Anica

Il Consiglio di Stato sulla copia privata: “Rincari legittimi”. Le reazioni dell’industria

Il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del TAR del Lazio sulla questione dell’equo compenso per copia privata dichiarando “pienamente legittimi” i rincari previsti per il prossimo triennio a carico dei produttori di dispositivi mobili (smartphine, tablet). Il provvedimento si riferisce al decreto, firmato nel giugno scorso dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini sull’equo compenso per la riproduzione privata ad uso personale delle opere dell’ingegno e che aveva modificato il Decreto Bondi del 2009, aggiornandone le tariffe.  «Con questo intervento – aveva dichiarato allora Franceschini – si garantisce il diritto degli autori e degli artisti alla giusta remunerazione delle loro attività creative, senza gravare sui consumatori. Parlare di tassa sui telefonini è capzioso e strumentale: il decreto non introduce alcuna nuova tassa ma si limita a rimodulare ed aggiornare le tariffe che i produttori di dispositivi tecnologici dovranno corrispondere (a titolo di indennizzo forfettario sui nuovi prodotti) agli autori e agli artisti per la concessione della riproduzione ad uso personale di opere musicali e audiovisive scaricate dal web. Un meccanismo esistente dal 2009 che doveva essere aggiornato per legge».

iphone4_web--400x300

Leggi tutto

Nomina di Piera Detassis, la soddisfazione di ANICA, Regione Lazio e Ignazio Marino

Di ieri la notizia che Piera Detassis, giornalista e direttrice del mensile Ciak, è stata nominata nuovo Presidente della Fondazione Cinema per Roma, ente che si occupa dell0organizzazione del Festival Internazionale del Film di Roma. In un comunicato congiunto il presidente ANICA Riccardo Tozzi, i presidenti dei produttori Francesca Cima e dei distributori Andrea Occhipinti, nell’augurare buon lavoro alla nuova presidente della Fondazione Cinema per Roma, hanno dichiarato: «La nomina di Piera Detassis ci rassicura, non solo per il suo indiscutibile livello professionale ma per la conoscenza profonda della manifestazione romana, che risulterà preziosa in questa ulteriore fase di cambiamento. In un momento di grande dialogo tra le diverse realtà del cinema, crediamo che la nomina di Piera Detassis, con la sua competenza e sensibilità sia un ulteriore segno della volontà di creare collaborazione e sviluppo positivo nel settore». A favore delle nuove nomine si è espressa anche Lidia Ravera, Assessore alla Cultura e Politiche Giovanili della Regione Lazio.

detassis

Leggi tutto

Trailer non adatti ai bambini, presto un Protocollo d’intesa

Trailer violenti o poco adatti ai bambini abbinati in sala a film destinati a loro. Il problema sussiste da tempo e ad aprile il Codacons lo aveva segnalato diffidando l’ANEC e gli esercenti a proiettare trailer di film sprovvisti del relativo necessario nulla osta del Ministero, pena «una raffica di denunce e azioni risarcitorie da parte dei genitori contro le singole sale cinematografiche». A luglio in occasione di Ciné, le Giornate professionali di Cinema di Riccione l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e il Consiglio nazionale degli utenti, dopo aver raccolto una serie di segnalazioni soprattutto da parte di genitori, avevano lanciato al mondo del cinema una proposta di lavoro comune, chiamando in causa soprattutto produttori, i distributori e i gestori delle sale per arrivare a una soluzione del problema. «Dall’ascolto delle istanze ricevute dal CNU, così come delle segnalazioni inviate ai Garanti per l’infanzia e l’adolescenza, abbiamo ipotizzato un’azione comune nei confronti di chi decide cosa trasmettere durante la programmazione cinematografica rivolta ai bambini. Vorremmo avere la garanzia nel prossimo futuro di poter accompagnare i bambini al cinema certi che non ci saranno trailer non adatti a loro» aveva spiegato Vincenzo Spadafora, dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza.

sala2

Leggi tutto

Le associazioni: “Uniti per allungare la stagione”

L’obiettivo comune delle associazioni cinematografiche italiane è l’allungamento della stagione. Nel tradizionale saluto dei presidenti ANEC, ANEM e ANICA alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento è questo il filo rosso che ha congiunto i vari interventi. «Il 2014 non è stato un buon anno, ma il 2015 si presenta, sulla carta, molto bene» ha esordito il presidente ANEM Carlo Bernaschi. «Come associazioni stiamo lavorando per risolvere il problema dell’allungamento della stagione e credo che con questa nuova squadra potremo farlo». Per Francesca Cima, presidente dei produttori ANICA «dobbiamo essere tutti consapevoli di avere un ruolo centrale nell’industria culturale e produttiva del paese. Il cinema rappresentavun assetto molto importante ma dobbiamo comunicarlo agli altri. Abbiamo la forza e le idee per consolidare il nostro risultato. Da produttori il prossimo anno è importante perché abbiamo film in uscita nel periodo maggio/giugno che potrebbero rappresentarci a Cannes. Non possiamo perdere questa occasione per comunicare che il cinema è vivo anche d’estate. La filiera di presenta compatta ma ora tutto dipende da noi».

