iPhone

ScreenWEEK App: il cinema a portata di mano sui tuoi dispositivi mobile

Per tutti gli appassionati di cinema, segnaliamo l’arrivo della nuova App di ScreenWEEK.it dedicata a chi desidera essere sempre aggiornato sui film in uscita, sulle news dal mondo della settima arte e sulla programmazione dei propri titoli preferiti nelle sale.

Leggi tutto

Instagram: Facebook acquista l’app per il photo-sharing.

Nel caso qualcuno nutrisse ancora dubbi riguardo all’esplosione del settore mobile all’interno del mercato dell’hi-tech, secondo The Wrap una conferma decisiva del trend viene dall’acquisizione della popolare app per il photo-sharing Instagram da parte del colosso dei social network, Facebook.Lo ha reso noto ieri in un post lo stesso Mark Zuckerberg. Instagram è stata acquistata al costo di circa un miliardo di dollari, e per mantenere le sue peculiarità così apprezzate dagli utenti, continuerà a essere gestita come una società separata.

 

 

Leggi tutto

Apple: via libera anche ai film su iCloud.

Il lancio del nuovo modello di iPad e del nuovo set-top box per Apple TV (l’articolo QUI) non ha portato con sé solo aggiornamenti tecnologici di alto livello, soprattutto in relazione alla qualità dell’esperienza di visione di foto e video sul nuovo display Retina, ma anche un’importante novità sul fronte sempre più competitivo dei contenuti. Insieme ai nuovi device, la compagnia di Cupertino ha aperto difatti la propria “nuvola” ai film degli Studios hollywoodiani, colmando così il gap che la divideva dal progetto UltraViolet, sostenuto invece da Microsoft quale partner del consorzio DECE che negli ultimi anni ha sviluppato il nuovo sistema per lo storage online della propria library home video. Consorzio che, ricordiamo, è formato da diverse major cinematografiche e da imprese leader nel settore della tecnologia e dell’entertainment, da cui mancano praticamente solo Disney e, per l’appunto, Apple.

 

Leggi tutto

Apple: svelato il nuovo iPad e anche una nuova tv.

Dopo la scomparsa di Steve Jobs Apple non si è fermata, e ieri è tornata a dimostrarlo annunciano il prossimo arrivo dell’era “post PC”. L’occasione è stata il lancio del nuovo iPad, il cui look non subisce una vera e propria rivoluzione, ma presenta alcuni miglioramenti che hanno al CEO, Tim Cook, la possibilità di presentarlo come l’embrione di un futuro in cui i computer tradizionali saranno completamente sostituiti da dispositivi portatili.

 

Leggi tutto

Video online: Facebook batte Twitter nello share, gli utenti mobile più “fedeli” di quelli tradizionali [Infographic]

YouTube mantiene ben saldo il proprio primato nella fruizione di video online. Secondo le ultime stime, rivelate da Reuters, l’ammontare delle sue visualizzazioni mensili avrebbe superato quota 4 miliardi, in crescita del 25% negli ultimi otto mesi. 60 sono invece le ore di upload al minuto, in decisa crescita rispetto alle 48 dichiarate lo scorso maggio. Merito in parte dei contenuti originali che il portale di Google ha cominciato a produrre anche in partnership con personaggi chiave dello showbiz, quali Madonna e Jay-Z, per competere con i grandi network statunitensi. Per ammissione dello stesso sito, gran parte dell’incremento si deve tuttavia allo sforzo sostenuto per diffondersi su varie piattaforme come smartphone e tablet. Quanto influiscono i dispositivi mobili sul consumo di video online? Vi proponiamo un’infografica elaborata a proposito dall’host di web video WISTIA.

Leggi tutto

Apple tv: Cupertino in trattative con i grandi media per dare forma alla televisione del futuro

Quando ad ottobre prese il via il servizio cloud UltraViolet per lo storage e la visione online dei film  di major come Warner e Paramount, trapelò la notizia che anche Apple si stava muovendo ai piani alti di Hollywood per riempire la sua nuvola di contenuti in grado di competere con quelli offerti su altre piattaforme rivali. Ora l’indiscrezione assume nuove contorni e arriva a coinvolgere la nuova attesa Apple TV, questo mentre UltraViolet sbarca in Gran Betragna e altri potenti competitor come Google annunciano di voler marcar stretto la compagnia fondata da Steve Jobs.

