Home > Cinema > Il 7 novembre i premi alle maestranze del cinema

Il 7 novembre i premi alle maestranze del cinema

Si svolgerà  venerdì 7 novembre la Cerimonia di assegnazione del Premio “Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema”, presso i saloni di Spazio Novecento a Roma. Il riconoscimento, riservato ai lavoratori del Cinema, è stato ideato 60 anni fa, nel 1954, dal giornalista e sceneggiatore Alessandro Ferraù con l’intento di premiare il “lavoro nel...

Si svolgerà  venerdì 7 novembre la Cerimonia di assegnazione del Premio “Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema”, presso i saloni di Spazio Novecento a Roma. Il riconoscimento, riservato ai lavoratori del Cinema, è stato ideato 60 anni fa, nel 1954, dal giornalista e sceneggiatore Alessandro Ferraù con l’intento di premiare il “lavoro nel Cinema”, quello meno conosciuto perché si svolge dietro le quinte. Il Premio “Medaglie d’Oro – Una Vita per il Cinema” è l’unico riconoscimento ufficiale rivolto alle maestranze, ai tecnici, agli impiegati, ai distributori e agli esercenti del Cinema con una lunga attività alle spalle. La manifestazione  viene realizzata per iniziativa dell’Associazione “Una Vita per il Cinema” e del “Centro Studi di Cultura, Promozione e Diffusione del Cinema”. Presenterà l’edizione 2014 la giornalista di Sky Cinema Barbara Tarricone.

sala-cinematografica

Nel corso della Serata di gala, venerdì 7 novembre, attori, attrici, registi e produttori renderanno omaggio ai loro preziosi collaboratori consegnando le Medaglie d’Oro. Saranno assegnati speciali riconoscimenti, Vittorie di Samotracia e Targhe dell’Annuario del Cinema Italiano & Audiovisivi, anche a produttori, registi, attori, e le Penne d’Argento a giornalisti e uffici stampa. La Giuria del Premio, presieduta da Gian Luigi Rondi, è composta da Giuliano Montaldo, Stefania Gallarello, Alessandro Masini, Alessio Collalunga, Marian Jan Wojak, Emanuele Masini. Supervisori senza diritto di voto: Elettra Ferraù e Paolo Collalunga. Partner dell’evento sono Spazio Novecento e Ceccotti Flowers con il patrocinio di Anica.

Top