 331.544 euro. Certo, il fatto di uscire in sole 55 sale ha aiutato, ma si dimostra ancora una volta che dei titoli a basso costo con un target preciso (magari di fan, come in questo caso) possono fare meglio di film molto più blasonati e costosi. In effetti, se continuasse così, questo rischierebbe di diventare il maggiore incasso per un film italiano uscito negli ultimi mesi.

Fuori dalla top ten altri esordi, con medie decisamente diverse, ma tutte sotto i 2.000 euro. Quasi nemici – L’importante è avere ragione è undicesimo con 172.180 euro e una media di 1.656 in 104 schermi; A-X-L: Un’amicizia extraordinaria è dodicesimo con 144.263 euro e una media di 995 in 145 sale; Il complicato mondo di Nathalie quindicesimo con 56.827 euro e 1.579 euro di media in 36 copie; e L’apparizione è ventiduesimo con 30.441 euro e una media di 461 in 66 schermi.

Veniamo ai titoli in tenitura. E’ quarto Gli incredibili 2, che conquista altri 610.945 euro e una media di 1.625, con un calo del 61% rispetto al weekend scorso e un totale di 11.130.424 euro. L’originale Gli incredibili nel quarto weekend aveva ottenuto 583.036 euro ed era arrivato a un totale di 12.601.831 euro, quindi questo ultimo capitolo si trova a circa un milione e mezzo in meno.

Settimo invece un altro cartone, Smallfoot – Il mio amico delle nevi, grazie ad altri 350.209 euro e una media di 893, con una flessione del 59% e un totale di 1.307.443 euro. Chiudono la top ten The Wife – vivere nell’ombra, nono con 269.366 euro e una media di 1.197, con un calo del 41% e un totale di 826.217 euro, e The Nun: La vocazione del male, decimo con 198.066 e una media di 1.246, in flessione del 65% rispetto allo scorso weekend e un totale di 5.377.371 euro.

Terminiamo con alcuni totali. Blackkklansman è arrivato a 1.111.052 euro; Un affare di famiglia a 907.182 euro; Ricchi di fantasia a 706.587 euro; Un nemico che ti vuole bene a 330.181 euro; Opera senza autore a 215.806 euro.

1 – A STAR IS BORN: 1.706.612 euro (239.530 spettatori) 607 sale/2.812 media – Tot. 1.706.612* (4GG)

2 – VENOM: 1.631.678 euro (227.873 spettatori) 531/3.073 – Tot. 6.401.008

3 – JOHNNY ENGLISH COLPISCE ANCORA: 909.257 euro (131.194 spettatori) 338/2.690 – Tot. 909.257* (4GG)

4 – GLI INCREDIBILI 2: 610.945 euro (92.333 spettatori) 376/1.625 – Tot. 11.130.424

5 – ZANNA BIANCA: 559.659 euro (86.640 spettatori) 286/1.957 – Tot. 559.659* (4GG)

6 – THE PREDATOR: 494.434 euro (69.520 spettatori) 331/1.494 – Tot. 494.434* (4GG)

7 – SMALLFOOT – IL MIO AMICO DELLE NEVI: 350.209 euro (56.718 spettatori) 392/893 – Tot. 1.307.443

8 – LA FUITINA SBAGLIATA: 331.544 euro (52.297 spettatori) 55/6.028 – Tot. 331.544* (4GG)

9 – THE WIFE – VIVERE NELL’OMBRA: 269.366 euro (42.434 spettatori) 225/1.197 – Tot. 826.217

10 – THE NUN – LA VOCAZIONE DEL MALE: 198.066 euro (26.600 spettatori) 159/1.246 – Tot. 5.377.371

Weekend 11-14 ottobre: 8.176.954 euro (1.207.739 spettatori)

Weekend 4-7 ottobre: 9.510.370 euro (-14%) (1.414.639 spettatori)

Weekend 12-15 ottobre 2017: 5.661.351 euro (+44,4%) (#1 Blade Runner 2049: 1.145.179 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top