You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > BLACK PANTHER PRIMO IERI – INCASSI BOX OFFICE DEL 26 FEBBRAIO 2018

BLACK PANTHER PRIMO IERI – INCASSI BOX OFFICE DEL 26 FEBBRAIO 2018

In una giornata povera di incassi per il freddo, sale in testa Black Panther, seguito da A casa tutti bene e La forma dell’acqua…

Iniziamo da un dato semplice. Ieri, il numero di schermi attivi era 3.403. Il lunedì della scorsa settimana erano invece 3.559. E’ abbastanza chiaro che ieri molti esercenti hanno avuto difficoltà semplicemente ad aprire la sala, ma anche quelli che ce l’hanno fatta, si sono ritrovati con un pubblico che aveva pochissima voglia di uscire di casa al freddo. Non ci sono altre spiegazioni per giustificare il forte calo al botteghino e anche se nell’articolo troverete i soliti confronti per diversi film, inutile dire che hanno poco senso, viste le condizioni atmosferiche. Ieri infatti l’incasso generale è stato di 659.188 euro, mentre lunedì 27 febbraio 2017 era stato di 1.059.001 euro, con un calo del 37,7%. In testa quel giorno c’era T2 Trainspotting con 147.344 euro, mentre ieri è arrivato in cima (per la prima volta da quando è uscito) Black Panther, che ha ottenuto 87.970 euro e una media di 255, con un calo del 54% rispetto allo scorso lunedì. Il film ha così superato i cinque milioni complessivi, per la precisione 5.032.290 euro. Thor: Ragnarok, nel suo secondo lunedì, aveva conquistato 121.743 euro.

Al secondo posto, il vincitore degli ultimi due fine settimana, A casa tutti bene, che ha ottenuto 73.961 euro e una media di 182, facendo segnare un calo del 60% rispetto a lunedì scorso e arrivando a un totale di 6.762.421 euro. Nel suo secondo lunedì, Ricordati di me aveva ottenuto 149.904 euro.

Rimane al terzo posto, perdendo solo il 46% rispetto al lunedì precedente (in questa situazione, è un dato notevole) La forma dell’acqua, grazie a 67.119 euro e una media di 217, per un totale finora di 3.630.586 euro. Ancora una volta, la migliore media copia della top ten (301 euro) è de Il filo nascosto, che ha conquistato 62.708 euro e un totale di 1.161.087 euro.

Risale al quinto posto Cinquanta sfumature di rosso, che ottiene 62.006 euro e 218 di media, per un calo del 79% e un totale di 13.772.362 euro. Cinquanta sfumature di nero nel suo terzo lunedì aveva ottenuto 105.240 euro.

Come tutti gli horror, approfitta della giornata feriale e con biglietto a prezzo più basso, risalendo al sesto posto, La vedova Winchester, che conquista 52.179 euro e una media di 268, per un totale finora di 742.914 euro. Chi risentirà maggiormente delle temperature basse, considerando che è disponibile solo per tre giorni (26-28 febbraio), è ovviamente Eric Clapton: Life in 12 Bars, che ieri ha ottenuto 45.730 euro e una media di 267, non straordinaria per questo tipo di prodotti. Ma ripetiamolo ancora una volta, tutti i dati di ieri sono falsati dal tempo.

1 – BLACK PANTHER: 87.970 euro (14.691 spettatori) 345/255 – Tot. 5.032.290

2 – A CASA TUTTI BENE: 73.961 euro (13.494 spettatori) 406/182 – Tot. 6.762.421

3 – LA FORMA DELL’ACQUA – THE SHAPE OF WATER: 67.119 euro (12.039 spettatori) 310/217 – Tot. 3.630.586

4 – IL FILO NASCOSTO: 62.708 euro (11.253 spettatori) 208/301 – Tot. 1.161.087

5 – CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO: 62.006 euro (9.790 spettatori) 285/218 – Tot. 13.772.362

6 – LA VEDOVA WINCHESTER: 52.179 euro (8.858 spettatori) 195/268 – Tot. 742.914

7 – ERIC CLAPTON: LIFE IN 12 BARS: 45.730 euro (4.818 spettatori) 171/267 – Tot. 45.747* (1GG)

8 – BELLE & SEBASTIEN – AMICI PER SEMPRE: 34.058 euro (6.256 spettatori) 255/134 – Tot. 1.074.014

9 – SCONNESSI: 28.061 euro (5.081 spettatori) 243/115 – Tot. 678.850

10 – THE POST: 17.443 euro (3.133 spettatori) 156/112 – Tot. 5.984.666

Lunedì 26 febbraio: 659.188 euro (116.561 spettatori)

Lunedì 19 febbraio: 1.312.181 euro (-50%) (212.342 spettatori)

Lunedì 27 febbraio 2017: 1.059.001 euro (-37,7%) (#1 T2 Trainspotting: 147.344 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top