Cinema

Torna in sala a marzo Non ci resta che piangere

A oltre 30 anni dalla sua uscita Lucky Red riporterà nelle sale Non ci resta che piangere, la commedia firmata da Roberto Benigni e Massimo Troisi che fu campione di incassi in Italia nella stiazione 1984/1985 (incassò circa 15 miliardi di lire) ed ebbe uno straordinario successo di pubblico. Il film verrà proprosto nelle sale solo per tre giorni, dal 2 al 4 marzo, in una versione restaurata e rimasterizzata, grazie all’apporto di Mediaset, Roberto Benigni, Film&Video e la stessa Lucky Red.

NCRCP_MANIFESTO_EVENTO

Leggi tutto

Il 5 febbraio parte la multiprogrammazione. Lorini (ANEC) «130-140 sale coinvolte, partendo da quelle più in difficoltà»

Il comitato ristretto Anica-Anec che si occupa della multiprogrammazione  ha recentemente individuato la data del 5 febbraio per l’avvio della sperimentazione del progetto. Mario Lorini, delegato ANEC per la multiprogrammazione, che ha seguito tutto l’iter di sviluppo del progetto insieme a Richard Borg, delegato per i distributori ANICA, fa il punto della situazionea Cineguru: «Alle Giornate Professionali di Sorrento avevamo annunciato che la sperimentazione sarebbe partita a metà gennaio. Come spesso accade in Italia i tempi si sono allungati leggermente e con qualche settimana di ritardo partirà il 5 febbraio. È stato fornito un elenco di sale aderenti, e da questa settimana sono iniziate le prove di lavoro. Gli esercenti proporranno, sulla base di quelle che sono state le linee illustrate negli incontri fatti in tutta Italia, in base alla loro esperienza e alla loro conoscenza del territorio e alla situazione reale del mercato una programmazione più specifica nelle proprie sale». Gli elementi che contraddistinguono la multiprogrammazione, specifica Lorini «sono volti a creare un nuovo rapporto di fiducia tra l’esercente e la distribuzione. Poi si punta a fare della comunicazione un secondo fattore fondamentale: la novità di questo progetto è quella di dare all’esercente la possibilità di presentare un palinsesto che abbia nelle due settimane una quasi certezza di quello che verrà presentato al proprio pubblico e nell’arco di 4 settimane un’ipotesi data al distributore».

sala-cinematografica

Leggi tutto

Lucky Red, quasi 50mila spettatori per l’evento Corri ragazzo corri. Occhipinti: “Un messaggio di pace”

In occasione della ricorrenza del Giorno della Memoria (27 Gennaio), dedicato alle vittime dell’Olocausto, Lucky Red ha proposto nelle sale il film evento  Corri Ragazzo Corri, proposto per tre giorni, dal 26 al 28 gennaio. Il film, incentrato sulla vicenda realmente accadura di Jurek, un bambino di circa nove anni in fuga dal ghetto di Varsavia,  ha totalizzato oltre 258mila euro al box office. Andrea Occhipinti, presidente di Lucky Red ha così commentato il risultato del film nelle sale: «In soli tre giorni abbiamo portato in sala 50.000 spettatori, di cui la maggior parte studenti. Siamo orgogliosi di questo e lo siamo perché fare cinema significa anche trasmettere insegnamenti culturali profondi per contribuire a diffondere un messaggio di pace e di rispetto per religioni e culture diverse…ed è una grande soddisfazione aver coinvolto un pubblico così grande».

Schermata 2015-01-08 alle 11.30.20

Leggi tutto

Lionsgate guarda alla Cina

Secondo indiscrezioni Lionsgate sarebbe vicina a un accordo con la società cinese Hunan TV & Broadcast Intermediary, il secondo maggiore broadcaster cinese dopo China Central Television. L’intesa che riguarderebbe la produzione e la distribuzione di film e altre iniziative, prevederebbe linvestimento congiunto di 1,5 miliardi di dollari per la produzione di film per i prossimi tre anni. Hunan TV. Secondo il Los Angeles Times Hunan TV contribuirebbe per il 25% dei 1,5 miliardi stabiliti nell’accordo.

lionsgate

Leggi tutto

Cina, intrattenimento e telefonia sempre più legati

Nello sterminato mercato cinese si sta sempre più diffondendo la passione per le nuove tecnologie e ad oggi si stima che il 60% degli abitanti abbiano accesso ai contenuti attraverso device mobili, come smartphone e tablet. Un fattore che certamente ha spinto il gruppo attivo nel settore dell’entertainment LeTV a progettare di debbuttare con una propria serie di telefoni cellulari nei prossimi tre mesi. LeTV, che è nota sopratutto come società che offre servizi di video streaming (la terza della Cina), ha una divisione dedicata alla produzione cinematografica, LeVision Pictures, che figura tra i finanziatori di I Mercenari 3 e ha prodotto Coming Home di Zhang Yimou, oltre a essere coinvolta  nella realizzazione dell’epico The Crossing di John Woo.

