Home > Box Office > RALPH SPACCA INTERNET ANCORA PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 2 GENNAIO

RALPH SPACCA INTERNET ANCORA PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 2 GENNAIO

Non cambia il podio della classifica: primo Ralph spacca Internet, secondo Aquaman, terzo La befana vien di notte. Bohemian Rhapsody supera i 22 milioni...

Gran bella giornata al botteghino ieri. L’incasso complessivo è stato infatti di 4.048.819 euro, mentre mercoledì 3 gennaio 2018 era stato di 3.262.980 euro, con un ottimo +24%. L’anno scorso era primo Coco con 624.756 euro, mentre ieri è continuata la battaglia ad alto livello per il primo posto, che alla fine è stato conquistato per il secondo giorno consecutivo da Ralph spacca Internet, che ha ottenuto 1.064.367 euro e una media di 1.949, in calo del 37% rispetto al giorno precedente e con un totale di 2.743.904 euro. Insomma, continuando con questo andamento, il film potrebbe raggiungere il totale di Ralph spaccatutto (6,7 milioni) già con i dati della Befana.

Si conferma in seconda posizione (e con la migliore media copia, 2.110 euro) Aquaman, che conquista 913.513 euro, con un calo del 42% rispetto all’esordio di martedì e con un totale di 2.496.594 euro. Anche qui, siamo su risultati che non abbiamo visto spesso per un titolo della DC (anche se, ovviamente, le giornate di festa aiutano molto).

Anche il terzo gradino del podio non cambia ed è detenuto da La befana vien di notte, che ieri ha incassato 417.577 euro e una media di 912, in flessione del 57% e con un totale di 4.833.481 euro (oggi quindi supererà i 5 milioni). Risale in quarta posizione Il ritorno di Mary Poppins, grazie ai 352.807 euro di ieri e a una media di 760, in flessione del 31% rispetto al giorno prima e con un totale di 10.613.517 euro.

Anche oggi, abbiamo dei dati interessanti da sottolineare su Bohemian Rhapsody, a cominciare dal fatto che ha superato la soglia dei 22 milioni complessivi (per la precisione, 22.081.007 euro). Il film ieri ha incassato 345.828 euro e una media di 1.213 (la terza in top ten), con un calo di solo il 25% (miglior risultato in questo senso). A proposito di traguardi, Moschettieri del re supera i 3 milioni (3.018.957 euro), grazie ai 268.343 euro di ieri e a una media di 692, in flessione del 57%.

1 – RALPH SPACCA INTERNET: 1.064.367 euro (171.396 spettatori) 546 sale/1.949 media – Tot. 2.743.904* (2GG)

2 – AQUAMAN: 913.513 euro (135.396 spettatori) 433/2.110 – Tot. 2.496.594* (2GG)

3 – LA BEFANA VIEN DI NOTTE: 417.577 euro (69.851 spettatori) 458/912 – Tot. 4.833.481

4 – IL RITORNO DI MARY POPPINS: 352.807 euro (57.108 spettatori) 464/760 – Tot. 10.613.517

5 – BOHEMIAN RHAPSODY: 345.828 euro (51.463 spettatori) 285/1.213 – Tot. 22.081.007

6 – MOSCHETTIERI DEL RE: 268.343 euro (44.091 spettatori) 388/692 – Tot. 3.018.957

7 – AMICI COME PRIMA: 179.522 euro (28.241 spettatori) 283/634 – Tot. 7.522.320

8 – SPIDER-MAN: UN NUOVO UNIVERSO: 110.289 euro (17.903 spettatori) 278/397 – Tot. 2.269.980

9 – SUSPIRIA: 101.895 euro (15.134 spettatori) 189/539 – Tot. 247.641* (2GG)

10 – BUMBLEBEE: 61.998 euro (9.744 spettatori) 173/358 – Tot. 2.930.481

Mercoledì 2 gennaio: 4.048.819 euro (639.683 spettatori)

Mercoledì 26 dicembre: 7.278.733 euro (-44%) (1.010.543 spettatori)

Mercoledì 3 gennaio 2018: 3.262.980 euro (+24%) (#1 Coco: 624.756 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 364.173 spammer.

Top