Home > Distribuzione > Digitale > Comcast: non solo VOD ma anche Stream, una vera tv online

Comcast: non solo VOD ma anche Stream, una vera tv online

Ormai tutti i colossi mediatici si stanno volgendo verso l’on demand online, sia trasferendo in rete una parte significativa della propria offerta audiovisiva, sia mettendo a segno partnership di rilievo con i creatori di contenuti in modo da arricchire con essi la propria offerta di TLC. A volte però non basta nemmeno un tipo di servizio non...

Ormai tutti i colossi mediatici si stanno volgendo verso l’on demand online, sia trasferendo in rete una parte significativa della propria offerta audiovisiva, sia mettendo a segno partnership di rilievo con i creatori di contenuti in modo da arricchire con essi la propria offerta di TLC. A volte però non basta nemmeno un tipo di servizio non lineare: il gigante americano Comcast, attivo nella telefonia, nel cavo, nella tv e nel cinema tramite NBCUniversal, ha deciso di superare il suo stesso portale VOD Xfinity per dar vita a una vera televisione in streaming, fruibile online da tutti i suoi clienti internet.

comcast

Si chiamerà appunto Stream e in una prima fase di rodaggio partirà nella sola area di Boston. Nel pacchetto è inclusa una dozzina di canali tra cui alcune delle principali reti via etere e l’offerta premium di HBO. Questo tuttavia sembra essere l’unico nome pay di spicco della nuova tv online, che per altro sarà disponibile su desktop e dispositivi mobili ma non sulle tv connesse. L’idea, insomma, parrebbe quella di dar vita a un’alternativa al piccolo schermo domestico, rivolta ai soli utenti di  banda larga Comcast e in qualche modo complementare a quanto già offerto dalla stessa compagnia tramite la piattaforma Xfinity.tv, che vanta 300 mila titoli in video on demand.

Come dichiarato dai vertici della stessa compagnia, si tratta d’altronde di un esperimento, a cui ne seguiranno altri sempre alla ricerca della soluzione più calzante per le nuove abitudini di consumo espresse dal pubblico televisivo connesso e meno legato agli schermi, e agli schemi, tradizionali di fruizione.

 

Fonte: Deadline

Avatar
Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top