You are here
Home > Cinema > Distribuzione > IN BREVE: Fandango (USA) compra Movieclips e vende biglietti del cinema via tweet

IN BREVE: Fandango (USA) compra Movieclips e vende biglietti del cinema via tweet

Un pulsante dentro le nuove Twitter cards per procedere direttamente all’acquisto dei biglietti del cinema. Ecco la nuova strategia social del leader USA delle prevendite online, Fandango, fresco anche dell’acquisizione del network di YouTube Movieclips.

Comprare biglietti cinematografici via Twitter: è l’ultima frontiera esplorata da Fandango, leader statunitense nella vendita online di biglietti per gli spettacoli cinematografici. Il nuovo servizio sfrutterà le “card”, ossia lo strumento da poco implementato dal social network che consente di aggiungere elementi multimediali ai classici tweet, rendendoli più interattivi e ricchi di contenuti. Nello specifico, le Twitter cards di Fandango conterranno clip e altri materiali dei film in uscita, più un apposito bottone per passare direttamente all’acquisto sul web dell’ingresso in sala per vedere i titoli in questione. I primi film ad avvantaggiarsi del nuovo canale di vendita saranno The Amazing Spider- Man: Il Potere di Electro e Godzilla. 

Fandango Twitter Cards

Contestualmente, il servizio di prevendita online ha anche annunciato l’acquisizione di Movieclips, network di YouTube con più di 7 milioni di iscritti e una media di 200 milioni di views mensili. Si tratta di un curatore video specializzato nel rilancio di clip, spezzoni di film, trailer, featurette e altri contenuti originali provenienti da titoli cinematografici più e meno recenti. Con questa mossa Fandango potrà dunque arricchire ulteriormente di contenuti la propria attività editoriale, anche social, e non sembra escluso che i video di Movieclips possano andare a supportare proprio il nuovo canale promozionale delle Twitter cards.

 

Fonte: The Hollywood Reporter

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top