Online

Mediaset: la convergenza arriva con Vodafone

Pochi giorni fa le indiscrezioni su un possibile accordo con Telecom Italia, oggi una decisa accelerazione verso la convergenza ma con un alleato diverso, cioè Vodafone. Al di là del partner scelto e dei nuovi equilibri che si stanno formando nell’attuale “corsa” italiana al  business della banda larga fissa e mobile, c’è di fatto che Mediaset sta muovendo i primi passi di un’alleanza con le telco per l’offerta congiunta di servizi di telefonia, internet e contenuti tv. In questo caso tuttavia, non si tratterà di un’intesa a tutto tondo come quella recentemente stretta tra l’ex monopolista di Stato e Sky, che fondamentalmente abbina l’abbonamento alla pay-tv con quello alla fibra. Con l’accordo rivelato oggi infatti le trasmissioni di Mediaset Premium saranno sì fruibili dagli utenti Vodafone, ma solo su tv e tablet.

mediaset vodafone

Leggi tutto

Netflix: ecco il listino da distributore

Con buona pace degli esercenti americani, il leader dello streaming ad abbonamento si prepara a una nutrita stagione di uscite di qualità cinematografica, ma destinate prioritariamente all’online. Con le varie acquisizioni messe a segno negli ultimi mesi, Netflix è infatti pronta a espandersi nella distribuzione digitale con un vero e proprio listino composto di quattro titoli in arrivo tra ottobre e marzo 2016.

crouching-tiger-hidden-dragon-sequel

Leggi tutto

BBC: la tv pubblica inglese in crisi per il video on demand

Un taglio di 1.000 dipendenti, pari a quasi il 5% dell’intera forza lavoro del broadcaster, giustificato con la diminuzione degli abbonamenti e la crescita del pubblico che non guarda più i programmi attraverso il tradizionale apparecchio televisivo ma solo sul web. Sta succedendo nel Regno Unito, dove una rete storica come la BBC ha dovuto dichiarare la propria difficoltà economica nel rimanere al passo con i cambiamenti nelle abitudini di consumo di film, serial e show televisivi, indotti dalla crescita di Internet. Per il 2016-2017 l’emittente prevede infatti un calo delle entrate da canone pari a 150 milioni di sterline, dovuto non solo al congelamento della tassa stabilito dal Governo britannico ma anche al crescente e inaspettato numero di famiglie che fanno a meno della tv grazie alle possibilità offerte dall’online.

bbc

Leggi tutto

Netflix: come sarà e quali sfide in Italia #ciaonetflix

Dopo l’annuncio ufficiale dell’apertura in Italia, il leader americano dello streaming ad abbonamento ha offerto alla stampa anche una preview di come il suo rivoluzionario servizio di video on demand intende aggredire il nostro mercato. La versione italiana di Netflix, in realtà, non è ancora pronta e per illustrare le funzionalità della piattaforma è stata mostrata quella inglese, a conferma di come non ci siano da attendersi grandi stravolgimenti tecnici rispetto all’offerta già sperimentata a livello europeo.  Catalogo facile da navigare, con categorie e sottocategorie molto dettagliate e suggerimenti ritagliati in base alle preferenze e alle abitudini di consumo dell’utente.

Netflix Italia

Leggi tutto

Twitter Cinema Tags & #BoxOfficeItalia: Ant-Man, una formica contro i dinosauri

Ormai è chiaro come il buzz cinematografico della piattaforma di micro-blogging sia particolarmente attratto da Jurassic World. L’ultimo capitolo dell’amatissimo franchise, nato nel ’93, non si è solo confermato il secondo incasso del weekend al botteghino italiano, raggiungendo un totale di 13 milioni di euro, ma ha anche continuato a dominare la classifica dei film più cinguettati  dal pubblico italiano negli ultimi sette giorni. Una posizione che detiene ormai da un mese, come mostra la nostra chart interattiva  Twitter Cinema Tags grazie a cui possiamo vagliare l’eventuale corrispondenza tra le performance dei film in sala con quelle online.

