You are here
Home > Cinema > Festival di Cannes 2014: rivelato il programma con l’italiana Rohrwacher

Festival di Cannes 2014: rivelato il programma con l’italiana Rohrwacher

Cronenberg, Loach, Dardenne, il premio Oscar Michel Hazanavicius e il maestro Jean-Luc Godard: sono solo alcuni dei nomi che affollano la selezione ufficiale del 67° Festival di Cannes, in programma dal 14 al 25 maggio. Italia al femminile con Alice Rohrwacher in concorso e Asia Argento selezionata in Un Certain Regard.

Cronenberg, Loach, Dardenne, il premio Oscar Michel Hazanavicius e il maestro Jean-Luc Godard: sono solo alcuni dei nomi che affollano la selezione ufficiale del 67°  Festival di Cannes, in programma dal 14 al 25 maggio. Come noto, inoltre, la prestigiosa kermesse francese sarà aperta dal biopic di Olivier Dahan Grace di Monaco, interpretato da Nicole Kidman.

Festival-Cannes-2014-programma1

Tra i titoli che si contenderanno la Palma d’Oro ci saranno dunque  Maps to the Stars, il thriller a sfondo hollywoodiano di David Cronenberg, che per l’occasione ritrova anche il Robert Pattinson di Cosmopolis; la storia di rivalità femminile, ambientata sempre nel mondo dello spettacolo, Clouds of Sils Maria di Olivier Assayas, con Juliette Binoche, Kristen Stewart e Chloë Grace Moretz; il western surreale dell’attore e regista Tommy Lee Jones,  The Homesman con Meryl Streep e Hilary Swank; la storia vera dell’omicidio di un campione di wrestling, Foxcatcher, diretta da Bennett Miller e con Mark Ruffalo, Steve Carell e Channing Tatum. Ad “appena” 83 anni Jean-Luc Godard tornerà a riflettere sul linguaggio con Adieu au Langage, mentre i fratelli Dardenne porteranno Deux Jours, Une Nuit con Marion Cotillard, gli inglesi Mike Leigh e Ken Loach saranno in concorso rispettivamente con il biopic sull’omonimo pittore Mr. Turner e con Jimmy’s Hall, sui moti irlandesi degli anni ’20. Unico film italiano selezionato in competizione è Le meraviglie di Alice Rohrwacher, mentre Asia Argento sarà a Un certain regard con Incompresa.

In questa seconda sezione si segnala anche il debutto da regista di Ryan Gosling, Lost River, il fuori concorso comprende The Rover, dell’australiano David Michod, con Guy Pearce e Robert Pattinson.

Di seguito la selezione completa delle sezioni competitive per lungometraggi del Festival di Cannes 2014:

 

CONCORSO

Olivier ASSAYAS – SILS MARIA

Bertrand BONELLO – SAINT LAURENT

Nuri Bilge CEYLAN – KIS UYKUSU

David CRONENBERG – MAPS TO THE STARS

Fratelli DARDENNE – DEUX JOURS, UNE NUIT

Xavier DOLAN – MOMMY

Atom EGOYAN – CAPTIVES

Jean-Luc GODARD – ADIEU AU LANGAGE

Michel HAZANAVICIUS – THE SEARCH

Tommy Lee JONES – THE HOMESMAN

Naomi KAWASE – FUTATSUME NO MADO (STILL THE WATER)

Mike LEIGH – MR. TURNER

Ken LOACH – JIMMY’S HALL

Bennett MILLER – FOXCATCHER

Alice ROHRWACHER – LE MERAVIGLIE

Abderrahmane SISSAKO – TIMBUKTU

Damian SZIFRON – RELATOS SALVAJES (WILD TALES)

Andrey ZVYAGINTSEV – LEVIATHAN

 

UN CERTAIN REGARD 

Marie AMACHOUKELI, Claire BURGER, Samuel THEIS – PARTY GIRL

Lisandro ALONSO – JAUJA

Mathieu AMALRIC – LA CHAMBRE BLEUE (THE BLUE ROOM)

Asia ARGENTO – INCOMPRESA (MISUNDERSTOOD)

Kanu BEHL – TITLI

Ned BENSON – ELEANOR RIGBY

Pascale FERRAN – BIRD PEOPLE

Ryan GOSLING – LOST RIVER

Jessica HAUSNER – AMOUR FOU

Rolf de HEER – CHARLIE’S COUNTRY

Andrew HULME – SNOW IN PARADISE

July JUNG – DOHEE-YA (A GIRL AT MY DOOR)

Panos KOUTRAS – XENIA

Philippe LACÔTE – RUN

Ruben ÖSTLUND – TURIST

Jaime ROSALES – HERMOSA JUVENTUD (BEAUTIFUL YOUTH)

WANG Chao – FANTASIA

Wim WENDERS, Juliano RIBEIRO SALGADO – THE SALT OF THE EARTH

Keren YEDAYA – HARCHECK MI HEADRO (AWAY FORM HIS ABSENCE)

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top