cina

Leggi tutto

Contenuti alternativi per le sale – Il 4 febbraio Nuit de la glisse per Nexo Digital

Gli amanti degli sport estremi e dell’adrenalina avranno un evento cinematografico tagliato su misura per loro i 4 febbraio, quando Nexo Digital distribuirà nei cinema italiani Nuit de La glisse – Addicted to Life: i migliori “riders” del mondo metteranno in scena spettacolari performance tra sci, snowboard, wingsuit, bike, surf, stand up paddle, kitesurf e skate nella cornice di paesaggi mozzafiato e nel pieno rispetto della natura e dei suoi ambienti. Ai quattro angoli del globo, da Chamonix-Mont-Blanc alla Polinesia francese attraverso Châtel, le Alpi svizzere, i Pirenei e il deserto spagnolo di Tabernas a nord di Almeria, il film  mostra lo straordinario talento di questi fuoriclasse sportivi in ambienti ancora incontaminati eppure costantemente minacciati dall’inquinamento globale. Un incontro unico e ravvicinato con uomini e donne che si spingono continuamente oltre i propri limiti in situazioni estreme. Sempre alla ricerca di nuove sfide e di sensazioni uniche, questi atleti spendono la loro vita a studiare l’ambiente che li circonda per proteggerlo e valorizzarlo.

AddictedToLife_POSTER_100x140

Leggi tutto

Francia, Carrefour si lancia nel VOD con Nolim Films

Se c’è spazio per Netflix, ce ne deve essere anche per la versione online dei videostore della grande distribuzione: il mercato dell’on demand francese continua a espandersi, e lo fa tramite la nota catena di supermercati Carrefour che ha deciso di far debuttare un nuovo portale web per l’acquisto e il noleggio di film e serie tv. Il servizio si chiama Nolim Films e mira a competere con le formula ad abbonamento del noto operatore americano sia con l’offerta di nuove uscite non disponibili in SVOD, sia con una forte integrazione con Ultraviolet, cioè il sistema che permette di vedere sul web i titoli già acquistati in DVD e Blu-ray.

Carrefour nolim films

Leggi tutto

Le nomination dei César, gli Oscar francesi

La Francia si prepara ad assegnare i propri Oscar cinematografici, i César, la cui cerimonia di premiazione, dell’edizione che quest’anno festeggia il 40° anniversario,  si terrà il prossimo 20 febbraio a Parigi, due giorni prima degli Academy Awards. Oggi sono state infatti annunciate le nomination dei riconoscimenti assegnati dall’Academie des arts et tecniques du Cinema che vedrà competere per il premio al miglior film sette titoli: La famiglia Belier di Eric Lartigau, Sils Maria di Olivier Assayas, Timbuktu di Abderrahmane Sissako, Hippocrate di Thomas Liliti, Saint Laurent di Bertrand Bonello e Eastern Boys di Robin Campillo.

César-Awards

Leggi tutto

Usa: i dispositivi di streaming raggiungeranno il 40% delle famiglie entro il 2017. E Apple brevetta il file sharing legale

Uno studio della società di ricerca internazionale NPD Group riporta che negli Stati Uniti i device che offrono servizi di streaming (come Roku, Apple TV, Google Chromecast e Amazon Fire TV) raggiungeranno entro il 2017 il 40% di penetrazione nelle famiglie americane. All’inizio del 2014 la percentuale di diffusione di questi dispositivi era del 16% e si ritiene che ad oggi sia intorno al 24%. Le prime cinque applicazioni attualmente utilizzate per lo streaming dei contenuti sono, nell’ordine, Netflix, YouTube, Amazon Prime Movies, Amazon Prime Instant Video, Hulu Plus e HBO Go. Sempre secondo lo studio il numero di dispositivi in grado di fornire servizi di streaming raggiungerà i 211 milioni di unità entro il primo trimestre del 2017.

apple tv

Leggi tutto

Giappone, box office in crescita del 6,6% nel 2014. Il boom di Frozen

Quello che è attuamlente il terzo mercato cinematografico mondiale (dopo Stati Uniti e Cina) ha vissuto nel 2014 un anno di crescita in termini di box office. Stiamo parlando del Giappone che, secondo i dati resi noti dalla Motion Pictures Producers Association of Japan (MPPAJ), ha registrato nell’anno che si è appena concluso una crescita del 6,6%rispetto al 2013 in termini di incassi complessivi, pari a 1,75 miliardi di dollari (207 miliardi di yen) con un successo crescente delle produzioni Hollywoodiane che hanno stabilito una quota di mercato pari al 42%, in aumento rispetto al 39% registrato nel 2013.

Frozen Il Regno Di Ghiaccio Immagine Dal Film 5

Leggi tutto