Film

A Pechino il mercato vola. E al Festival importante presenza italiana

Numeri fortemente in crescita per il Beijing Film Market, il mercato collegato al Beijing International Film Festival  (il Festival di Pechino) che si conclude oggi. All’evento hanno partecipato, secondo gli organizzatori, 140 società espositrici internazionali, provenienti da 25 paesi e sono stati finalizzati, nei giorni dle mercato, 36 accordi per un valore complessivo di 2,23 miliardi di dollariin crescita rispetto ai 32 8per 1,7 miliardi) dello scorso anno). Il Festival di Pechino, giunto alla sua quinta edizione e diretto da Marco Muller, è stato quest’anno una grande vetrina per il cinema italiano. La manifestazione è stata aperta infatti da Maraviglioso Boccaccio (nella foto) di Paolo e Vittorio Taviani  film che proprio a seguito di questa anteprima ha trovato una distribuzione cinese.

Maraviglioso Boccaccio Carolina Crescentini foto dal film 1

Leggi tutto

Fast & Furious 7, è boom con 143,6 milioni di dollari in Usa

Ha polverizzato tutte le migliori previsioni: Fast And Furious 7 ha esordito al box office americano incassando nel weekend 143,6 milioni di dollari, il miglior debutto di sempre per il mese di Aprile (supera di parecchio i 95 milioni totalizzati dal precedente primato di Captain America: the Winter Soldier) e il miglior debutto per un film della  franchise action. Non solo ma si tratta anche nel nono miglior esordio di sempre, il migliore dal debutto nel novembre 2013 di Hunger Games: La ragazza di fuoco (158 milioni incassati in tre giorni).

Fast and Furious 7 Paul Walker foto dal film 2

Leggi tutto

Nasce Lionsgate Premiere, nuovo marchio per la distribuzione multipiattaforma

Lionsgate ha lanciato Lionsgate Premiere, un nuovo marchio distributivo che distribuirà titoli sia di Lionsgate che di Summit Entertainment. Il nuovo marchio, annunciato da Steve Beeks Co-Chief Operating Officer e Motion Picture Group President della società, intende estendere il raggi d’azione della casa di distribuzione a nuovi pubblici e nuove piattaforme: saranno distribuiti all’ano 15 film sia nelle sale cinematografiche che attraverso un largo cpettro di piattaforme digitali. Lionsgate Premieresi focalizzarà infatti sull’ideazione di nuove strategie distributive attraverso un sistea innovativo di “multipiattaforma” «per capitalizzare – recita la nota di Liongate – il veloce cambiamento del mercato cinematografico, raggiungere un pubblico scelto con contenuti mirati e indirizzare il marketing per migliorare la redditività dei singoli film».

dragon blade

Leggi tutto

Fast And Furious 7 debutta con 16,9 milioni di dollari nei mercati internazionali

Comincia l’avventura al box office per Fast And Furious 7, il nuovo capitolo della franchise action interpretata da Vin Diesel e Paul walker. Ieri il film ha debuttato in 12 mercati internazionali incassando in totale 16,9 milioni di dollari (incluse le anteprime in 22 territori). Un risultato più che soddisfacente dal momento che si tratta della migliore apertura internazionale della franchise. Il film gode della distribuzione più ampia nella storia di Universal: nel mondo uscirà in 10.500 schermi in 63 territori: ieri ha totalizzato in Germania 2,6 milioni, 2,5 milioni in Francia, e 972mila dollari in Corea del Sud, mentre ha stabilito il record di migliore apertura di sempre in Thailandia (1,3 milioni), Peru (379mila dollari), Bolivia (37mila dollari), Trinidad (73mila dollari) e Indonesia.

Fast Furious 7 Vin Diesel Kurt Russel Foto Dal Set 01

Ma questo weekend mancheranno all’appello mercati importanti come la Cina (dove il film debutterà il 12 aprile), la Russia (9 aprile) e il Giappone (ultimo territorio in cui il film sarà distribuito a partire dal 17 aprile). Senza contare che Fast And Furious 7 potrà beneficiare di una distribuzione IMAX da record raggiungendo nel mondo 810 schermi di grande formato. Nel mercato Nordamericano debutterà oggi in 4.003 cinema, dopo un’uscita in alcuni schermi selezionati ieri sera e gli analisti stimano possa raggiungere nel weekend l’incasso complessivo di 115 milioni di dollari, la migliore apertura di sempre in aprile (il precedente record spettata a Captain America: The Winter Soldier, che lo scorso anno aveva debuttato con 95 milioni di dollari in 3.928 cinema) e sicuramente una delle migliori del 2015. Il precedente capitolo della franchise, Fast & Furious 6 aveva incassato nei quattro giorni del weekend lungo del Memorial Day del 2012 117 milioni di dollari, realizzando in tre giorni 97,4 milioni e arrivando a fine corsa nelle sale a un totale worldwide di 788,7 milioni.

 

Torna il N.I.C.E. in Russia

L’ormai tradizionale vetrina del cinema italiano all’estero, N.I.C.E. New Italian Cinema Events, tornerà in Russia ad aprile con la 15ª edizione del  festival N.I.C.E. RUSSIA 2015, diretto da Viviana del Bianco e Grazia Santini. Le due tappe, come ogni anno, si svolgeranno quasi in contemporanea, a Mosca dall’8 al 13 aprile al Cinema Illusion, a San Pietroburgo dall’11 al 17 aprile nella storica sala del Centro Cinematografico Rodina. Ad aprire il festival con Sei mai stata sulla luna? (nella foto), in anteprima nazionale per la Russia, saranno l’attrice Sabrina Impacciatore, madrina del Festival N.I.C.E., e il regista Antonio Morabito del film Il venditore di Medicine. Tra gli eventi, alla presenza del regista, Tutta colpa di Freud di Paolo Genovese e Viva la Libertà di Roberto Andò.

