Home > Box Office > JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO SEMPRE PRIMO NEL WEEKEND 28 GIUGNO – 1 LUGLIO 2018

JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO SEMPRE PRIMO NEL WEEKEND 28 GIUGNO – 1 LUGLIO 2018

Per il quarto weekend di fila, rimane in testa Jurassic World - Il regno distrutto, mentre tiene bene al secondo posto Obbligo o verità. Dietro, le nuove uscite Papillon, Il sacrificio del cervo sacro e Hurricane - Allerta uragano...

Lo sapevamo che sarebbe stato un brutto weekend e in questo senso non ci sono state sorprese. L’incasso generale è stato infatti di 1.954.422 euro, mentre nel weekend 29 giugno – 2 luglio 2017 era stato di 3.713.036 euro, con una flessione pesante del 47,3%. Nel confronto tra le domeniche, ieri l’incasso è stato di 550.613 euro, mentre domenica 2 luglio 2017 era stato di 857.311 euro, con un calo quindi del 35,7%. Primo l’anno scorso era ancora Transformers – L’ultimo cavaliere grazie a 915.170 euro, ma come abbiamo sottolineato anche ieri, di sabato c’era stato il risultato notevole dell’evento Vasco Modena Park, che aveva conquistato quel giorno 752.111 euro. Questo fine settimana invece, per la quarta volta di fila, in testa è rimasto Jurassic World: Il regno distrutto, che ha incassato altri 460.464 euro (di cui 133.365 di domenica) e una media di 982, con una flessione del 51% rispetto allo scorso weekend e un totale finora di 9.307.885 euro. Il Jurassic World originale, nel quarto fine settimana, aveva ottenuto 496.288 euro (di cui 156.530 euro di domenica) ed era arrivato a un totale di 13.126.437 euro. Considerando che quel film aveva incassato altri 1,6 milioni prima di terminare la sua corsa e che negli ultimi giorni i dati di queste due pellicole sono molto simili, possiamo affermare senza ombra di dubbio che Jurassic World: Il regno distrutto supererà i dieci milioni di euro complessivi.

Può essere soddisfatto anche il film in seconda posizione, Obbligo o verità, anche perché conserva ancora una volta la miglior media copia (1.180 euro, unico titolo della top ten sopra la soglia dei 1.000 euro) e ottiene altri 376.550 euro, con un calo del 51% e arrivando a un totale di 1.555.377 euro. Insomma, a questo punto è sicuro che si supereranno i due milioni complessivi, veramente un bel risultato in questo periodo.

Non sfonda nessuna delle nuove uscite, tutte con medie che non raggiungono gli 800 euro. Papillon è terzo con 256.134 euro e una media di 767 in 334 schermi, per un totale in cinque giorni di 298.175 euro; quarto è Il sacrificio del cervo sacro, grazie a 174.280 euro e una media di 706 euro in 247 copie; Hurricane – Allerta uragano è quinto con 131.688 euro e una media di 440 in 299 sale, per un totale di 154.160 euro.

Tully ha confermato nel corso del fine settimana di essere un’uscita tecnica, ottenendo il nono posto con 30.353 euro e una media di 251 euro in 121 schermi. Fuori dalla top ten L’albero del vicino, quattordicesimo con 16.724 euro e una media di 265 in 63 copie, mentre è sedicesimo La truffa del secolo grazie a 11.382 euro e 345 di media in 33 sale.

Per quanto riguarda i film in tenitura, Sposami, stupido! è sesto con 62.338 euro e una media di 335, con un calo del 54% rispetto allo scorso weekend e un totale di 268.280 euro. Settimo è 211 – Rapina in corso con 41.312 euro e 362 di media, con una flessione del 61% e un totale di 446.528 euro.

Solo: A Star Wars Story è ottavo con 40.970 euro e 466 di media, con un calo del 52% e un totale di 4.393.196 euro. Si conferma sempre a buoni livelli A Quiet Passion, decimo nel fine settimana con 29.347 euro e una media di 699 (la quinta in top ten), ma anche con la migliore tenuta (-48%) rispetto allo scorso fine settimana. Grazie a questi risultati, il film ha superato i 200.000 euro, con 200.246 euro.

Terminiamo con alcuni totali. Dogman è arrivato a 2.420.745 euro; Ogni giorno a 411.830 euro; Deadpool 2 a 7.041.737 euro; Toglimi un dubbio a 64.586 euro; The Strangers – Prey at Night a 585.209 euro; Lazzaro felice a 430.046 euro; e La stanza delle meraviglie a 148.608 euro.

1 – JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO: 460.464 euro (68.090 spettatori) 469/982 – Tot. 9.307.885

2 – OBBLIGO O VERITA’: 376.550 euro (55.120 spettatori) 319/1.180 – Tot. 1.555.377

3 – PAPILLON: 256.134 euro (38.708 spettatori) 334/767 – Tot. 298.175* (5GG)

4 – IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO: 174.280 euro (27.188 spettatori) 247/706 – Tot. 174.280* (4GG)

5 – HURRICANE – ALLERTA URAGANO: 131.688 euro (20.554 spettatori) 299/440 – Tot. 154.160* (5GG)

6 – SPOSAMI, STUPIDO!: 62.338 euro (10.574 spettatori) 186/335 – Tot. 268.280

7 – 211 – RAPINA IN CORSO: 41.312 euro (7.350 spettatori) 114/362 – Tot. 446.528

8 – SOLO: A STAR WARS STORY: 40.970 euro (5.947 spettatori) 88/466 – Tot. 4.393.196

9 – TULLY: 30.353 euro (4.945 spettatori) 121/251 – Tot. 30.353* (4GG)

10 – A QUIET PASSION: 29.347 euro (4.361 spettatori) 42/699 – Tot. 200.246

14 – L’ALBERO DEL VICINO: 16.724 euro (2.827 spettatori) 63/265 – Tot. 16.829* (4GG)

16 – LA TRUFFA DEL SECOLO: 11.382 euro (1.840 spettatori) 33/345 – Tot. 11.382* (4GG)

Weekend 28 giugno – 1 luglio: 1.954.422 euro (305.211 spettatori)

Weekend 21-24 giugno: 2.775.708 euro (-30%) (418.829 spettatori)

Weekend 29 giugno – 2 luglio 2017: 3.713.036 euro (-47,3%) (#1 Transformers – L’ultimo cavaliere: 915.170 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top