Distribuzione

IMAX: cresce il business del cinema immersivo

Un business in forte crescita, quello del cinema “immersivo”, almeno a giudicare dei risultati annunciati da IMAX. Il 2014 si conferma infatti un anno estremamente positivo per IMAX che nell’ultimo trimestre (terminato il 30 settembre) ha registrato 169 milioni di euro al box office, con una crescita del 28% rispetto allo stesso periodo del 2013 (erano 132,5 milioni) con un fatturato di 60,7 milioni di dollari.

imax

Leggi tutto

Torna in Spagna la Festa del Cinema: dal 27 al 29 ottobre

Si svolgerà dal 27 al 29 ottobre la Fiesta del Cine in Spagna, la manifestazione promozionale organizzata dalla Confederación de productores audiovisuales (FAPAE), dalla Federación de Distribuidores de Cine (FEDICINE), dalla Federación de Cines de España (FECE) e dall’Instituto de la Cinematografía y las Artes Audiovisuales (ICAA). Seconda edizione nel 2014 (la prima dell’anno si è tenuta dal dal 31 marzo al 2 aprile).

festaspagna

Leggi tutto

Tre nuovi film per Moviemax

Moviemax Media Group conferma l’uscita di tre nuovi film che saranno distribuiti nei prossimi mesi nelle sale cinematografiche italiane. La società di distribuzione ha in listino l’horror La metamorfosi del male (che uscirà il 4 dicembre 2014), il film d’animazione Il Postino Pat (che sarà distribuito l’1 gennaio 2015) e l’action di guerra Fury, nelle sale il 29 gennaio 2015.

Fury - Foto del Film

Leggi tutto

I make movies: l’antipirateria impara dalla Silicon Valley

Dopo anni di campagne  dal tono accusatorio e poliziesco, l’antipirateria ha imparato da quelli che prima considerava i suoi concorrenti, le industrie dell’high-tech e dal loro stile di comunicazione luminoso, evocativo, pregno di positività e di attenzione ai sogni e alle aspirazioni del suo target. Ecco così che anche la prossima campagna dell’MPAA, la Motion Pictures Association of America che riunisce le major statunitensi del cinema e dell’intrattenimento, ha deciso di mettere da parte i volti noti e le grandi star per valorizzare il lavoro delle maestranze e di professionisti con cui il grande pubblico potrebbe trovare più facile l’identificazione.  La campagna si chiama I make movies, partirà negli Stati Uniti tra due settimane  e ieri anche l’Italia ha potuto averne un piccolo assaggio grazie a una masterclass sul tema organizzata dall’ANICA al Maxxi in occasione del Festival Internazionale del Film di Roma.

breaking bad set

Leggi tutto

I numeri del Mercato di Roma

Si è chiusa ieri la nona edizione del Mercato Internazionale del Film, lo spazio che il Festival Internazionale del Film di Roma dedica ai professionisti dell’industria cinematografica. 811 gli accreditati, tra cui 295 compratori, 104 world sales agents e 246 produttori provenienti da 52 Paesi diversi. In particolare The Business Street (TBS) ha registrato un aumento del 30% dei partecipanti internazionali (dai 394 del 2013 ai 513 del 2014), con il 35% in più di buyer (dai 218 del 2013 ai 295 del 2014) e il 14% in più di World Sales (dai 91 del 2013 ai 104 del 2014).

tbs-web-large

Leggi tutto

Lionsgate e Tribeca si alleano alla conquista del VOD d’autore

Cosa ci fanno insieme una major che si sta facendo strada nell’Olimpo hollywoodiano, soprattutto con franchise quali Hunger Games e Twilight, e uno dei principali appuntamenti festivalieri del cinema indipendente? La risposta è nei nuovi modelli di distribuzione e di visione del prodotto cinematografico, fondamentali soprattutto per quei titoli d’autore o di nicchia cui non sempre viene riservato grande spazio dai media internazionali. Ecco perciò che lo studio Lionsgate e la kermesse newyorkese Tribeca hanno deciso di allearsi per lanciare un nuovo portale di video on demand, con un ricambio settimanale di titoli, dove a contare non sarà la quantità di film offerti ma la cura nella loro selezione.

Tribeca-Short-List

Leggi tutto

Guardiani della galassia vola in Cina

Guardiani della galassia è al primo posto al box office cinese: il film, in 10 giorni ha incassato oltre 69 milioni di dollari di cui 30 milioni nell’ultima settimana, in cui era programmato, solo in 3D, in 249.770 schermi, registrando oltre 6 milioni di presenze (dati Entgroup).

