You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > LA BELLA E LA BESTIA SENZA RIVALI – INCASSI BOX OFFICE DEL 27 MARZO 2017

LA BELLA E LA BESTIA SENZA RIVALI – INCASSI BOX OFFICE DEL 27 MARZO 2017

La bella e la bestia sempre primo e in procinto di diventare il maggiore incasso del 2017, mentre interessante l’esordio dell’evento La tartaruga rossa…

Con i dati di oggi, La bella e la bestia diventerà il film con il miglior incasso dell’anno in Italia. Intanto, grazie ai 321.157 euro conquistati ieri, ha portato il suo totale a 14.523.690. Si conferma che il film sta procedendo sotto i dati di Inside Out (366.699 euro al suo secondo lunedì), ma sempre ben sopra quelli di Cenerentola (221.088 euro), continuando la sua marcia per raggiungere e superare i 20 milioni complessivi.

Intanto, in un panorama di altri titoli con dati poco avvincenti, si segnala l’arrivo dell’evento di animazione La tartaruga rossa, che raccoglie 54.480 euro, una cifra tutt’altro che trascurabile per un prodotto non semplice. In effetti, ieri c’erano solo tre titoli (Life: non oltrepassare il limite era secondo con 59.203 euro) in grado di superare i 50.000 euro, a ulteriore conferma del momento non facile per tutti i film che non abbiano una bella e una bestia al loro interno.

Detto che al quarto posto troviamo John Wick: Capitolo 2 e che La cura dal benessere risale al settimo, interessante il rientro (probabilmente dovuto a qualche promozione) in top ten di La La Land, nono e che ha superato da qualche giorno gli 8 milioni di euro totali.

Rispetto a lunedì 28 marzo 2016, si avverte un calo dell’83,2%, ma la spiegazione è semplice. Quel giorno era Pasquetta e quindi il confronto è fatto su un giorno di festa e quindi poco coerente. Detto questo, non c’è dubbio che la Pasquetta dell’anno scorso provocherà notevoli problemi per i conti di marzo 2017, che a questo punto rischiano seriamente di far segnare un dato negativo rispetto al 2016, nonostante lo straordinario risultato de La bella e la bestia

1 – LA BELLA E LA BESTIA: 321.157 euro (56.058 spettatori) – Tot. 14.523.690

2 – LIFE: NON OLTREPASSARE IL LIMITE: 59.203 euro (10.644 spettatori) – Tot. 772.654

3 – LA TARTARUGA ROSSA: 54.480 euro (6.927 spettatori) – Tot. 54.480

4 – JOHN WICK: CAPITOLO 2: 37.746 euro (6.791 spettatori) – Tot. 1.501.474

5 – NON E’ UN PAESE PER GIOVANI: 32.634 euro (6.040 spettatori) – Tot. 555.159

6 – THE RING 3: 31.038 euro (5.356 spettatori) – Tot. 1.488.191

7 – LA CURA DAL BENESSERE: 30.491 euro (5.214 spettatori) – Tot. 325.124

8 – ELLE: 25.403 euro (4.946 spettatori) – Tot. 414.126

9 – LA LA LAND: 24.227 euro (6.275 spettatori) – Tot. 8.058.031

10 – IL DIRITTO DI CONTARE: 19.271 euro (3.614 spettatori) – Tot. 2.126.320

Lunedì 27 marzo: 765.255 euro (139.240 spettatori)

Lunedì 20 marzo: 1.295.887 euro (-41%) (212.775 spettatori)

Lunedì 28 marzo 2016: 4.562.858 euro (-83,2%) (#1 BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE: 1.204.077 euro)

Robert Bernocchi
E' stato Head of productions a Onemore Pictures e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top