Generale

Le linee d’azione per il cinema al convegno Anec

Si è conclusa ieri la seconda e ultima giornata del Convegno promosso dall’Anec e dedicato alla sala cinema, alla produzione e alla creatività. Tutelare il cinema e il sistema sala assicurando efficaci interventi di sostegno; riconoscere il ruolo socioculturale dello spettacolo in sala, promuovendo l’inserimento dell’educazione all’immagine nella scuola; potenziare la comunicazione della cultura cinematografica; prevedere misure per il recupero della redditività della sala (potenziamento dell’offerta nei mesi estivi e della distribuzione dei film di qualità; sostegno alla multiprogrammazione) capaci di risolvere alcune delle attuali criticità; considerare la specificità delle sale di spettacolo e la loro bassa redditività per metro quadrato nel riordino dei tributi locali.Sono queste alcune delle linee di azione per il futuro del settore cinematografico condivise dall’ANEC e dalle associazioni ANICA, ANEM, AGPCI, 100Autori, ANAC, ACEC e FICE intervenute all’incontro.

sala2
Leggi tutto

Quanto sono disposti a pagare i consumatori per il VOD day and date? Una ricerca americana

Dieci dollari. Secondo uno studio pubblicato da RBC Capital Markets è questa la cifra massima che la maggioranza dei consumatori americani sarebbero disposti a pagare per vedere comodamente a casa i film offerti dai servizi VOD in contemporanea con l’uscita nelel sale (day and date). Secondo la ricerca l’87% dei consumatori afferma infatti che non pagherebbe una cifra superiore ai 10 dollari, molto lontana quindi, dai circa 60 dollari proposti nel passato da alcune esperienze di Premium VOD (a tre settimane dall’uscita in sala del film), come fu nel 2011 per Tower Heist (Universal).

sala-cinematografica

Leggi tutto

Crescono le pay tv nel mondo

Multiscreen Index, società che monitora l’andamento del marcato della tv a pagamento e sei servizi video nel mondo, ha pubblicato il proprio report sugli ultimi tre mesi del 2014: complessivamente le 100 società leader nel mercato delle pay-tv hanno incrementato di 5,11 milioni di unità i propri utenti, con una crescita dell’1,42%. I 10 servizi che il più alto numero di nuovi sottoscrittori durante l’intero 2014 hanno aumentato i propri utenti di 5,53 milioni di unità (1,65 milioni nell’ultimo trimestre dell’anno) arrivando a un totale di quasi 130 milioni di clienti.

Schermata 2015-04-15 alle 09.01.11

Leggi tutto

Si apre oggi a Cannes il MipTV. La rai con 50 titoli

Si inaugura oggi presso il Palais Du Festival di Cannes, la nuova edizione del MipTV uno dei maggiori mercati  internazionali riguardanti l’audiovisivo televisivo e i contenuti digitali (durerà fino al 16 aprile). La scorsa edizione ha visto oltre 11.000 partecipanti in rappresentanza di 100 paesi, con la presenza di 3.800 buyer e 1.600 società espositrici (1.000 i buyer VOD). Per quanto riguarda l’Italia Rai Com, la consociata Rai nata lo scorso anno con lo scopo di commercializzare e valorizzare il patrimonio audiovisivo Rai anche a livello internazionale,  presenterà un ricco catalogo di 50 titoli, compredenti film, tv movies, serie e mini serie, documentari e format di show televisivi.

