DEG

Home Video USA: la distribuzione digitale sostiene i risultati del settore nel terzo trimestre 2013

La distribuzione online di film e serie tv continua a crescere e a compensare in modo sempre più significativo le perdite registrate negli ultimi anni dal mercato di DVD e Blu-ray. A confermarlo sono i dati sul terzo trimestre 2013 rilasciati dal DEG, il Digital Entertainment Group che riunisce gli operatori del settore dell’home entertainment USA. Stando alle ultime rilevazioni dell’associazione, i ricavi totali del comparto americano al 30 settembre si sono assestati sui 3,97 miliardi di dollari, in crescita dello 0,05% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

vod

Leggi tutto

USA: stabile il mercato dell’home entertainment, sostenuto da VOD e Blu-ray, mentre le major celebrano UltraViolet

In occasione dell’inizio del CES, il Consumer Electronics Show che ha aperto i battenti ieri a Las Vegas, sono stati diffusi i dati riguardanti il mercato americano dell’home entertainment, che nel 2012  ha mostrato un andamento sostanzialmente stabile, contrassegnato solo da un lievissimo aumento pari allo 0,23%. Un dato perciò poco rilevante, salvo rappresentare il primo a poter vantare un pur minimo segno positivo in cinque anni.

 

Fonte: DEG

Leggi tutto

Il sorpasso: Netflix supera iTunes nel business dei film online.

Il 2012 si era già aperto con i migliori auspici per il video on demand. Come hanno rivelato non molto tempo fa i dati del DEG The Digital Entertainment Group, il noleggio di film e contenuti audiovisivi via streaming, o perlomeno quello disponibile sotto abbonamento, nel primo trimestre è infatti cresciuto negli USA del 545,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con un giro di affari pari a 548 milioni e mezzo di dollari. L’espansione del VOD,  in particolare quello a sottoscrizione o SVOD, sembra tuttavia destinata ad aumentare ancora, a tutto vantaggio di uno dei maggiori precursori di questa linea evolutiva del mercato, vale a dire Netflix. Nonostante gli alti e bassi in Borsa, la compagnia guidata da Reed Hastings, secondo i ricercatori di IHS - Screen Digest, ha ottenuto un traguardo fondamentale, superando addirittura la quotatissima Apple nel business del noleggio ad abbonamento di film online. Un settore in piena ascesa, che è esploso nel 2011 e non sembra destinato ad arrestare la propria crescita.

Leggi tutto