Guardians of the Galaxy - Screencaps dal teaser trailer - Foto 22

Leggi tutto

…E Fuori Nevica! La commedia italiana vince al BO

Quello appena concluso è stato un weekend di sole, e una volta tanto l’affermazione non vale solo per il meteo ma anche per il cinema italiano, che ha visto ben due titoli conquistare la cima del botteghino. Il primo è la commedia diretta da Vincenzo Salemme  …E fuori nevica!, con un esordio da quasi un milione e mezzo di euro, 1.413.650 euro per l’esattezza, e una media per copia (300 quelle distribuite) di 4.666 euro.

E fuori nevica

Leggi tutto

Italia: Filo diretto con Argentina e Brasile al Focus di Roma

Si è svolto ieri – domenica 19 ottobre – alla Casa del Cinema, nell’ambito di The Business Street | New Cinema Network, all’interno del Festival Internazionale del Film di Roma, il Focus Argentina – Brasile. Ad aprire il dibattito Maria Giuseppina Troccoli, dirigente dell’Ufficio Produzione Cinematografica del MiBACT che ha confermato l’attenzione dedicata all’Argentina e al Brasile da parte dell’Italia per rafforzare l’internazionalizzazione del cinema italiano all’estero, tramite i rinnovati fondi del MiBACT per entrambi i paesi, messi rispettivamente in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà e il Centro Sperimentale di Cinematografia.

tbs-web-large

Manoel Ranger (Presidente di ANCINE) e Eduardo Novelli Valente (Responsabile Internazionale di ANCINE) hanno sottolineato la potente crescita del cinema brasiliano con un aumento delle sale cinematografiche (3.650 emtro la fine dell’anno). Luciano Sovena (Istituto Luce Cinecittà e Roma Lazio Film Commission) ha annunciato il gran numero di progetti di co-produzione Italia – Argentina selezionati per la prossima edizione di Ventana Sur, ricordando il fondo di co-produzione sempre attivo per lo sviluppo effettivo dei soggetti di numerosi progetti. Inoltre, per favorire i rapporti e i processi di co-produzione, la Roma Lazio Film Commission grazie ad Ass.For.Seo inviterà 10 produttori italiani in Argentina e Brasile per poter lavorare in loco alla realizzazione effettiva di progetti di coproduzione. Tra gli argomenti dell’incontro l’analisi di due interessanti casi di co-produzione: El ardor, una co-produzione tra Francia Brasile e Argentina, con la collaborazione di Messico e Stati Uniti, di cui hanno parlato Natalia Videla Pena (Magma Cine – Argentina) e Gilles Sousa  – (Bac Films, Francia), raccontando la complessa genesi del processo produttivo del film, iniziata nel 2009. Daniele Mazzocca (Verdoro – Italia) che, dopo anni di esperienza di produzioni in Italia, orienta dal 2007 la produzione dei propri progetti in America Latina (4 film prodotti negli ultimi tre anni), ha portato la storia produttiva del film Strada 47. Il film è una co-produzione tra Brasile, Portogallo, Italia nata circa 4 anni fa e sostenuta principalmente dal Brasile che ha contributo attivamente alla realizzazione. Girato quasi interamente in Italia ed interpretato da Sergio Rubini e Daniel de Olivera, sarà lanciato nel 2015 nel 70° anniversario della fine della Guerra Mondiale con il tentativo di distribuzione in contemporanea, in Italia e in Brasile. Il Focus è stato presentato da The Business Street, con il supporto di ANCINE (Agência Nacional do Cinema – Brasile), APEX (Brazilian Trade and Investment Promotion Agency) e Cinema do Brasil per il Brasile, con INCAA (Instituto Nacional de Cine y Artes Audiovisuales) per l’Argentina e in collaborazione con il MiBACT e lCE- Agenzia.

China Day: istruzioni per l’uso del mercato cinematografico cinese

Si è conclusa ieri la seconda edizione del China Day, appuntamento organizzato dall’ANICA nell’ambito del Festival Internazionale del Film di Roma: due giornate ricche di incontri per presentare i nuovi progetti di collaborazione e conoscere più a fondo un partner che sta guadagnando sempre più centralità nelle strategie di espansione dell’industria cinematografica italiana. Secondo box office mondiale con un tasso di crescita che alla fine dell’ultimo trimestre risultava del 32%, per un totale di 3,55 miliardi di dollari, la Cina vanta cifre cui gli operatori italiani non possono non guardare con estrema attenzione, pronti a sfruttare l’entrata in vigore del nuovo trattato di coproduzione e un certo interesse mostrato nei confronti del nostro Paese dalla controparte orientale.

POSTER CHINA DAY1.jpg  1000×1403

Leggi tutto