News

Torna in sala a marzo Non ci resta che piangere

A oltre 30 anni dalla sua uscita Lucky Red riporterà nelle sale Non ci resta che piangere, la commedia firmata da Roberto Benigni e Massimo Troisi che fu campione di incassi in Italia nella stiazione 1984/1985 (incassò circa 15 miliardi di lire) ed ebbe uno straordinario successo di pubblico. Il film verrà proprosto nelle sale solo per tre giorni, dal 2 al 4 marzo, in una versione restaurata e rimasterizzata, grazie all’apporto di Mediaset, Roberto Benigni, Film&Video e la stessa Lucky Red.

NCRCP_MANIFESTO_EVENTO

Leggi tutto

Lucky Red, quasi 50mila spettatori per l’evento Corri ragazzo corri. Occhipinti: “Un messaggio di pace”

In occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria (27 Gennaio), dedicato alle vittime dell’Olocausto, Lucky Red ha proposto nelle sale il film evento  Corri Ragazzo Corri, proposto per tre giorni, dal 26 al 28 gennaio. Il film, incentrato sulla vicenda realmente accadura di Jurek, un bambino di circa nove anni in fuga dal ghetto di Varsavia,  ha totalizzato oltre 258mila euro al box office. Andrea Occhipinti, presidente di Lucky Red ha così commentato il risultato del film nelle sale: «In soli tre giorni abbiamo portato in sala 50.000 spettatori, di cui la maggior parte studenti. Siamo orgogliosi di questo e lo siamo perché fare cinema significa anche trasmettere insegnamenti culturali profondi per contribuire a diffondere un messaggio di pace e di rispetto per religioni e culture diverse…ed è una grande soddisfazione aver coinvolto un pubblico così grande».

Schermata 2015-01-08 alle 11.30.20

Leggi tutto

Lionsgate guarda alla Cina

Secondo indiscrezioni Lionsgate sarebbe vicina a un accordo con la società cinese Hunan TV & Broadcast Intermediary, il secondo maggiore broadcaster cinese dopo China Central Television. L’intesa che riguarderebbe la produzione e la distribuzione di film e altre iniziative, prevederebbe linvestimento congiunto di 1,5 miliardi di dollari per la produzione di film per i prossimi tre anni. Hunan TV. Secondo il Los Angeles Times Hunan TV contribuirebbe per il 25% dei 1,5 miliardi stabiliti nell’accordo.

lionsgate

Leggi tutto

Trimestre record per Apple

Proprio mentre sono iniziate le riprese, a San Francisco di Steve Jobs, il film biografico targato Universal diretto da Danny Boyle e incentrato sull’ex CEO della Apple, intepretato da Michael Fassbender (trovate altre info sul progetto qui) la società di Cupertino ha reso noti i risultati fiscali relativi all’ultimo trimestre (con termine al 27 dicembre 2014), risultati che sono più che positivi, rimarcando un nuovo record: Apple ha infatti registrato 18 miliardi di dollari di ricavi con un fatturato pari a 71,6 miliardi, il miglior risultato trimestrale mai raggiunto nella sua storia. Il trimestre corrispondente dello scorso anno aveva infatti registrato 57,6 miliardi di fatturato con ricavi pari a 13,1 miliardi.

apple

Leggi tutto

Cina, intrattenimento e telefonia sempre più legati

Nello sterminato mercato cinese si sta sempre più diffondendo la passione per le nuove tecnologie e ad oggi si stima che il 60% degli abitanti abbiano accesso ai contenuti attraverso device mobili, come smartphone e tablet. Un fattore che certamente ha spinto il gruppo attivo nel settore dell’entertainment LeTV a progettare di debbuttare con una propria serie di telefoni cellulari nei prossimi tre mesi. LeTV, che è nota sopratutto come società che offre servizi di video streaming (la terza della Cina), ha una divisione dedicata alla produzione cinematografica, LeVision Pictures, che figura tra i finanziatori di I Mercenari 3 e ha prodotto Coming Home di Zhang Yimou, oltre a essere coinvolta  nella realizzazione dell’epico The Crossing di John Woo.

cina

Leggi tutto

Twitter lancia i video da 30 secondi e le chat di gruppo

Parliamo di Social Network. Twitter ha ufficialmente annunciato due novità. La prima riguarda la possibilità di registrare, editare, twittare e condividere video di una durata fino a 30 secondi direttamente sul proprio profilo. Si tratta di video nativi che non hanno bisogno quindi di app esterne come Vine (resta comunque la possibilità, complementare, di produrre clip da 6 secondi tramite Vine stessa).

