Marketing

Rai Pubblicità con UCI: nasce Digital Cinema Network

Molte le novità presentate ieri a Milano da Rai Pubblicità, la concessionaria pubbliciataria del network pubblico. A iniziare dal settore cinematografico, campo in cui la concessionaria ha annunciato la nascita nel nuovo circuito Digital Cinema Network scaturito dall’accordo con UCI Cinemas che prevede la vendita congiunta di spazi pubblicitari nelle sale cinematografiche di ciascuna concessionaria.  L’intesa darà vita a un network di circa 900 schermi  per 130 strutture, con 34 milioni di visitatori e una quota di mercato del 45%.

Schermata 2015-02-19 alle 10.18.14 Leggi tutto

Mercato pubblicitario in calo del 2,5% nel 2014. Cinema -18,2%. I dati Nielsen.

Il mercato degli investimenti pubblicitari nel 2014 chiude a -2,5%, in perdita di 158 milioni rispetto al 2013 che si era chiuso a -12,3% rispetto all’anno precedente: 6,2 miliardi di euro contro i 6,3 registrati nel 2013. I dati Nielsen relativi all’anno appena concluso evidenziano per il settore cinema in particolare, un calo del 18,2% (il dato pià negativo dei mezzi considerati), passando da oltre 29 milioni a 24 milioni di euro.  «Il decremento del 2014 è il più contenuto degli ultimi quattro anni» ha spiegato Alberto Dal Sasso, Advertising Information Services Business Director di Nielsen e da gennaio anche Nielsen Television Audience Meausurement Managing Director. «Se aggiungiamo le stime degli investimenti sulla totalità del digital che attualmente non misuriamo mensilmente, vale a dire video, social e search advertising, il mercato chiude a -0,4%».

Schermata 2015-02-12 alle 11.26.03

Leggi tutto

Alibaba Pictures si accorda con Shenzhen Media per produrre serie tv legate all’e-commerce

L’unità cinematografica di Alibaba, colosso cinese dell’e-commerce ha stretto con il gruppo di entertainment Shenzhen Media  (la sesta maggiore società del paese) un accordo per produrre serie Tv collegate allla piattaforma e-commerce di Alibaba. «Alibaba Pictures  è uno dei pochi produttori di contenuti che ha sia vantaggi online che offline» ha dichiarato Zhang Qiang, CEO di Alibaba Pictures. «Alibaba Pictures trasformerà e aggiornerà i tradizionale modello di produzione tv. La produzione e la distribuzione di contenuti, innestata sulle risorse eàcommerce di Alibaba, consentirà un business vincente tra le società di produzione, i broadcaster e i consumatori».

Alibaba_Group_Logo-vector-image copy Leggi tutto

Investimenti pubblicitari gen-nov 2014, cinema -24,7%

Il mercato degli investimenti pubblicitari nei primi 11 mesi del 2014 ha chiuso complessivamente a -2,6% rispetto allo stesso periodo del 2013, pari a circa 153 milioni in meno. I primi 10 mesi dell’anno si erano chiusi a -3,4%. Se a livello globale i risultati sono incoraggianti, il bilancio, secondo i dati Nielsen, è particolarmente pesante per quanto riguarda il settore cinematografico che conferma l’andamentto negativo dei mesi precedenti: meno di 16,2 milioni di euro totalizzati contro i 21,5 milioni dello stesso periodo del 2013 con una flessione del 24,7%, il dato più alto tra i mezzi considerati.

Schermata 2015-01-15 alle 09.52.09 Leggi tutto

Chili Tv con Esselunga offre in streaming l’animazione

Chili TV, la piattaforma italiana digitale di download e streaming digitale, ha ideato con Esselunga una promozione riservata ai clienti della catena della grande distribuzione: dall’11 dicembre al 2 gennaio 2015, ogni settimana, Chili offre ai clienti Esselunga un codice che abilita alla visione in streaming su www.chili.tv di un film di animazione. I titoli che fanno parte di questa iniziativa sono quattro, uno alla settimana: Scooby Doo e la leggenda del vampiro, Il Regno di Ga’Hoole, Polar Express e Happy Feet.

