Marketing

Il successo di Cenerentola, Frigo (Disney): “Un lavoro in team”. I dati finali americani

Come ormai sappiamo  Cenerentola di Kenneth Branagh ha dominato il weekend cinematografico nel nostro paese, conquistando il primo posto del box office italiano con un totale di 5,2 milioni di euro in soli quattro giorni, battendo anche l’opening ottenuto da Maleficent (che, uscito il 28 maggio 2014 in cinque giorni arrivò a 5 milioni di euro, per chiudere con oltre 14 milioni di incasso, il migliore risultato dell’anno). Daniel Frigo, presidente e amministratore delegato The Walt Disney Company Italia, ha dichiarato:«Congratulazioni a tutto il Team Disney Italia. Il modo in cui oggi lavoriamo come un’unica Company, grazie al supporto di tutti  i rami aziendali, ci porta ad ottenere continui successi creando momenti di grande impatto per il consumatore come quello a cui assistiamo oggi con Cenerentola. Il business del mondo delle Principesse non è mai stato tanto effervescente con riflessi molto positivi sul Retail, Licensing, Disney Stores, Cinema e, in generale, sull’intero mercato Consumer Products». Oggi Cenerentola  viaggia al box office italiano a quota 5,5 milioni, avendo incassato ieri altri 338.603 euro e confermando la prima posizione seguita dal debutto al cinema del congerto evento Queen Rock Montreal (117.506 euro incassati) proposto da Microcinema.

Cenerentola Lily James Foto Dal Film 09

Leggi tutto

Zoolander 2 approda a Roma per le riprese. Ed è boom su Twitter per la comparsata parigina

Dopo aver infiammato ieri le passerelle parigine della Paris Fashion Week, comparendo a sorpresa durante la sfilata di Valentino, e creando un vero evento social, Derek e Hansel, ovvero Ben Stilller e Owen Wilson sono approdati a Roma per le riprese dell’annunciato Zoolander 2, sequel della commedia sul mondo della moda del 2001, il cui arrivo nelle sale è stato annunciato per il 12 febbraio 2016. Il film verrà infatti girato per 12 settimane a Roma e negli studi di Cinecittà e  le pagine romane del Messaggero oggi riportano che un primo set del film è staot allestito oggi nel quartiere romano dei Parioli: location scelta il palazzo dell’ex Zecca di Stato. Le riprese si svolgeranno in notturna a partire da questa sera. Stiller, oltre che a interpretare il film sarà anche regista e produttore. Nel cast, a fianco di Owen Wilson compariranno anche Penelope Cruz e Will Ferrer.

IMG_0080

Leggi tutto

Sky lancia il canale temporaneo Sky Atlantic 1992

A partire dal 24 marzo sarà trasmessa da Sky Atlantic HD la nuova fiction evento di Sky dopo Gomorra e Romanzo Criminale. Stiamo parlando di 1992, un thriller politico ambientato in Italia nei tumultuosi primi anni 90 e incentrato sulla lotta tra mafia, politica e polizia per prendere il controllo del paese. Produce la serie per Sky la Wildside di Mario Gianani e Lorenzo Mieli insieme alla tedesca Beta Film (già partner di Sky per Gomorra) che si occuperà anche delle vendite internazionali del prodotto televisivo (la primastaginoe è composta da 10 episodi). Nel cast Stefano Accorsi, Guido Caprino, Domenico Diele, Miriam Leone, Tea Falco e Alessandro Roja. Per sostenere il lancio del prodotto Sky ha lanciato il canale temporaneo Sky Atlantic 1992, che al 111 di Sky, dal 7 al 24 marzo, dedicherà la sua programmazione ai film, telefilm, show ed eventi che hanno segnato quell’anno cruciale per la vita e la storia italiana.

1992

Leggi tutto

Rai Pubblicità con UCI: nasce Digital Cinema Network

Molte le novità presentate ieri a Milano da Rai Pubblicità, la concessionaria pubbliciataria del network pubblico. A iniziare dal settore cinematografico, campo in cui la concessionaria ha annunciato la nascita nel nuovo circuito Digital Cinema Network scaturito dall’accordo con UCI Cinemas che prevede la vendita congiunta di spazi pubblicitari nelle sale cinematografiche di ciascuna concessionaria.  L’intesa darà vita a un network di circa 900 schermi  per 130 strutture, con 34 milioni di visitatori e una quota di mercato del 45%.

Schermata 2015-02-19 alle 10.18.14 Leggi tutto

Mercato pubblicitario in calo del 2,5% nel 2014. Cinema -18,2%. I dati Nielsen.

