Home > Cinema > 01 Distribution con le prime immagini di Tale of Tales di Matteo Garrone

01 Distribution con le prime immagini di Tale of Tales di Matteo Garrone

A sorpresa, la convention di 01 Distribution alle Giornate Professionali di Sorrento si è aperta con le prime immagini di Tale of Tales il nuovo film di Matteo Garrone, una produzione internazionale che conta nel cast, tra gli altri, Vincent Cassel e Salma Hayek. Il film, dal grande impatto visivo, uscirà nelle sale il 14...

A sorpresa, la convention di 01 Distribution alle Giornate Professionali di Sorrento si è aperta con le prime immagini di Tale of Tales il nuovo film di Matteo Garrone, una produzione internazionale che conta nel cast, tra gli altri, Vincent Cassel e Salma Hayek. Il film, dal grande impatto visivo, uscirà nelle sale il 14 maggio. A inaugurare la concentio il direttore di 01 Distribution, Luigi Longro che ha ricordato la crescita in questi ultimi anni della società di distribuzione, passata da una quaota di mercato del 5% nel 2002 a uno del 13% del 2013, linea confermata anche dal 2014 che si sa chiudendo con una quta pari al 13,21%, con oltre 66 milioni di euro complessivi di incasso al box office 10,7 milioni di presenze e 25 titoli distribuiti; 01 Distribution è la terza casa di distribuzione dopo Warner e Universal. «Un risultato straordinario – ha affermato Lonigro – dovuto a un mix di produzione italiana e acquisti internazionali mirati».

Si accettano miracoli - Foto del Film 06

Paolo Del Brocco, amministratore delegato di Rai Cinema ha sottolineato come per la proposta del 2015 «Ci siamo affidati alle belle storie. Credo che infatti che chi rimarrà in ambiti più ristretti rispetto alle belel storie doffrirà molto. Il trend dei nostri investimenti è cresciuto e questo ha dato impulso alla base produttiva (che si è ampliata) e al comparto distributivo. Abbiamo a cuore i diversi pubblici del cinema; crediamo nella crescita dell’industria e svolgiamo la nostra attività nell’interesse generale e non seguendo interessi particolari». La proposta di 01 Distribution, illustrata al pubblico di Sorrento dal responsabile marketing Carlo Rodomonti,  risulta essere molto variegata, con la presenza, per quanto riguarda il cinema italiano di due esordienti: Edoardo Falcone con la commedia Se dio vuole (nel cast Alessandro Gassman e Marco Giallini), le cui immagini sono state molto apprezzate dal pubblico di professionisti e Massimo Gaudioso con La grande seduzione. Ma ci saranno anche nomi importanti come Giuseppe Tornatore con La corrispondenza (una storia d’amore), Gabriele Muccino con il suo nuovo film americano Fathers and Daughters, e Nanni Moretti con Mia madre, di cui è stata presentata una scena tagliata: nel film ha precisato Lonigro «Margherita Buy interpreta una regista di cinema socialmente impegnato, Moretti è suo fratello e John Turturro è l’attore protagonista del film che la regista sta girando». Inoltre, sempre per quanto riguarda il cinema italiano, tornaranno alcuni autori scoperti da 01 Distribution con la loro opera seconda: Sidney Sibilia, Pif e Giorgia Farina (con Ho ucciso Napoleone). Tra gli altri titoli anche Suburra di Stefano Sollima, Hungry Hearts di Saverio Costanzo e Latin Lover di Cristina Comencini. Per quanto riguarda invece le acquisizioni internazionali 01 Distribution uò contare anche sulla commedia Non sposate le mie figlie (presentata a Sorrento in anterprima), campioni d’incassi in Francia e sempre dalla fFrancia arriva Samba il nuovo film dei registi di Quasi amici Eric Toledano e Olivier Nakache (con lo stedsso protagonista Omar Sy), su Tutto può accadere a Broadway di Peter Bogdanovich e sul thriller The Gunman con Sean Penn, Javier Bardem e la nostra Jasmine Trinca. Di Sean Penn 01 ha in listino anche il film da regista, The Last Face. La convention si è chiusa con alcune clip e il trailer di Si accettano miracoli (nella foto sopra)di Alessandro Siani, con lo stesso Siani e Fabio De Luigi (entrambi presenti in sala): una favola che uscirà al cinema l’1 gennaio 2015 e che sembra aver molto divertito gli esercenti presenti.

Top