Home > Box Office > IL CORRIERE – THE MULE PARTE FORTE – INCASSI BOX OFFICE DEL 7 FEBBRAIO

IL CORRIERE – THE MULE PARTE FORTE – INCASSI BOX OFFICE DEL 7 FEBBRAIO

Bel debutto per il film di Clint Eastwood, mentre 10 giorni senza mamma ottiene un ottimo secondo posto. Ancora molto bene Green Book...

Giornata pesantemente negativa al botteghino ieri. L’incasso complessivo è stato di 871.804 euro, mentre giovedì 8 febbraio 2018 era stato di 2.114.203 euro, con un calo enorme del 58,7%. La spiegazione è semplice: l’anno scorso usciva Cinquanta sfumature di rosso, ultimo capitolo della trilogia, e partiva con 1.415.558 euro, mentre ieri è balzato subito in testa Il corriere – The Mule con un bel dato, 224.051 euro e una media di 512 (l’unica sopra i 350 della top ten) in 438 copie. L’ultimo film di Clint Eastwood, Ore 15:17 – Attacco al treno, uscito esattamente un anno fa (8 febbraio 2018), aveva ottenuto 125.931 euro il primo giorno e un weekend da 1,2 milioni, per poi chiudere la sua corsa con circa 2,8 milioni. E’ un facile pronostico dire che questo nuovo film terrà e chiuderà molto meglio. Per ora, il film ottiene un dato superiore a quello di Sully, che aveva esordito giovedì 1 dicembre 2016 con 168.617 euro, per terminare il weekend con 2.174.198 euro e la sua corsa con 6.971.902 euro.

Per ora, è in positivo il mese di febbraio. L’anno scorso il box office della prima settimana di febbraio era stato di 14.086.672 euro, mentre quest’anno finora è stato di 14.869.850 euro, con un aumento del 5,5%%. Tuttavia, come abbiamo già detto, non è il caso di farsi troppe illusioni e il confronto di ieri con Cinquanta sfumature di rosso fa capire che non ci sono grandi speranze per febbraio 2019.

Ieri comunque altri titoli sono andati molto bene. Decisamente notevole l’esordio di 10 giorni senza mamma, che ha aperto con 121.847 euro e una media di 331 in 368 copie. Considerando che il film punta (anche) al pubblico delle famiglie, potrebbe sfruttare benissimo le prossime giornate (e domenica in particolare). Il precedente film di Alessandro Genovesi, Puoi baciare lo sposo, uscito il 1 marzo 2018, aveva conquistato 58.145 euro nel giorno d’esordio, per poi chiudere il weekend a 972.636 euro e raggiungere un risultato complessivo di 2,3 milioni.

Continua a marciare fortissimo Green Book, visto che ha perso solo il 2% rispetto all’esordio di una settimana fa. Il film ieri ha incassato altri 115.226 euro con una media di 317, arrivando a un totale di 2.398.815 euro.

Passiamo agli altri esordi di giornata, decisamente meno fortunati. Copperman è decimo con 13.630 euro e una media di 77 in 176 schermi, un dato che comprende alcune anteprime importanti. Solo tredicesimo Remi, con 9.930 euro e una media di 36 in 273 sale. Ventunesimo Le nostre battaglie, che conquista 2.306 euro e una media di 85 in 27 copie.

Torniamo ai film in tenitura. Dragon Trainer – Il mondo nascosto è quarto con 100.080 euro e una media di 221, in calo del 62% e con un totale finora di 3.747.314 euro. Quinto è invece Il primo re, che incassa 53.192 euro e una media di 170, in flessione del 38% rispetto a una settimana fa e con un totale finora di 1.243.223 euro. Nel suo secondo giovedì, Veloce come il vento aveva conquistato 74.181 euro. E’ sesto Creed II, grazie ad altri 50.726 euro e una media di 196, in calo del 69% rispetto allo scorso giovedì e con un totale di 6.457.922 euro.

1 – IL CORRIERE – THE MULE: 224.051 euro (36.510 spettatori) 438/512 – Tot. 225.171* (1GG)

2 – 10 GIORNI SENZA MAMMA: 121.847 euro (20.435 spettatori) 368/331 – Tot. 121.862* (1GG)

3 – GREEN BOOK: 115.226 euro (19.637 spettatori) 364/317 – Tot. 2.398.815

4 – DRAGON TRAINER – IL MONDO NASCOSTO: 100.080 euro (16.859 spettatori) 453/221 – Tot. 3.747.314

5 – IL PRIMO RE: 53.192 euro (8.901 spettatori) 312/170 – Tot. 1.243.223

6 – CREED II: 50.726 euro (7.962 spettatori) 259/196 – Tot. 6.457.922

7 – L’ESORCISMO DI HANNAH GRACE: 31.633 euro (4.947 spettatori) 206/154 – Tot. 928.837

8 – LA FAVORITA: 24.795 euro (4.166 spettatori) 148/168 – Tot. 2.171.162

9 – RICOMINCIO DA ME: 20.433 euro (3.377 spettatori) 139/147 – Tot. 1.891.306

10 – COPPERMAN: 13.630 euro (2.251 spettatori) 176/77 – Tot. 14.798* (1GG)

Giovedì 7 febbraio: 871.804 euro (149.943 spettatori)

Giovedì 31 gennaio: 1.064.207 euro (-18%) (179.299 spettatori)

Giovedì 8 febbraio 2018: 2.114.203 euro (-58,7%) (#1 Cinquanta sfumature di rosso: 1.415.558 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 364.611 spammer.

Top