Il mercato degli investimenti pubblicitari nel 2014 chiude a -2,5%, in perdita di 158 milioni rispetto al 2013 che si era chiuso a -12,3% rispetto all’anno precedente: 6,2 miliardi di euro contro i 6,3 registrati nel 2013. I dati Nielsen relativi all’anno appena concluso evidenziano per il settore cinema in particolare, un calo del 18,2% (il dato pià negativo dei mezzi considerati), passando da oltre 29 milioni a 24 milioni di euro.  «Il decremento del 2014 è il più contenuto degli ultimi quattro anni» ha spiegato Alberto Dal Sasso, Advertising Information Services Business Director di Nielsen e da gennaio anche Nielsen Television Audience Meausurement Managing Director. «Se aggiungiamo le stime degli investimenti sulla totalità del digital che attualmente non misuriamo mensilmente, vale a dire video, social e search advertising, il mercato chiude a -0,4%».

Schermata 2015-02-12 alle 11.26.03

Leggi tutto

Alibaba Pictures si accorda con Shenzhen Media per produrre serie tv legate all’e-commerce

L’unità cinematografica di Alibaba, colosso cinese dell’e-commerce ha stretto con il gruppo di entertainment Shenzhen Media  (la sesta maggiore società del paese) un accordo per produrre serie Tv collegate allla piattaforma e-commerce di Alibaba. «Alibaba Pictures  è uno dei pochi produttori di contenuti che ha sia vantaggi online che offline» ha dichiarato Zhang Qiang, CEO di Alibaba Pictures. «Alibaba Pictures trasformerà e aggiornerà i tradizionale modello di produzione tv. La produzione e la distribuzione di contenuti, innestata sulle risorse eàcommerce di Alibaba, consentirà un business vincente tra le società di produzione, i broadcaster e i consumatori».

Alibaba_Group_Logo-vector-image copy Leggi tutto

Investimenti pubblicitari gen-nov 2014, cinema -24,7%

Il mercato degli investimenti pubblicitari nei primi 11 mesi del 2014 ha chiuso complessivamente a -2,6% rispetto allo stesso periodo del 2013, pari a circa 153 milioni in meno. I primi 10 mesi dell’anno si erano chiusi a -3,4%. Se a livello globale i risultati sono incoraggianti, il bilancio, secondo i dati Nielsen, è particolarmente pesante per quanto riguarda il settore cinematografico che conferma l’andamentto negativo dei mesi precedenti: meno di 16,2 milioni di euro totalizzati contro i 21,5 milioni dello stesso periodo del 2013 con una flessione del 24,7%, il dato più alto tra i mezzi considerati.

Schermata 2015-01-15 alle 09.52.09 Leggi tutto

Chili Tv con Esselunga offre in streaming l’animazione

Chili TV, la piattaforma italiana digitale di download e streaming digitale, ha ideato con Esselunga una promozione riservata ai clienti della catena della grande distribuzione: dall’11 dicembre al 2 gennaio 2015, ogni settimana, Chili offre ai clienti Esselunga un codice che abilita alla visione in streaming su www.chili.tv di un film di animazione. I titoli che fanno parte di questa iniziativa sono quattro, uno alla settimana: Scooby Doo e la leggenda del vampiro, Il Regno di Ga’Hoole, Polar Express e Happy Feet.

Schermata 2014-12-12 alle 10.53.03
Leggi tutto

Web advertising: il sorpasso si prepara nel Regno Unito

Nonostante percentuali in costante crescita, finora la raccolta pubblicitaria digitale è sempre arrivata al secondo posto rispetto a quella dei media tradizionali. Caratterizzate da livelli di spesa di gran lunga inferiori, le inserzioni online non sono ancora riuscite a compensare le perdite registrate dai canali di distribuzione nati con l’analogico, evidenziando un gap e una dispersione di risorse finanziarie che, secondo alcune analisi, starebbe arrecando danno alle routine produttive e dunque alla qualità di tutti gli editori di contenuti. La cavalcata del web però non si ferma e, anzi, nel Regno Unito starebbe quasi per raggiungere il tanto atteso sorpasso. Dei 15,7 miliardi di sterline di raccolta previsti per il 2015, oltre 8 miliardi proverranno infatti dagli investimenti sull’online  (in crescita di 12,8 punti percentuali anno su anno), facendo della Gran Bretagna il primo mercato dove la pubblicità sui nuovi media supera quella tradizionale su carta stampata, affissionistica, tv e radio.

rob_gonda_digital_advertising_landscape_20151

Leggi tutto

Flavia Garlisi in Koch Media Italia

Flavia Garrisi entra in Koch Media Italia nel ruolo di Marketing Assistant Theatrical. La società amplia così ulteriormente il team Marketing della divisione Theatrical, che si occupa di tutte le attività relative alla definizione e alla pianificazione delle strategie marketing legate al lancio delle prossime uscite cinematografiche. Flavia Garlisi ha iniziato il suo percorso professionale in SKY Italia in qualità di Communication Support, presso la direzione Cinema Programming.

Flavia Garlisi

Leggi tutto