You are here
Home > Cinema > Horror Burger King

Horror Burger King

Mettiamola così: se voi doveste comunicare con una campagna marketing che la vostra attività commerciale (diciamo una catena di fast-food) rimarrà aperta per tutta la notte, cosa vi verrebbe in mente di fare? Quelli di Burger King l’hanno messa sull’orrido, anzi proprio sull’horror. Cosa succede di notte nelle città del mondo? Sicuramente un sacco di…

Mettiamola così: se voi doveste comunicare con una campagna marketing che la vostra attività commerciale (diciamo una catena di fast-food) rimarrà aperta per tutta la notte, cosa vi verrebbe in mente di fare?

Quelli di Burger King l’hanno messa sull’orrido, anzi proprio sull’horror.

Cosa succede di notte nelle città del mondo?
Sicuramente un sacco di cose belle: la gente balla, si diverte, i panettieri lavorano, le coppie vivono in pieno la passione del loro amore, i poeti sognano, gli artisti creano.
Bhe, si… poi c’è quella storia degli omicidi e degli incubi, dei serial killer e dei lupi mannari, dei vampiri e dei mostri notturni.
In fondo la notte è anche il luogo della paura, del mistero, del buio, del terrore.

Così quali testimonial migliori per un panino nottetempo di chi ha fatto della notte il suo regno?

Potete scegliere chi più vi aggrada.
Freddy su Jeep che non riesce a prendere una bibita (si sa che ha le unghiette un po’ affilate).
Chucky sul sedile dei bambini (e dove, se no?) in macchina impegnato a martellare una macchinina, ovviamente con una confezione di panini da bambini a fianco.
O anche Jason che si gusta panino e bibita in una decapottabile con al fianco l’immancabile giovane ragazza legata e imbavagliata.
E infine l’urlo di Scream impegnato a pulirsi uno schizzo di maionese dalla tunica in un bagno (si presume) di un Burger King.

Non c’è dubbio che l’idea sia coinvolgente e molto affascinante (quantomeno per chi gode come me di fronte alla vista di un buon horror).
Mi rendo però conto che per il cliente medio la campagna potrebbe risultare vagamente disturbante.

Voi che ne pensate? Esagerata o fascinosa?

Top