Cinema

FilmCup, un ponte tra Italia e Brasile

Dopo il successo delle prime due edizioni con Germania e Francia, quest’anno l’Italia sarà il Paese ospite del FilmCup, uno dei principali mercati dell’audiovisivo internazionale che ha sede in Brasile e che si terrà a San Paolo dal 25 al 27 novembre prossimo in collaborazione con il mercato di Ventana Sur di Buenos Aires.

Anica Incontra Il Brasile

Il FilmCup Brazil&Italy sarà realizzato grazie al patrocinio e al sostegno di numerose Istituzioni quali Ancine, MiBACT, Ministero della Cultura del Brasile, Anica, Cinecittà Luce, SP Cine Regional Found, Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale, Cineteca Brasiliana, Lazio Film Comission, oltre a diverse regioni italiane e brasiliane che stanno dando la loro adesione insieme ad associazioni di produttori e registi dei due paesi. Il coordinamento in Italia dell’incontro Brazil&Italy è sotto l’egida della Direzione Generale per il Cinema del Mibact e di Cinecittà Luce.

L’occasione per l’annuncio, durante la Mostra del Cinema di Venezia, è stata data dal convegno Anica incontra il Brasile Leggi tutto

Venezia 71: verso un ripensamento del sostegno pubblico al cinema

Sono stati presentati ieri alla 71. Mostra del Cinema di Venezia i dati del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo che illustrano il volume delle risorse impiegate a livello statale per sostenere il settore della settima arte. Oltre alle cifre relative all’anno passato, che vi abbiamo riportato qui e che seguono più o meno linee di tendenza già affermate, l’incontro organizzato in occasione del festival ha offerto una panoramica sull’intero arco 2005-2013, cioè dall’entrata in vigore della legge Urbani, unica norma quadro in materia.

beniculturali

Leggi tutto

Mibact: 190 milioni nel 2013 per il cinema

Presentato ieri, nell’ambito della Mostra del Cinema di Venezia, il rapporto sulle attività della Direzione Generale per il Cinema del Mibact per il 2013. Tra i dati più significativi la cifra di circa 190 milioni di euro che è stata erogata complessivamente nel 2013 dalla DG a sostegno dell’intero settore cinematografico: -8% rispetto al 2012. Inoltre il valore dei crediti di imposta (94,5 milioni) di euro, ha superato quello delle risorse dirette del Fondo Unico per lo Spettacolo che è stato tra i più penalizzati.

sala2

Leggi tutto

Lucy maggior successo al box office per Luc Besson

Con il weekend appena concluso il thriller fantascientifico Lucy ha raggiunto a livello di box office mondiale i 269,4 milioni di dollari di incasso. Il film diventa così il maggior successo al botteghino per il regista Luc Besson superando Il Quinto Elemento (263,9 milioni incassati nel 1997). Lucy, interpretato da Scarlett Johannson, non ha però finito la sua corsa e deve ancora uscire in 12 territori: il prossimo weekend debutterà, tra gli altri, in Corea del Sud, mentre in Italia sarà distribuito a partire dal 25 settembre per Universal Pictures.

lucy_movie Leggi tutto

Venezia 71 – Cambia Canali: le associazioni dell’audiovisivo unite per la riforma della Rai

Si autodefinisce “il fronte unito delle associazioni degli autori e dei produttori dell’industria creativa”, quella che abbraccia la tutti i mezzi in cui è possibile vedere film, serial, video, immagini e musica in movimento, e come fronte è pronto a “combattere” per un radicale cambiamento della tv statale. Uno che investa non solo le strutture ma il concetto stesso di “servizio pubblico”, nato in un contesto sociale, economico e soprattutto tecnologico molto diverso, in cui non c’erano la Rete, il digitale e tutti i nuovi dispositivi di cui ora è affollata la vita quotidiana degli italiani. I promotori della riforma sono 100Autori, Agpci, Anac, Anica, Apt, Art, DOC/IT, PMI Cinema e Audiovisivo e l’occasione per discutere della loro proposta è stata un incontro tenutosi ieri, a Venezia, nell’abito della 71. Mostra del Cinema, intitolato significativamente “Cambia Canali.