Torneranno i prati Claudio Santamaria foto dal film 1

Leggi tutto

Frigo (Disney): “Un Natale indimenticabile” con Star Wars e The Good Dinosaurs

Ieri The Walt Disney Company Italia ha annunciato ufficialmente il posizionamento di  Star Wars: Il Risveglio della Forza, il settmo capitolo sella saga di fantascienza creata da George Lucas, al prossimo 16 dicembre, anticipandolo quindi rispetto alla data prevista inizialmente del 5 genniaio 2016. E due giorni prima dell’uscita americana, prevista per il 18 dicembre. Annunciata anche la data di lancio per il prossimo film Disney•Pixar The Good Dinosaur, anticipato al 25 novembre (avrebbe dovuto essere distribuito il 17 dicembre). «Prepariamoci a un Natale indimenticabile per il pubblico italiano. Le feste saranno infatti allietate da due imperdibili assi cinematografici: il nuovo film Disney•Pixar The Good Dinosaur e l’attesissimo Star Wars: Il Risveglio Della Forza» ha dichiarato Daniel Frigo presidente e amministratore delegato di The Walt Disney Company Italia.

Star Wars il Risveglio Della Forza Screenshot.51.17

Leggi tutto

HBO (e GoT) sbarca su Sling TV, rigorosamente in streaming, anche on demand

Con l’arrivo della primavera si avvicina anche uno degli appuntamenti televisivi più attesi dell’anno a livello mondiale, Game of Thrones. E questa volta i fan americani della serie avranno di che gioire, specialmente se non possiedono un abbonamento alla tv via cavo e sono già passati ai generalmente meno costosi servizi “over the top”, quelli cioè che offrono contenuti direttamente online bypassando i canali di distribuzione tradizionale. Quest’anno, infatti, non si attende solo l’epocale debutto di un servizio di video on demand targato HBO e aperto anche a chi non possiede un abbonamento alla pay-tv, requisito finora essenziale per accedere allo streaming della nota emittente. Non contenta della partnership già stretta con Apple Tv, la rete ha annunciato che la sua programmazione sarà disponibile anche su Sling Tv, “diramazione” internet di un’altra importante realtà statunitense come il broadcaster satellitare Dish Network.

Game of Thrones nuova stagione 12 aprile

Leggi tutto

Ricerca Nielsen: gli italiani preferiscono la tv (ma il tablet cresce)

In Italia la televisione detiene ancora il primato tra i device utilizzati per la fruizione di video: l’84% la usa per vedere film contro l’81% di media europea; l’81% per seguire notiziari contro la media UE dell’80%; il 77% per la visione di documentari rispetto al 79% di media UE. Sono i dati che emergono dalla ricerca Digital Landscape and The Impact of TV Everywhere condotta da Nielsen su un campione di 30.000 individui in 60 Paesi. Dallo studio emerge tuttavia che sono in crescita altri device come i tablet: il 10% degli italiani usa il tablet per i notiziari. Il mezzo televisivo, nello stesso tempo, diventa sempre più social: a febbraio i post relativi a programmi sono stati 6,4 milioni generando 433 milioni di impression (numero di volte che una pagina web viene visualizzata). Il 72% degli italiani dichiara di volere essere connesso sempre e ovunque (contro il 66% di media UE). Il 66% sottolinea che lo schermo televisivo deve essere grande, rispetto al 55% della media europea.

nielsen-1

Leggi tutto

Un anno di regolamento Agcom, 209 istanze pervenute

Compie un anno il regolamento in materia di tutela del diritto d’autore promosso dall’Agcom, varato il 31 marzo 2014: in questo primo anno di attività sono pervenute in tutto 209 istanze, di cui 207 hanno riguardato le procedure relative ai siti internet e le restanti 2 ai servizi di media audiovisivi. L’Autorità ha avviato 134 procedimenti, di cui il 57% è stato istruito con rito ordinario e il 43% con rito abbreviato che prevede la conclusione entro 12 giorni lavorativi. Il 42% delle istanze sono state relative ad opere audiovisive, il 23% ad opere fotografiche, il 14% ad opere sonore e il 12% ad opere editoriali. Un minor numero di segnalazioni è stato ricevuto per le opere letterarie, i software, e i videogiochi. Il 55% dei procedimenti conclusi è stato definito a seguito della rimozione spontanea dei contenuti, un dato incoraggiante che testimonia un effetto positivo del regolamento in termini di aumentata percezione della legalità. Il 35% dei procedimenti, tutti riguardanti violazioni gravi, si è invece concluso con un ordine di inibizione dell’accesso mediante blocco del DNS.