Schermata 2015-07-06 alle 11.25.32

Leggi tutto

VOD: Indiefilmchannel si arrichisce del catalogo Luce

Aperto  a maggio, in occasione della XIV edizione del Rome Independent Film Festival, amplia già la propria offerta di film e contenuti on demand il portale Indiefilmchannel. La piattaforma ha infatti acquisito alcuni titoli della library dell’Istituto Luce Cinecittà, che per mission costituiva si pone tra i soggetti più attivi nella promozione del cinema italiano emergente e d’autore.

indiefilmchannel

Leggi tutto

Telecom: vicino un accordo con Mediaset su modello Sky

Niente cessioni o stravolgimenti ma una partnership per traghettare anche l’offerta pay di Mediaset verso la rete e verso nuovi modelli di fruizione capaci di bypassare i canali dell’emittenza tradizionale. Come anticipato da mesi dai rumors e dagli incontri tra i vertici delle due aziende, il gruppo guidato da Pier Silvio Berlusconi è vicino a un accordo con Telecom Italia che porterà la sua offerta Premium direttamente nella bolletta di fibra e telefono, imboccando perciò la stessa strada già inaugurata da Sky lo  scorso aprile.

mediaset-640

Leggi tutto

Digitale: l’Italia ancora indietro su connettività e uso della rete

Negli ultimi due anni, nell’Unione Europea, si sono attivati 20 milioni di abbonamenti a internet veloce, ma la penetrazione di questo tipo di tecnologia non rappresenta che un terzo del totale delle connessioni. Servizi di banda larga di base raggiungono praticamente tutta la popolazione comunitaria (97%) soprattutto grazie alle connessioni fisse, per quanto il 4G sia disponibile ormai presso il 79% delle famiglie, contro il 27% di un paio di anni fa. Il traffico dati dagli utenti UE rimane comunque significativamente più basso rispetto a quello USA, sia su rete fissa (75GB vs. 39GB al mese) sia su mobile (1.8GB vs. 0.8GB al mese per quanto riguarda gli smartphone). Anche le compagnie di TLC europee appaiono più in sofferenza rispetto ai competitor americani, che tra il 2010 e il 2014 hanno visto crescere il loro fatturato da 220 a 266 miliardi di euro contro un declino da 246 a 230 miliardi.  Questo il quadro della connettività dipinto dai dati della Digital Agenda Scoreboard, resi pubblici dalla Commissione Europea. Un quadro in cui si evidenzia la crescita di un comparto sempre più fondamentale dell’economia e della vita degli Stati membri, tuttavia ancora arretrati su fronti come l’eCommerce, soprattutto transfrontaliero, o l’uso del cloud a scopi aziendali. Meglio il settore dell’eGovernment, utilizzato dal 26% dei cittadini UE, ma con portali delle pubbliche amministrazioni che non sempre risultano abbastanza user-friendly e trasparenti per favorire la progressiva migrazione della burocrazia verso il digitale e i suoi vantaggi in termini di velocità e snellimento delle pratiche. Il risultato è un business complessivo dell’ICT che vale per il 4% del PIL comunitario e dà impiego a 6,2 milioni di perone, cioè il 19% degli occupati altamente specializzati. Ma come si colloca il nostro Paese all’interno di tale contesto?

desi-2015-radial-it_2

 

Leggi tutto

Cord-cutting: negli USA il 7% ha abbandonato la pay-tv per gli OTT

Avanza la sfida posta dai nuovi operatori online del mercato dell’intrattenimento audiovisivo. Gli over the top (OTT), i servizi cioè che permettono di fruire via web di film e programmi tv senza per forza possedere accesso alle emittenti tradizionali, nel 2014 hanno generato 9 miliardi di dollari in tutto il mondo e sono destinati a raggiungere i 19 miliardi nei prossimi 5 anni. A stimarlo è Parks Associates, secondo cui lo sviluppo di questo segmento avrebbe già accentuato notevolmente la tendenza al cord-cutting, cioè all’abbandono dei vecchi operatori di pay-tv e in particolare di quelli via cavo che finora hanno dominato il mercato nordamericano del piccolo schermo.

Case solo OTT USA e mondo PArks

 

Leggi tutto

BREAKING: Netflix conferma l’apertura in Spagna a ottobre

Prime notizie ufficiali sul nuovo round di aperture europee di Netflix, il servizio di streaming ad abbonamento leader del mercato statunitense. La piattaforma aprirà i battenti in Spagna a ottobre, come ha confermato ufficialmente il CEO Reed Hastings in un’intervista comparsa oggi su El Mundo.

netflix-lancio europeo

Leggi tutto