Vod

Streaming batte tutti: Apple apre alla formula Spotify, Netflix si compra il film di Brad Pitt

Anche all’interno della “casa” del video on demand, e più in generale dell’intrattenimento online,  non mancano i tumulti. Netflix, il portale di streaming ad abbonamento è pronto a dare impulso a questo particolare modello di business in tutto il mondo, comprese  Spagna, Portogallo e Italia, dove ha da poco ufficializzato l’arrivo entro ottobre. Ma a fare la forza di questo brand non è solo la pervasività del servizio nel pubblico mondiale, quanto le stesse caratteristiche della formula SVOD (subscription video on demand): un’offerta che si basa sì sulla ricchezza delle library, perciò sulla semplice quantità, ma che per distanziare gli altri concorrenti necessita anche di investire sulla qualità. E nel caso di film e serie tv questo si traduce, primo, nell’estrema cura della user experience e,  secondo (o forse soprattutto), nella spinta alla realizzazione di prodotti originali di alto livello, simili a quelli delle pay-tv, o ad accordi anche molto arditi sui diritti dei titoli “tradizionali”. L’ultimo colpo messo a segno da Netflix è War Machine, la nuova commedia satirica di David Michod con protagonista  niente meno che Brad Pitt, acquistata a Cannes e coprodotta dalla piattaforma in vista di una distribuzione day-and-date in sale e online.

366641-brad-pitt-700

Leggi tutto

CinemaCon, Fithian (NATO) e Dodd (MPAA) su VOD, window e box office

E’ entrata nel vivo la convention CinemaCon di Las Vegas, annuale appuntamento promosso dalla NATO, l’associazione dell’esercizio americano. Ieri si sono succeduti gli interventi di John Fithian che guida l’associazione e di Chris Dodd, a capo della MPAA (Motion Pictures Association of America) che si sono soffermati in particolare sui temi relativi alle finestre e al VOD e sul box office previsto per il 2015. Su quest’ultimo punto Fithian ha ricordato come i numeri record attesi al botteghino per quest’anno saranno possibili grazie soprattutto al pubblico femminile e familiare, che guiderà le scelte al box office in maniera preponderante. Riguardo al VOD il predidente e CEO dell’associazione ha ricordato come il recente caso The Interview (distribuito da Sony in un numero limitato di sale e contemporaneamente in VOD), non costrituisca un “precedente di nulla” data l’eccezionalità dell’evento, affermando che anche Michale Lynton, Chaiman di Sony concorda su questo punto.

CinemaCon

Leggi tutto

Arriva il tasto sul telecomando per accedere a Netflix

Per gli spettatori europei sarà sempre più facile accedere ai programmi offerti in streaming dalla piattaforma Netflix. A iniziare da questo mese infatti le Smart TV, i player blu-ray e i set top-box di alcuni grandi marchi diffusi in Europa metteranno a disposizione il tasto dedicato a Netflix sul telecomando, rendendo così possibile l’accesso diretto ai contenuti offerti dal servizio.

Netflix-Button

Leggi tutto

Wild Bunch lancia e-Cinéma, servizio di distribuzione digitale

Lo aveva annunciato ad ottobre e ora Wild Bunch è pronta. Debutterà il prossimo 27 marzo con il film danese The Keeper Of Lost Causes, diretto da Mikkel Nørgaard e capostipite della franchise Department Q (ispirata a una serie di bestseller nordici di Adler-Olsen Jussi, in Italia il primo romanzo è edito col titolo La donna in gabbia), il nuovo servizio di distribuzione digitalep pensato da Wild Bunch, società di distribuzione francese (ma operante in molti territori europei) che intende così inaugurare il suo e-Cinéma. In un m0mento in cui il mercato (anche quello Oltralpe) è congestionato da molte uscite cinematografiche, Wild Bunch intende proporsi sul fronte della distribuzione digitale, trovando spazio in VOD, per alcuni film che altrimenti rimarrebbero schiacciati dal sovraffollamento. L’obiettivo è quello di creare eventi per alcuni film trovando loro la maggiore audience possibile. The Keeper Of Lost Causes verrà distribuito infatti solo in VOD su alcune piattaforme come iTunes, Google Play, Orange e FilmoTV e sarà disponibile attraverso tutti i provider internet francesi, raggiungendo l’88% delle famiglie. Inoltre la società prevede prossimamente di allargare la distribuzione anche in altri territori come Germania, Italia e Spagna.

keeper lost

Leggi tutto

The Interview disponibile da oggi in VOD (su Chili e iTunes)

Anche nel nostro paese The Interview, la commedia interpretata da Seth Rogen e James Franco al centro di un caso diplomatico tra Stati Uniti e Corea del Nord nelle scorse settomane, viene distribuito in digital download. Il film da oggi è infatti disponibile su Chili,  piattaforma italiana indipendente di download e streaming digitale legale, che lo propone a noleggio al prezzo speciale di 1 euro (9.99 per l’acquisto, mentre per la versione HD i prezzi sono 4,99 euro (noleggio) e 10,99 euro (acquisto). La pellicola è disponibile anche su iTunes al prezzo di 4,99 euro per io noleggio (e 9,99 per l’acquisto).

