You are here
Home > Cinema > Digitale > YouTube: nuovi canali tematici in arrivo dall’Europa.

YouTube: nuovi canali tematici in arrivo dall’Europa.

Il portale video di Google estende al vecchio continente la produzione e programmazione di contenuti originali per far concorrenza alla tv: tra i nuovi partner di YouTube anche BBC ed Endemol.

È passato quasi un anno da quando YouTube ha lanciato la sua sfida alla televisione, annunciando di voler creare decine di canali tematici organizzati come vere emittenti, e affidati anche a grandi nomi dello showbiz come  Jay-Z, Ashton Kutcher o Madonna. Ora l’offerta del portale vuole tentare un ulteriore salto, con un’altra espansione che non sarà solo di contenuti ma anche geografica.

A renderlo noto direttamente in un post nel blog del sito, è stato Robert Kyncl, vicepresidente e responsabile globale dei programmi di YouTube, che ha annunciato l’arrivo di circa 60 nuovi canali provenienti non solo dagli Stati Uniti ma anche da Inghilterra, Francia e Germania, destinati ad aggiungersi ai circa 100 già esistenti sul portale controllato da Google. Si tratterrà ovviamente di sola programmazione originale, dedicata a temi come intrattenimento, sport, commedia, musica, notizie, auto, benessere e cucina. A essere coinvolti nel progetto, si specifica sul blog di YouTube, saranno personalità e produzioni note del panorama europeo dell’intrattenimento, così come compagnie emergenti del settore media.

Tra le nuove collaborazioni avviate dal sito, compaiono in effetti partner creativi di assoluto rilievo quali Endemol, BBC Worldwide e UFA-FremantleMedia. Tra i nuovi canali, si trovano The Jamie Oliver Food Channel, dedicato al noto chef britannico, Short Cuts: The Short Movie Channel di Endemol e il canale naturalistico della tv pubblica inglese, On Earth.

QUI è possibile trovare l’elenco dei canali di YouTube con tutti i “newcomers”, mentre presentando l’incremento di offerta di contenuti originali, Kyncl ha colto l’occasione per ricordare alcune delle cifre rilevanti del portale. Si stima, in particolare, che i 25 canali tematici più popolari di YouTube abbiano un milione di visualizzazioni a settimana. Per quel che riguarda il sito in generale, sono invece 800 milioni gli utenti che consumano circa 4 miliardi di ore di video al mese, in deciso aumento rispetto ai 3 miliardi raggiunti solo a inizio 2012. Anche il numero d’iscrizioni è raddoppiato su base annuale, mentre il raggiungimento dei 100 mila abbonati da parte dei canali partner del portale, ormai avviene a una velocità quintuplicata rispetto ad appena due anni fa.

 

Davide Dellacasa
Publisher di ScreenWeek.it, Episode39 e Managing Director del network di Blog della Brad&k Productions ama internet e il cinema e ne ha fatto il suo mestiere fin dal 1994.
http://dd.screenweek.it
Top