Leggi tutto

Raddoppia il mercato dei televisori connessi alla Rete, e Apple lo guida con una fetta di oltre il 30%

Apple domina il settore delle Internet tv: a rivelarlo è uno studio della società Strategy Analytics sui Connected TV Players, secondo cui il media center marchiato dalla Mela nel 2011 raggiungerà una quota pari a circa il 30% del mercato, segnando un importante punto a proprio favore nella competizione per accaparrarsi il predominio sulla nascente televisione “smart”.

Leggi tutto

Microsoft integra Xbox con Windows Phone e si allea in Italia con Mediaset.

Che Microsoft intendesse rilanciare nella sfida con Apple e Google per la conquista del salotto di casa era ormai chiaro da tempo, e pochi giorni fa il trend aveva trovato conferma nell’intesa stretta con Verizon per rendere fruibili direttamente sulla Xbox 360 una trentina di importanti canali televisivi attraverso la fibra ottica. Oggi, giorno della presentazione  degli update della dashboard e del servizio Xbox Live, risulta ancor più evidente come la console punti ad assicurarsi un ruolo di primo piano nella corsa al mercato della smart tv.

Leggi tutto

A Natale sarà boom dei tablet, e Amazon è pronta alla competizione.

Tutti, dalle orde di consumatori natalizi all’industria dei media, sono avvertiti: il regalo più ambito sotto l’albero quest’anno sarà il tablet, almeno da quanto emerge dalla ricerca condotta sui giovani statunitensi da Nielsen. Se nel mercato degli smartphone continua il testa a testa di Android e Apple (secondo un altro report della stessa società di analisi, i due sistemi operativi si spartirebbero il 70% del mercato con quote rispettivamente del 42,8 e del 28,3%), i tablet, spinti soprattutto dall’iPad, si starebbero guadagnando un posto di primo piano nella “wishlist” dei consumatori statunitensi, e specialmente di quella fetta che influenzerà maggiormente la holiday season alle porte.

Leggi tutto

Apple apre la sua nuvola a Hollywood: rumors su trattative per offrire film in streaming via iCloud

Non ha fatto nemmeno in tempo ad entrare in piena operatività UltraViolet, che subito il sistema cloud per la visione e l’archivio on line della propria library home video rischia di veder nascere un serio competitor. Oggi i media statunitensi hanno infatti rivelato come Apple sia già in trattative con le major hollywoodiane per lanciare il consumo di film via streaming anche attraverso il suo sistema iCloud. Un sistema che pure ha debuttato da pochissimo, ma che sembra già in vena di espansione verso quei contenuti video fino ad ora non contemplati in via prioritaria dalla sua offerta.

Stando a quanto riferito al Los Angeles Times da fonti che preferiscono rimanere anonime, l’intenzione di Apple sarebbe quella di permettere ai consumatori di acquistare i titoli degli Studios via  iTunes per poi fruirli attraverso il suo sistema cloud su ogni dispositivo marchiato dall’inconfondibile mela, a partire ovviamente da iPhone e iPad. Il servizio dovrebbe partire già dalla fine dell’anno o nei primissimi mesi del 2012.

La notizia è tanto più rilevante quanto arriva immediatamente in seguito al lancio definitivo del concorrente UltraViolet, sviluppato da un consorzio di major cinematografiche e imprese leader nel settore della tecnologia e dell’entertainment (tra cui Microsoft e Intel) da cui mancano praticamente solo Disney, Apple e Amazon. In molti si chiedevano quale sarebbe stata la risposta di questi tre potenti soggetti, e quella della compagnia fondata da Steve Jobs non si è lasciata attendere, anche se per ora in via non ufficiale.

Intanto domani sarà disponibile il secondo film entrato nella “nube” di UltraViolet, Lanterna Verde, distribuito da quella Warner Bros che insieme a Paramount e Sony è stata tra le major più attive nel promuovere il servizio nell’intento di rivitalizzare non solo il settore dell’online ma anche quello del supporto fisico. UltraViolet infatti consente di creare la propria libray accessibile ovunque via Internet, ma solo a chi acquista una copia in DVD o Blu-ray dei film distribuiti in tale modalità “multicanale” dagli Studios.