Home > Distribuzione > Digitale > The Lego Movie, un successo anche social

The Lego Movie, un successo anche social

Secondo miglior esordio al box office USA di febbraio, il nuovo film di animazione Warner marca stretto sui social network anche un campione globale di incassi come Frozen, con oltre 400 mila fan al giorno dell’uscita e 98 mila tweet.

Sembra proprio che la nuova incursione di Warner Bros nel mondo dell’animazione abbia messo a segno il proprio colpo. The LEGO Movie, basato sul popolare gioco di costruzioni e sugli omini che lo popolano, ha riscaldato il pigro box office statunitense di febbraio incassando lo scorso weekend una cifra stimata per ora in 69,11 milioni di dollari. Non solo si tratta del secondo esordio di sempre per questo mese, ma ha anche pochi precedenti nel mondo dell’animazione: finora il cartoon con il miglior risultato nello stesso periodo dell’anno è stato Gnomeo e Giulietta, il cui debutto al botteghino americano non ha però superato i 25 milioni di euro. Per altri confronti sul box office vi rimandiamo a ScreenWEEK, mentre qui intendiamo concentrarci sulle performance social del titolo, che in questo caso hanno rispecchiano abbastanza fedelmente quelle in sala.

the lego movie facebook

Secondo il monitoraggio effettuato da Variety nella settimana precedente all’uscita, la penetrazione di The LEGO Movie sulle diverse piattaforme social è riuscita a superare in molti casi addirittura quella del fenomeno di animazione del 2013 e 2014, Frozen – Il Regno di Ghiaccio, che tuttavia ha mantenuto il primato su un canale fondamentale quale Facebook e su Google. Il titolo Disney, che si sta avvicinando a un incasso globale di 1 miliardo di  dollari, ha aperto negli Stati Uniti a novembre con mezzo milione di Fan sulla sua pagina ufficiale FB, 18 milioni di visualizzazioni per il suo trailer su YouTube, 40 mila tweet e 155 mila ricerche su Google. The LEGO Movie da parte sua aveva 423 mila fan, oltre 35 mila visualizzazioni dull’hub video di Google, 98 mila tweet e un volume di ricerca web pari a 126 mila. Lo scarto su Facebook e su Google, secondo Variety, evidenzierebbe la differenza di potenziale rispetto a Frozen, di cui non si aspetta che The LEGO Movie riesca a replicare le performance complessive. La maggior quantità di tweet generata sarebbe invece un segnale dell’importanza rivestita per questo film anche dal pubblico più adulto. Basandosi sulla frequenza nelle ricerche su Google, l’analisi arriva a concludere che il film di animazione non appartenete a un franchise cui paragonare il titolo Warner sia I Croods, con le sue 133 mila ricerche web nella settimana d’uscita. Il film Dreamworks però aprì a 43 milioni di dollari, il che lascia aperta a The LEGO Movie la possibilità di una performance diversa al botteghino, magari più vicina a quel Frozen di cui è quasi riuscito a ricalcare i passi a livello social.

lego movie twitter topsy

In Italia The LEGO Movie arriverà in 2D e 3D a partire dal 20 febbraio. Avendo una pagina Facebook globale, che mostra cioè le performance cumulate delle diverse fanpage internazionali, non è possibile conoscere l’esatta incidenza social del titolo presso il pubblico italiano. Negli ultimi 30 giorni, in ogni caso, è aumentato notevolmente il cinguettio sul film, protagonista di 416 tweet nella nostra lingua (statistiche Topsy), con un picco proprio nello scorso weekend.

 

Fonte: Variety

Avatar
Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top