giornate

Leggi tutto

China Day: istruzioni per l’uso del mercato cinematografico cinese

Si è conclusa ieri la seconda edizione del China Day, appuntamento organizzato dall’ANICA nell’ambito del Festival Internazionale del Film di Roma: due giornate ricche di incontri per presentare i nuovi progetti di collaborazione e conoscere più a fondo un partner che sta guadagnando sempre più centralità nelle strategie di espansione dell’industria cinematografica italiana. Secondo box office mondiale con un tasso di crescita che alla fine dell’ultimo trimestre risultava del 32%, per un totale di 3,55 miliardi di dollari, la Cina vanta cifre cui gli operatori italiani non possono non guardare con estrema attenzione, pronti a sfruttare l’entrata in vigore del nuovo trattato di coproduzione e un certo interesse mostrato nei confronti del nostro Paese dalla controparte orientale.

POSTER CHINA DAY1.jpg  1000×1403

Leggi tutto

Cinema italiano a marzo in Messico al Festival di Guadalajara

In occasione della 30ª edizione del Festival di Guadalajara (6-15 marzo 2015), uno degli appuntamenti di punta per il cinema di tutta l’America latina, il cinema italiano sarà rappresentato dall’Iniziativa “Italia in America Latina”, organizzata da ICE Agenzia, Istituto Luce Cinecittà e ANICA: un progetto per la promozione del cinema italiano all’estero. L’evento è reso possibile grazie al finanziamento del Mibact e del Ministero dello Sviluppo Economico e con la collaborazione del Ministero degli Affari Esteri.

FICG_30-WEB
Leggi tutto

ANICA Agorà, incontri con i professionisti. Il 10 ottobre “La Cina… si avvicina?”

L’ANICA dà il via a una serie di convegni sotto il titolo di ANICA Agorà: incontri tra i professionisti dell’industria dell’audiovisivo che trovino la loro piazza naturale nell’Associazione e che possano arricchire il loro sapere portando la loro esperienza si singoli o di gruppi di professionisti del cinema. Un luogo che vuole essere di confronto e di crescita per il settore attraverso la condivisione di esperienze.

ANICA

Leggi tutto

I sette film italiani in corsa per l’Oscar

Allacciate le cinture di Ferzan Ozpetek, Anime nere di Francesco Munzi, Il capitale umano di Paolo Virzì, In grazia di dio di Edoardo Winspeare, Le meraviglie di Alice Rohrwacher, Song ‘e Napule dei Manetti Bros. e Sotto una buona stella di Carlo Verdone. Sono questi, tra i film italiani distribuiti sul territorio nazionale tra il 1° ottobre 2013 e il 30 settembre 2014, i sette titoli che si sono iscritti alla corsa per la candidatura del rappresentante italiano all’Oscar per il migliore film in lingua non inglese.

hero460_oscars Leggi tutto

Venezia 71 – ANICA mette Italia e Cina a confronto sul cinema

Un mercato che prima ancora di “aggredire” c’è bisogno di conoscere in maniera approfondita, attraverso relazioni non occasionali e durature. Quasi una diplomazia del cinema che si sta muovendo in maniera sempre più sistematica, forte del sostegno istituzionale e di un nuovo, preciso, quadro normativo a fissare le regole del gioco. Questa l’immagine dei rapporti tra il mercato cinematografico italiano e quello cinese dipinta oggi dal convegno ANICAIncontra la CINA, organizzato dall’associazione nell’ambito della 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

cinema cinese

Leggi tutto

Venezia 71 – Tozzi: modulare il sostegno pubblico per combattere la stagionalità

Il cinema italiano soffre di una malattia cronica, denunciata puntualmente da tutte le associazioni di settore ma mai risolta: la scarsità dell’offerta cinematografica nella stagione estiva, in cui latitano soprattutto i titoli prodotti in Italia. L’unico modo per smuovere davvero le acque non sono però le dichiarazioni di intenti, come ha sottolineato oggi il presidente ANICA, Riccardo Tozzi, in occasione della presentazione della ricerca “Sala e Salotto” alla 71. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.

movie_theatre

Leggi tutto