You are here
Home > Cinema > Digitale > Social Network showdown: Facebook sempre leader nel 2013, ma Instagram cresce più velocemente

Social Network showdown: Facebook sempre leader nel 2013, ma Instagram cresce più velocemente

Secondo il rapporto annuale di GlobalWebIndex, l’83% degli internauti ha un account sulla piattaforma di Zuckerberg, ma sono i nuovi strumenti social ad appuntare le crescite più rilevanti, con gli utenti attivi di Instagram cresciuti del 23%, gli iscritti di Vine del 105% e quelli di WhatsApp del 35%.

Non ci sono state grandi scosse sul podio delle piattaforme social con il maggior numero di iscritti e utenti attivi. Come mette in luce il rapporto annuale della società di ricerca GlobalWebIndex, elaborato in base alle risposte di 170 internauti provenienti da 32 Paesi, nel 2013 Facebook si è confermato il “re” del settore, sia per quanto riguarda gli account, posseduti dall’83% degli intervistati,  sia per utenti attivi (49%) e per frequenza delle visite, con oltre il 56% delle persone che vi si connette più di una volta al giorno. Come già rilevato nel corso degli scorsi mesi, c’è stata negli ultimi due trimestri dell’anno una lieve riduzione nella quota di utenti attivi, scesa del 3%, ma il social network si conferma il più popolare in tutte le aree geografiche (a esclusione ovviamente della Cina) e dimostra una buona tenuta su tutte le fasce demografiche, nonostante il target più attivo si sia recentemente rilevato quello tra i 25 e i 34 anni e non più quello adolescenziale.

social network 2013 - account e utenti attivi

A seguire Facebook nella classifica dei “big” ci sono sempre piattaforme piuttosto note come YouTube, Google+ (entrambe con una penetrazione nel campione di circa il 60%) e Twitter (intorno al 50%), ma quando si parla di crescita, è ai social network più giovani che bisogna rivolgere lo sguardo. In questo caso a vincere è infatti Instagram, che in soli 6 mesi ha visto aumentare del 23% i suoi utenti attivi, seguito da Reddit, unico altro servizio con un incremento  al di sopra dei 10 punti percentuali.  Anche tra le applicazioni ci sono state performance impressionanti: gli utenti di Vine, app di Twitter per l’editing di mini-video da 6 secondi, nel suo anno di lancio  sono cresciuti del 105%, mentre rilevanti sono  le variazioni nel numero stimato di iscritti a servizi di messaggistica quali WhatsApp (+35%) e Snapchat (+54%). Fondamentale, da questo punto di vista, l’espansione del mobile e l’incremento delle attività social svolte da telefonini e tablet, spesso a scapito dei dispositivi fissi.

 social network 2013-crescita utenti attivi

Da notare, infine, il ruolo svolto da mercati emergenti quali Africa e Medioriente, i cui internauti mostrano un’altissima propensione all’uso dei maggiori social network, con uno stacco significativo rispetto agli utenti di aree maggiormente consolidate, in particolare quella europea.

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top