Schermata 2015-01-27 alle 17.16.03 Leggi tutto

Usa: i dispositivi di streaming raggiungeranno il 40% delle famiglie entro il 2017. E Apple brevetta il file sharing legale

Uno studio della società di ricerca internazionale NPD Group riporta che negli Stati Uniti i device che offrono servizi di streaming (come Roku, Apple TV, Google Chromecast e Amazon Fire TV) raggiungeranno entro il 2017 il 40% di penetrazione nelle famiglie americane. All’inizio del 2014 la percentuale di diffusione di questi dispositivi era del 16% e si ritiene che ad oggi sia intorno al 24%. Le prime cinque applicazioni attualmente utilizzate per lo streaming dei contenuti sono, nell’ordine, Netflix, YouTube, Amazon Prime Movies, Amazon Prime Instant Video, Hulu Plus e HBO Go. Sempre secondo lo studio il numero di dispositivi in grado di fornire servizi di streaming raggiungerà i 211 milioni di unità entro il primo trimestre del 2017.

apple tv

Leggi tutto

Giappone, box office in crescita del 6,6% nel 2014. Il boom di Frozen

Quello che è attuamlente il terzo mercato cinematografico mondiale (dopo Stati Uniti e Cina) ha vissuto nel 2014 un anno di crescita in termini di box office. Stiamo parlando del Giappone che, secondo i dati resi noti dalla Motion Pictures Producers Association of Japan (MPPAJ), ha registrato nell’anno che si è appena concluso una crescita del 6,6%rispetto al 2013 in termini di incassi complessivi, pari a 1,75 miliardi di dollari (207 miliardi di yen) con un successo crescente delle produzioni Hollywoodiane che hanno stabilito una quota di mercato pari al 42%, in aumento rispetto al 39% registrato nel 2013.

Frozen Il Regno Di Ghiaccio Immagine Dal Film 5

Leggi tutto

L’inizio 2015 di 01 Distribution: Mia madre di Nanni Moretti al 16 aprile

Si delinea la proposta cinematografica di 01 Distribution per i primi mesi del 2015. La casa di distribuzione ha infatti fissato alcune date importanti per film molto attesi, tra conferme e spostamenti. La prima conferma riguarda Non sposate le mie figlie! la commedia francese campione di incassi in Francia (dove è stato il film più visto del 2014 con oltre 12,5 milioni di presenze) e che uscirà nel nostro paese il  5 febbraio. Il 5 marzo sarà invece la volta di The Search di Michel Hazanavicius (The Artists) con Berenice Bejo, dramma ambientato tra gli orrori della guerra in Cecenia passato all’ultimo Festival di Cannes. Sempre a marzo, il 19, sarà distribuito il nuovo film di Cristina comencini Latin Lover, interpretato da Angela Finocchiaro, Valeria Bruni Tesdeschi e Virna Lisi (recentemente scomparsa). Il 26 marzo uscirà un altro film italiano: Ho ucciso Napoleone di Giorgia Farina, seguito il 9 aprile dalla commedia di Peter Bogdanovich Tutto può accadere, presentata fuori  concorso all’ultima Mostra di Venezia.

Habemus Papam Nanni Moretti Foto Dal Film 2

Leggi tutto

Pirateria, oscurati dalla GDF 124 siti di streaming

Sono 124 i siti che offrivano illegalmente in streaming live e on demand contenuti coperti da copyright, che la Guardia di Finanza ha oscurto in seguito a un’operazione chiamata Match off. I finanzieri del Nucleo Speciale Frodi Tecnologiche hanno avviato un’attività di controllo grazie a una denuncia di Sky Italia. Le indagini sviluppate con la collaborazione del Nucleo Speciale Radiodiffusione Editoria, hanno consentito di verificare come i siti in questione, tutti con “sede” all’estero, « trasmettessero numerosi eventi sportivi ed interi campionati di più discipline sportive, nonché concerti musicali e numerosissime opere cinematografiche e televisive senza possedere i relativi diritti, appartenenti a molteplici operatori delle TV a pagamento e non, nazionali ed estere» è spiegaot in una nota della Guardia di Finanza

pirate-flag