You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > Cina: gli incassi di febbraio sono il doppio del Nord America

Cina: gli incassi di febbraio sono il doppio del Nord America

Il 10 febbraio il botteghino complessivo di USA + Canada contava 145 milioni di dollari. Quello cinese li aveva realizzati con un solo titolo, The Mermaid di Stephen Chow (151 milioni nei 4 gironi di esordio): ecco come il Celeste Impero prepara il sorpasso definitivo, previsto per il 2017.

Era già successo un anno fa: essendo febbraio uno dei mesi più forti al box office cinese e uno dei più deboli a quello americano, il Celeste Impero era già riuscito a mettere a segno un piccolo sorpasso. Si trattava però del solo mercato degli Stati Uniti mentre ora, dopo appena 10 giorni dall’inizio del mese, il vantaggio è esorbitante e riguarda la somma di USA e Canada.

cina

Grazie alla ricorrenza del capodanno lunare, il 10 febbraio la Cina aveva raccolto già 320 milioni di dollari, cioè oltre il doppio dei 145 milioni realizzati dal botteghino nordamericano. Solo nel primo giorno dell’anno cinese, i cinema hanno incassato 101 milioni di dollari, con un balzo del 78% rispetto al 2015. A contribuire principalmente a questo risultato sono stati successi locali come The Meramid, diretto da Stephen Chow, che nel suo primo weekend sul grande schermo ha guadagnato un miliardo in valuta locale (pari a 151 milioni di dollari), o come il terzo capitolo della saga campione di incassi The Man From Macau 3, The Monkey King 2. 

Anche se ci sia spetta una decisa ripresa degli incassi in Stati Uniti e Canada con l’uscita di ieri del cinecomic Deadpool e di Gods of Egypt tra due settimane, è improbabile che il primo mercato cinematografico mondiale recuperi la distanza, con la Cina entro la fine del mese confermando l’assoluta centralità del Paese asiatico per il settore a livello mondiale.

 

Fonte: Forbes

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top