Home > Post con tag: "Anem"

Il cinema nelle scuole con la "Buona Scuola", il plauso di Anec e Anem

Le associazioni dell’esercizio cinematografico, Anec e Anem, di concerto con l’Agis, esprimono soddisfazione per l’approvazione da parte della Commissione Cultura della Camera dell’emendamento, riguardante il disegno di legge n. 2994 cosiddetto “Buona Scuola”, che introduce anche i temi del “linguaggio e tecniche del cinema” e dello “spettacolo dal vivo” nel

Ciné 2015, apre 01 Distribution e chiude Medusa

Prime novità sul programma delle convention che saranno ospitate alla quinta edizione di Ciné, la convention estiva dell’industria cinematografica nazionale, promossa e sostenuta da ANICA, in collaborazione con ANEC e ANEM, prodotta e organizzata da Cineventi che si svolgerà a Riccione dal 30 giugno al 3 luglio. Oggi ha infatti

Ciné 2015, al via gli accrediti

Da ieri è possibile accreditarsi alla nuova edizione di Ciné - Giornate Estive di Cinema, la cui quinta edizione si svolgerà a Riccione dal 30 giugno al 3 luglio. La convention estiva dell’industria cinematografica nazionale, promossa e sostenuta da ANICA, in collaborazione con ANEC e ANEM, è prodotta e organizzata

Slitta di un giorno Ciné Riccione

Diversamente da quanto precedentemente annunciato, la quinta edizione di Ciné, la convention estiva dell'industria cinematografica nazionale, promossa e sostenuta da ANICA, in collaborazione con ANEC e ANEM, prodotta e organizzata da Cineventi si svolgerà a Riccione dal 30 giugno al 3 luglio (e non dal 29 giugno al 2 luglio).

AGPCI, "innalzare il credito d'imposta al 25%". Le proposte dei giovani produttori

A Pescara è in corso di svolgimento il  IV Meeting Internazionale dei Giovani Produttori Indipendenti, evento, promosso da Agpci, Associazione Giovani Produttori Cinematografici Indipendenti, in collaborazione con Agis e gli esercenti cinematografici dell’Anec che si concluderà domani. Emergono le prime proposte in merito all'incentivazione della produzione cinematografica da perte dei

Cinema, 2013: confermato l’aumento di presenze (97,38 milioni) e incassi (618,35 milioni)

Cinetel presenta i dati del mercato italiano del cinema nel 2013, che ha visto i biglietti venduti crescere del 6,56% e gli incassi dell’1,45%. Sale oltre il 30% la quota dei film italiani, ma secondo Tozzi si tratta di numeri sostanzialmente stabili, che denotano possibilità di espansione ancora inibite da vecchi nodi strutturali quali stagionalità e squilibrio del parco sale.

Top