You are here
Home > Box Office > Box Office Italia > Box office: delude in Usa Exodus, mentre Lo Hobbit va alla conquista del mondo

Box office: delude in Usa Exodus, mentre Lo Hobbit va alla conquista del mondo

Sono 24,5 milioni i dollari incassati al primo weekend di programmazione in Nord America da Exodus: Dei e Re, il colossal a sfondo biblico diretto da Ridley Scott, distribuito da 20th Century Fox in 3.503 cinema con una media di 6.994 dollari, riesce a guadagnare la testa della classifica ma ottiene un risultato al di sotto…

Sono 24,5 milioni i dollari incassati al primo weekend di programmazione in Nord America da Exodus: Dei e Re, il colossal a sfondo biblico diretto da Ridley Scott, distribuito da 20th Century Fox in 3.503 cinema con una media di 6.994 dollari, riesce a guadagnare la testa della classifica ma ottiene un risultato al di sotto delle previsioni (si parlava di almeno 30 milioni di dollari) e circa 20 milioni di dollari inferiore all’esordio Noah di Darren Aronofsky, altro “filmone” biblico uscito nel 2014 (esordì a marzo con circa 43 milioni di d dollari). Il film di Scott non sembra aver convinto il pubblico americano e i critici. Vedremo se il film riuscirà ad avere una tenuto he gli consentirà di raggiungere, sul mercato americano i 100 milioni di dollari.

exodus

Secondo posto per Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1, il terzo capitolo della saga, che incassa altri 13,2 milioni arrivando a un totale di oltre 277 milioni di dollari; il film potrebbe avviarsi a diventare il maggiore incasso dell’anno superando i 335 milioni (nel mondo in totale ha incassato finora 611 milioni di dollari (ma mancano ancora mercati importanti come la Cina, in cui uscirà a febbraio). Da segnalare il buon esordio in quarta posizione della commedia Top Five con Chris Rock (Paramount): 7,2 milioni in 979 cinema (media di 7.365 dollari). E, a proposito di medie balza all’occhio la media registrata dall’uscital imitata in cinema di Vizio di forma di Paul Thomas Anderson (Warner Bros): 330mila euro incassati complessivamente con una media di 66.000 euro. Questo dicembre però è stato per il mercato maericano abbastanza deludente in quanto a incassi: questo weekend i primi 12 film hanno incassato complessivamente 77,7 milioni, cifra che ne fa uno dei we più deboli dell’anno.

Intanto a livello internazionale ha debuttato il 37 mercati Lo Hobbit: La battaglia delle cinque armate con ottimi risultati: 117,6 milioni incassati e ottime aperture in Germania (19,5 milioni, miglior esordio dell’anno), Gran Bretagna (15,1 milioni), Francia (14,5 milioni), Brasile (6,9 milioni) e Giappone (2,4 milioni).

 

Top