Schermata 2015-02-27 alle 11.06.43

Leggi tutto

I giovani americani scappano dalla tv?

Le nuove generazioni di americani stanno gradualmnete abbandonando le tv tradizionali in favore di nuovi fonti di entertainment, compresi i vari servizi di Video on Demand (da Netflix a Hulu). Questa è la paura degli stessi grandi broadcaster Usa che hanno visto negli ultimi tempi un consistente calo nei risultati finanziari e una diminuzione di spettatori per alcuni o per tutti i loro canali. Ad esempio, come sottolinea il Financial Times, il colosso Viacom ha dovuto fare i conti nell’ultimo trimestre del 2014 con un calo di spettatori del 18%. BET ha registraot invece un calo del 22%; il canale per bambini Nickelodeon del 17% e MTV del 14%.

Connected TV

Leggi tutto

Francia, il CNC lancia un motore di ricerca per il VOD legale

Il CNC (Centre national du cinéma) francese, in accordo col Ministero della Cultura, ha lanciato a fine gennaio un motore di ricerca che ha l’obiettivo di facilitare l’accesso degli utenti all’offerta Video On Demand legale presente attualmente in Francia (http://vad.cnc.fr/). Il portale, realizzato in collaborazione con i servizi di VOD ARTE , CanalPlay, Editions Montparnasse, FILMO TV, FTV, Imineo, MyCanal, MyTF1 VoD, OCS, Orange, Universciné, Vidéofutur, Wuaki e in partnership con i siti internet di cinema Allocine, Première, SensCritique e Télérama, propone un catalogo di circa 10.000 titoli, disponibili online.

 

Schermata 2015-02-16 alle 12.32.27

Leggi tutto

James Franco nella serie 11/22/63 per Hulu

James Franco è solo l’ultima delle star cinematografiche americane ad approdare alla televizione in streaming. L’attore infatti sarà tra i protagonisti di 11/22/63, serie televisiva basata sul bestseller di Stephen King prodotta da J.J. Abrams e Warner Bros Television per Hulu, il portale di video on demand attivo negli Stati Uniti (la sua “filiale” giapponese è stata acquisita a inizio 2014 dal colosso televisivo locale Nippon TV). Franco non si limiterà a inepretare la serie nella parte del protagonista Jake Epping, un insegnante che viaggia indietro nel tempo per cercare di sventare l’assassinio di John. F. Kennedy, ma figura anche come produttore.

127 Ore James Franco Foto Dalla Premiere 8

Leggi tutto

Francia, Carrefour si lancia nel VOD con Nolim Films

Se c’è spazio per Netflix, ce ne deve essere anche per la versione online dei videostore della grande distribuzione: il mercato dell’on demand francese continua a espandersi, e lo fa tramite la nota catena di supermercati Carrefour che ha deciso di far debuttare un nuovo portale web per l’acquisto e il noleggio di film e serie tv. Il servizio si chiama Nolim Films e mira a competere con le formula ad abbonamento del noto operatore americano sia con l’offerta di nuove uscite non disponibili in SVOD, sia con una forte integrazione con Ultraviolet, cioè il sistema che permette di vedere sul web i titoli già acquistati in DVD e Blu-ray.

Carrefour nolim films

Leggi tutto

Amazon Studios produrrà film per le sale e per il VOD (con finestra corta)

Amazon Studios ha annunciato che comincerà a produrre e ad acquistare film sia per la distribuzione nelle sale cinematografiche che per la distribuzione in online attraverso il suo servizio VOD Amazon Prime Instant Video prevedendo una window molto corta. Mentre tradizionalmente i film hanno una finestra in Usa dalle 39 alle 52 settimane prima di essere distribuiti nei canali VOD, i film Amazon Original debutteranno su Prime Instan Video negli Stati Uniti solo 4 settimane dopo l’uscita theatrical.

amazon-studios-thumb Leggi tutto