Agcom

Leggi tutto

Cannes omaggia Ingrid Bergman, il manifesto ufficiale

Sarà nel segno di Ingrid Bergman la 68ma edizione del Festival di Cannes, che si svolgerà sulla croisette da 13 al 24 maggio prossimi. Il festival ha infatti deciso di rendere omaggio alla figura della grande attrice svedese, che compare nel manifesto ufficiale del film. Dopo Marcello Mastroianni, omaggiato lo scorso anno, un altro nome importante del cinema del passato è stato quindi scelto per celebrare la kermesse cinematografica. La Bergman, fu anche presidente della Giuria del Festival nel 1973.

© FDC / Lagency / Taste (Paris) / Ingrid Bergman © David Seymour / Estate of David Seymour - Magnum Photos

© FDC / Lagency / Taste (Paris) / Ingrid Bergman © David Seymour / Estate of David Seymour – Magnum Photos

«Io e la mia famiglia siamo fortemente commossi dal fatto che il Festival di Cannes abbia scelto di ritrarre la nostra magnifica madre nel poste ufficiale per celebrare il centenaria della sua nascita» ha dichiarato la figlia Isabella Rossellini. «La sua carriera straordinaria ha spaziato in molti paesi, dai più piccoli film indipendenti europei alle grandi produzioni Hollywoodiane. Mamma ha adorato lavorare come attrice: per le recitare non era una professione ma una vocazione. Come amava ripetere: “Non ho scelto di recitare, è la recitazione che ha scelto me». Il manifesto creato da Hervé Chigioni dal graphic designer Gilles Frappier è basato su una fotografia di David Seymour. Il tributo del festival alla figura di Ingrid Bergman prevede anche la proiezione, all’interno del programma di Cannes Classics, del documentrio di Stig Björkman Ingrid Bergman, in Her Own Words. Inoltre al Festival è collegato lo spettacolo omaggio ‘Ingrid Bergman Tribute’ che Isabella Rossellini sta organizzando per il prossimo settembre in onore della madre. Lo show, diretto da Guido Torlonia e Ludovica Damiani, sarà basatosull’autobiografia dell’atttrice e sulla sua corrispondenza con Roberto Rossellini e sarà ospitato in cinque città che hanno avuto a che fare con la vita della star: Stoccolma, Roma, Parigi, Londra e New York. Tra gli attori che prenderanno parte allo spettacolo, oltre alla stessa Isabella Rossellini, ci saranno Jeremy Irons, Fanny Ardant e Christian De Sica.

Dal 16 al 23 ottobre la Festa di Roma

Ritorno al passato per il Festival di Roma che dalla prossima edizione, la decima, tornerà a chiamarsi come in origine Festa del Cinema di Roma e si svolgerà dal 16 al 23 ottobre 2015. Lo ha deciso il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Cinema per Roma, presieduto da Piera Detassis (in rappresentanza di Roma Capitale) e composto da Laura Delli Colli (in rappresentanza della Regione Lazio), Giancarlo Cremonesi (Camera di Commercio), Carlo Fuortes (Fondazione Musica per Roma), Roberto Cicutto (Istituto Luce Cinecittà). La giornata del 24 ottobre sarà dedicata alle repliche dei film. Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre confermato l’Auditorium Parco della Musica come fulcro dell’evento, ma la Festa coinvolgerà anche il resto della Capitale. Si è inoltre stabilito che la Fondazione svolgerà attività durante tutto l’anno attraverso il sostegno, il rilancio, la celebrazione del cinema (e dell’audiovisivo) a Roma e nella Regione Lazio, collaborando con le istituzioni culturali, gli organismi cinematografici e le varie realtà culturali che operano nel territorio.

festival-cinema-roma-2011
Leggi tutto