Schermata 2014-12-12 alle 10.53.03
Leggi tutto

Web advertising: il sorpasso si prepara nel Regno Unito

Nonostante percentuali in costante crescita, finora la raccolta pubblicitaria digitale è sempre arrivata al secondo posto rispetto a quella dei media tradizionali. Caratterizzate da livelli di spesa di gran lunga inferiori, le inserzioni online non sono ancora riuscite a compensare le perdite registrate dai canali di distribuzione nati con l’analogico, evidenziando un gap e una dispersione di risorse finanziarie che, secondo alcune analisi, starebbe arrecando danno alle routine produttive e dunque alla qualità di tutti gli editori di contenuti. La cavalcata del web però non si ferma e, anzi, nel Regno Unito starebbe quasi per raggiungere il tanto atteso sorpasso. Dei 15,7 miliardi di sterline di raccolta previsti per il 2015, oltre 8 miliardi proverranno infatti dagli investimenti sull’online  (in crescita di 12,8 punti percentuali anno su anno), facendo della Gran Bretagna il primo mercato dove la pubblicità sui nuovi media supera quella tradizionale su carta stampata, affissionistica, tv e radio.

rob_gonda_digital_advertising_landscape_20151

Leggi tutto

Flavia Garlisi in Koch Media Italia

Flavia Garrisi entra in Koch Media Italia nel ruolo di Marketing Assistant Theatrical. La società amplia così ulteriormente il team Marketing della divisione Theatrical, che si occupa di tutte le attività relative alla definizione e alla pianificazione delle strategie marketing legate al lancio delle prossime uscite cinematografiche. Flavia Garlisi ha iniziato il suo percorso professionale in SKY Italia in qualità di Communication Support, presso la direzione Cinema Programming.

Flavia Garlisi

Leggi tutto

Gabriele D’Andrea (Lucky Red), “Doraemon, un film per il cinema”

«Siamo molto contenti del risultato del primo weekend: è stata la seconda migliore apertura di un film d’animazione da maggio, dopo Dragon Trainer 2» così Gabriele D’Andrea, direttore marketing di Lucky Red commenta  a Cineguru la performance di Doraemon, il film d’animazione con protagoniata il popolare personaggio dei cartoni e dei fumetti inventato negli anni 60 da Fujiko F. Fujio. Il film ha debuttato infatti lo scorso fine settimana nelle sale (dopo le anteprime a pagamento dell’1 e del 2 novembre) incassando 1,1 milioni di euro «un risultato probabilmente anche al di sopra delle aspettative. In molte parti d’Italia le sale erano piene. Confidiamo che il passaparola sia positivo. Eravamo già molto fiduciosi dopo le anteprime a pagamento che hanno totalizzato 200mila euro. Un successo anche perché in Italia la cultura dell’anteprima a pagamento è poco sviluppata fuori dal periodo estivo» continua d’Andrea. Ma com’è stata impostata la campagna di lancio?

doraemon_8_20140924_1569687001

Leggi tutto

WePromo per Hunger Games e Interstellar

Parliamo di marketing con due iniziative ideate dall’agenzia di comunicazione WePromo per il cinema e dedicate rispettivamente a Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1 (Universal) e Interstellar (Warner). In occasione dell’uscita del film Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1, prevista per il 20 novembre, We Promo, in collaborazione con Alitalia e Universal Pictures ha realizzato la promozione “Vola con Alitalia e vinci con Hunger Games”.

hunger games promo

Leggi tutto

Promuovere Annie Parker, intervista a Frida Romano (Koch Media)

Domani arriverà nei cinema italiani Annie Parker di Steven Bernstein con Samantha Morton ed Helen Hunt, ispirato alla storia vera di Annie Parker, una donna che ha combattuto duramente (e ha vinto) contro il cancro e ha contribuito grazie alla sua caparbietà a far avanzare la ricerca medica sul tumore al seno. Un film intenso e coinvolgente che sarà distribuito nei cinema da Koch Media Italia. Quale chiave si è scelto per promuovere un titolo bello, ma dall’argomento così importante e forte? Lo abbiamo chiesto a Frida Romano, Theatrical Marketing Manager di Koch Media Italia.

Annie Parker Samantha Morton Aaron Paul foto dal film 2

Leggi tutto