Sei mai stata sulla luna Raoul Bova foto dal film 4

Leggi tutto

Il ragazzo invisibile nominato agli EFA Young Audience Award

Il ragazzo invisibile di Gabriele Salvatores è stato incluso tra i tre titoli nominati agli EFA Young Audience Award, il premio istituito dall’European Film Academy dedicato al cinema per ragazzi. Le candidature sono state selezionate da un comitato internazionale composto da Per Eriksson (Swedish Film Institute) Beata Marciniak (New Horizons Association, Polonia) e Paola Traversi (Museo Nazionale del Cinema di Torino). I “concorrenti” de Il ragazzo invisibile saranno My Skinny Sister di Sanna Lenken (Svezia/Germania) e You’re Ugly Too di Mark Noonan (Irlanda) Entrambi i film non sono mai stati distribuiti in Italia. I film nominati saranno proiettati il 3 maggio, Young Audience Film Day, a un pubblico di ragazzi dai 12 ai 14 anni in 25 città Europee (tra cui, per l’Italia, Torino) e saranno votati dallo stesso pubblico che fungerà da giuria. I risultati saranno trasmessi in tempo reale in video conferenza e Arfurt (Germania) dove sarà annunciato il vincitore in una cdrimonia trasmessa in live streaming su yaa.europeanfilmawards.eu.

Il ragazzo invisibile Ludovico Girardello foto dal film 2

Leggi tutto

Il successo di Cenerentola, Frigo (Disney): “Un lavoro in team”. I dati finali americani

Come ormai sappiamo  Cenerentola di Kenneth Branagh ha dominato il weekend cinematografico nel nostro paese, conquistando il primo posto del box office italiano con un totale di 5,2 milioni di euro in soli quattro giorni, battendo anche l’opening ottenuto da Maleficent (che, uscito il 28 maggio 2014 in cinque giorni arrivò a 5 milioni di euro, per chiudere con oltre 14 milioni di incasso, il migliore risultato dell’anno). Daniel Frigo, presidente e amministratore delegato The Walt Disney Company Italia, ha dichiarato:«Congratulazioni a tutto il Team Disney Italia. Il modo in cui oggi lavoriamo come un’unica Company, grazie al supporto di tutti  i rami aziendali, ci porta ad ottenere continui successi creando momenti di grande impatto per il consumatore come quello a cui assistiamo oggi con Cenerentola. Il business del mondo delle Principesse non è mai stato tanto effervescente con riflessi molto positivi sul Retail, Licensing, Disney Stores, Cinema e, in generale, sull’intero mercato Consumer Products». Oggi Cenerentola  viaggia al box office italiano a quota 5,5 milioni, avendo incassato ieri altri 338.603 euro e confermando la prima posizione seguita dal debutto al cinema del congerto evento Queen Rock Montreal (117.506 euro incassati) proposto da Microcinema.

Cenerentola Lily James Foto Dal Film 09

Leggi tutto

Contenuti alternativi per le sale – Per Nexo arriva Van Gogh il 14 aprile

L’arte torna al cinema con Vincent van Gogh: un nuovo modo di vedere, che arriva nelle sale italiane solo per un giorno martedì 14 aprile in occasionedel 125° annivsrsaeio della morte dell’artista. Il film evento, porposto da Nexo digital (trovate l’elenco delle sale QUI) rappresenta l’accesso assolutamente inedito ai tesori del Van Gogh Museum di Amsterdam con suo nuovo allestimento. Il film sarà trasmesso in contemporanea mondiale in oltre 1.000 sale cinematografiche in Europa, Stati Uniti, Canada, Africa, Asia, Australia, Nuova Zelanda e America Latina.

VanGogh_POSTER_web

Leggi tutto

The Interview disponibile da oggi in VOD (su Chili e iTunes)

Anche nel nostro paese The Interview, la commedia interpretata da Seth Rogen e James Franco al centro di un caso diplomatico tra Stati Uniti e Corea del Nord nelle scorse settomane, viene distribuito in digital download. Il film da oggi è infatti disponibile su Chili,  piattaforma italiana indipendente di download e streaming digitale legale, che lo propone a noleggio al prezzo speciale di 1 euro (9.99 per l’acquisto, mentre per la versione HD i prezzi sono 4,99 euro (noleggio) e 10,99 euro (acquisto). La pellicola è disponibile anche su iTunes al prezzo di 4,99 euro per io noleggio (e 9,99 per l’acquisto).

Schermata 2015-02-27 alle 11.06.43

Leggi tutto

Torna in sala a marzo Non ci resta che piangere

A oltre 30 anni dalla sua uscita Lucky Red riporterà nelle sale Non ci resta che piangere, la commedia firmata da Roberto Benigni e Massimo Troisi che fu campione di incassi in Italia nella stiazione 1984/1985 (incassò circa 15 miliardi di lire) ed ebbe uno straordinario successo di pubblico. Il film verrà proprosto nelle sale solo per tre giorni, dal 2 al 4 marzo, in una versione restaurata e rimasterizzata, grazie all’apporto di Mediaset, Roberto Benigni, Film&Video e la stessa Lucky Red.

NCRCP_MANIFESTO_EVENTO

Leggi tutto