You are here
Home > News > Filippo Sugar Presidente Siae

Filippo Sugar Presidente Siae

Il Consiglio di Sorveglianza della Siae, presieduto dal Maestro Franco Micalizzi, ha designato Filippo Sugar quale Presidente del Consiglio di Gestione della Società. Sugar, 43 anni, è il più giovane Presidente nella storia della Siae. La nomina, come previsto dalla legge, dovrà essere formalizzata con un decreto del Presidente della Repubblica. Il Consiglio di Sorveglianza…

Il Consiglio di Sorveglianza della Siae, presieduto dal Maestro Franco Micalizzi, ha designato Filippo Sugar quale Presidente del Consiglio di Gestione della Società. Sugar, 43 anni, è il più giovane Presidente nella storia della Siae. La nomina, come previsto dalla legge, dovrà essere formalizzata con un decreto del Presidente della Repubblica. Il Consiglio di Sorveglianza ha inoltre proceduto alla cooptazione di Toni Biocca in sostituzione di Andrea Purgatori, nominato di recente membro del Consiglio di Gestione. «I prossimi due anni saranno cruciali per rendere la Siae sempre più leader anche rispetto alle altre società di gestione collettiva europee» ha dichiarato Sugar. «Dobbiamo consolidare il cammino avviato che, attraverso la trasformazione digitale, porti ad una maggiore qualità nel rapporto tra Siae e i suoi associati e tra Siae e tutti coloro che ne utilizzano il repertorio, puntando tutto sulla qualità del servizio. In Italia e in Europa, la Società si impegnerà ancora di più per tutelare la cultura e i suoi autori: se gli Stati Uniti sono leader nella tecnologia, l’Asia nella manifattura della tecnologia americana, noi europei siamo leader nella creazione dei contenuti. Questa non è solo un’opportunità per Siae, ma per tutta l’economia del nostro Paese e dell’Europa».

sugar1

Soddisfazione per la nomina da parte dell’Agis:«La designazione di Filippo Sugar alla guida di un ente importante come quello della Siae, è un segnale positivo per tutto il settore dello spettacolo italiano”.ha dichiarato il presidente Carlo Fontana. «L’Agis è convinta che una personalità come quella di Filippo Sugar, importante editore musicale, tra i maggiori discografici a livello italiano ed internazionale, sarà in grado di lavorare al meglio su un tema delicato, ed oggi particolarmente sensibile, come quello della tutela del diritto d’autore, e formula al futuro presidente i migliori auguri di buon lavoro».

Top