cambia canali Leggi tutto

Venezia 71. La Mostra on demand

Prende oggi ufficialmente il via la 71e edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e, come tutto il mondo del cinema, anche la kermesse del Lido si caratterizzerà quest’anno per un maggiore legame col mondo dell’online e in particolare dell’on demand.

la vita oscena

Leggi tutto

Wide: dalla Francia al Regno Unito grazie al VOD

Se il leader americano dello streaming ad abbonamento, Netflix, sta per lanciare la sua offensiva al Vecchio Continente, i servizi già presenti nel mercato europeo si stanno organizzando per contrattaccare in anticipo. La casa di produzione e distribuzione Wide sta ad esempio oltrepassato i confini francofoni, lanciandosi nella distribuzione on demand dei suoi titoli in Inghilterra e Irlanda. Lo farà attraverso una partnership con la piattaforma VOD FilmDoo, specializzata appunto nel prodotto indipendente locale e internazionale. Il primo film della casa cinematografica francese a uscire “su richiesta” oltremanica sarà un titolo già passato alla Berlinale, Supernova, che sarà portato ind ay-and-date anche nelle sale dal distributore locale Matchbox. L’intesa con FilmDoo al momento sarà limitata alle due aree inglesi e irlandesi, ma l’intenzione è di espanderla ad altri territori anglofoni.

Supernova

Leggi tutto

Ourscreen: il cinema on demand sul grande schermo anche in UK

Grazie a Internet e ancor di più al mobile, vedere film è ormai diventato facilissimo: li si può trovare on demand in definizione alta o bassa, in noleggio o in vendita, sullo schermo fisso di un pc o di una smart tv così come su quello di tablet e smartphone. In alcuni casi, però, il web riesce a spingersi anche oltre e a rendere on demand anche il grande schermo, quello della sala, la cui programmazione si sta improntando a una sempre maggior flessibilità. Con la conversione dei cinema alla tecnologia digitale, per gli esercenti è possibile infatti non solo costruire “palinsesti” ritagliati sul pubblico di riferimento, ma in teoria anche sui desideri e le preferenze espresse dalla comunità locale tramite l’online. Vi avevamo parlato già due anni fa di un portale, Ilikecinema.com, che svolgeva un servizio simile per alcune sale parigine: ora l’esperienza si sta replicando con le stesse identiche modalità a Londra e centri limitrofi, grazie al sito Ourscreen.com, che si propone quale strumento del cinema fatto dalle persone, #PeoplePoweredCinema.

Schermata 2014-08-05 alle 11.23.26

Leggi tutto

#BoxOfficeItalia – venerdì 1° Agosto: #1 Apes Revolution

Apes Revolution - Il pianeta delle scimmie

1- APES REVOLUTION: IL PIANETA DELLE SCIMMIE: 261.021 euro (36.316 spettatori) 524 sale/498 media – Tot. 940.461*

2- TRANSFORMERS 4: 96.228 euro (14.288 spettatori) 483 sale/199 media – Tot. 7.407.667
3 – ANARCHIA: LA NOTTE DEL GIUDIZIO: 55.907 euro (9.616) 230 sale/243 media – Tot. 1.255.119
4 – 22 JUMP STREET: 15.432 euro (2.737) 114 sale/135 media – Tot. 316.535
5 – UNIVERSAL SOLDIER – IL GIORNO DEL GIUDIZIO: 14.612 euro (3.653) 52 sale/281 media – Tot. 25.472*

8 – CHEF – LA RICETTA PERFETTA: 10.704 euro (1.875) 47 sale/228 media – Tot. 30.228*

Venerdì 1 Agosto 2014: 557.753 euro – 92.397 spettatori

Venerdì 25 Luglio 2014: 502.081 euro – 82.759 spettatori

Venerdì 2 Augusto 2014: 496.708 euro #1 The Wolverine (174.563 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione BoxOffice di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

IN BREVE 01/08/14 – Netflix adocchia la Spagna?

Le ultime news su cinema, business, innovazione e tecnologia. In evidenza oggi: il servizio di streaming ad abbonamento potrebbe ampliare la sua presenza in Europa dopo il roll-out di settembre in Francia, Germania e altri 4 mercati, e le indiscrezioni indicano come prossima tappa la Spagna.

netflix-lancio europeo

Leggi tutto