Home > Box Office > IL RITORNO DI MARY POPPINS SOPRA I 9 MILIONI DOPO IL WEEKEND 27-30 DICEMBRE

IL RITORNO DI MARY POPPINS SOPRA I 9 MILIONI DOPO IL WEEKEND 27-30 DICEMBRE

In un weekend in crescita moderata rispetto al 2017, in testa ci sono Il ritorno di Mary Poppins, La befana vien di notte e Bohemian Rhapsody. Apre al quinto posto Moschettieri del re...

Altro weekend con un aumento interessante, ma dovuto principalmente al fatto che la domenica quest’anno non cadeva in una data nefasta (31 dicembre o il 24 dicembre, come avevamo già detto nel fine settimana scorso) e ha portato a un incasso nella singola giornata di 4.843.988 euro, mentre domenica 31 dicembre 2017 aveva ottenuto 3.125.314 euro. L’incasso è stato infatti di 15.956.144 euro, mentre nel weekend 28-31 dicembre 2017 era stato di 14.628.347 euro (come anticipato, la differenza tra le rispettive domeniche spiega ampiamente l’aumento), con un +9%, che permetterà al mese di dicembre 2018 di fare meglio rispetto a un anno fa (al momento, ci sono circa 100.000 euro di differenza, che ovviamente verranno ampiamente colmati oggi). L’anno scorso nel fine settimana era primo Coco con 2.825.442 euro, mentre questo weekend era ancora in vetta Il ritorno di Mary Poppins grazie a 3.262.699 euro e una media di 4.199 euro, con un aumento del 21% rispetto allo scorso fine settimana e un totale di 9.292.675 euro.

Se prendiamo come paragone Oceania, possiamo dire che dal 27 al 30 dicembre 2016 (confronto complicato, visto che si trattava di un periodo martedì-venerdì) aveva conquistato 3.159.631 euro e al 30 dicembre era arrivato a un totale di 6.831.691 euro (anche qui, discorso molto difficile, visto che Il ritorno di Mary Poppins ha avuto due giorni di sfruttamento in più, essendo arrivato il 20 dicembre e non il 22). Detto questo, è chiaro che quest’ultimo titolo della Disney finora si sta comportando meglio, ma avrà sicuramente più difficoltà la prossima settimana, visto l’arrivo domani di Ralph spacca internet (e sarà importante vedere come reggerà a quel punto).

Chi invece è un trionfatore senza precedenti (vista la tipologia di film, che non ci ha mai abituato a incassi record del genere) Bohemian Rhapsody, che è arrivato, grazie ai dati del weekend (terzo posto con 1.931.747 euro, con la seconda media copia, 5.249, e un aumento del 38%), a 20.878.098 euro, superando quindi anche La bella e la bestia, che aveva chiuso a 20,5 milioni di euro ed era stato l’ultimo titolo (ormai quasi due anni fa) a oltrepassare la soglia dei 20 milioni. Ormai quindi, per trovare film che hanno raggiunto queste vette, dobbiamo riferirci a Quo vado? di Zalone, a Star Wars: il risveglio della forza e Inside Out (questi ultimi due titoli hanno ottenuto più di 25 milioni e che sono usciti nel 2015!).

E veniamo agli esordi di quest’ultima settimana. Può essere molto soddisfatto La befana vien di notte, che ha aperto al secondo posto con 2.748.346 euro (di cui 900.365 euro di domenica, giorno in cui il film è passato in testa, dopo essere stato di sabato secondo per soli duemila euro) e una media di 5.475 (la migliore in classifica) in 502 copie, decisamente un ottimo dato considerando la concorrenza de Il ritorno di Mary Poppins. Meno forte l’apertura di Moschettieri del re (che comunque è cresciuto negli ultimi giorni), quinto con 1.682.875 euro e una media di 4.186 in 402 schermi.

Non facile valutare invece Spider-Man: Un nuovo universo, visto che è un tipo di prodotto che non ha un target preciso (oltre agli ultrappassionati) e che dal suo esordio a Natale ha conseguito un totale (comunque importante) di 1.836.057 euro, grazie a un fine settimana al sesto posto con 1.041.704 euro e una media di 2.528 in 412 sale.

Fuori dalla top ten Nelle tue mani (diciassettesimo con 71.038 euro e una media di 1.973 euro in 36 copie) e Il gioco delle coppie (ventesimo con 35.295 euro e 2.941 di media in 12 schermi). In realtà la vera uscita di quest’ultimo film sarà il 3 gennaio, quindi conviene rimandare ogni valutazione in merito alla prossima settimana.

Ha superato invece i sei milioni (6.590.898 euro), diventando il terzo incasso italiano per un film uscito nel 2018 e il primo da marzo in poi, Amici come prima, quarto con 1.808.198 euro e una media di 3.799, con un aumento del 17% rispetto allo scorso weekend.

Per quanto riguarda gli altri film in tenitura, Bumblebee è settimo con 848.151 euro e una media di 2.324, in calo dell’1% e con un totale di 2.615.135 euro; Ben Is Back è ottavo con 503.994 euro e una media di 1.931, in miglioramento del 43% e con un totale di 1.386.470 euro; nono è Un piccolo favore, grazie a 283.342 euro e una media di 1.828, in flessione del 35% e con un totale che supera i due milioni, 2.066.600 euro; Il testimone invisibile è decimo con 268.231 euro e una media di 1.290, in calo del 36% e con un totale di 1.925.164 euro.

Chiudiamo con alcuni totali. Il grinch è arrivato a 5.721.530 euro; The Old Man & The Gun a 842.924 euro; 7 uomini a mollo a 772.909 euro; Cold War a 539.841 euro; Capri Revolution a 495.301 euro; Macchine mortali a 1.783.443 euro.

1 – IL RITORNO DI MARY POPPINS: 3.262.699 euro (498.589 spettatori) 777 sale/4.199 media – Tot. 9.292.675

2 – LA BEFANA VIEN DI NOTTE: 2.748.346 euro (414.660 spettatori) 502/5.475 – Tot. 2.748.346* (4GG)

3 – BOHEMIAN RHAPSODY: 1.931.747 euro (262.123 spettatori) 368/5.249 – Tot. 20.878.098

4 – AMICI COME PRIMA: 1.808.198 euro (260.836 spettatori) 476/3.799 – Tot. 6.590.898

5 – MOSCHETTIERI DEL RE: 1.682.875 euro (244.650 spettatori) 402/4.186 – Tot. 1.684.132* (4GG)

6 – SPIDER-MAN: UN NUOVO UNIVERSO: 1.041.704 euro (157.399 spettatori) 412/2.528 – Tot. 1.836.057* (6GG)

7 – BUMBLEBEE: 848.151 euro (126.882 spettatori) 365/2.324 – Tot. 2.615.135

8 – BEN IS BACK: 503.994 euro (73.765 spettatori) 261/1.931 – Tot. 1.386.470

9 – UN PICCOLO FAVORE: 283.342 euro (40.003 spettatori) 155/1.828 – Tot. 2.066.600

10 – IL TESTIMONE INVISIBILE: 268.231 euro (39.463 spettatori) 208/1.290 – Tot. 1.925.164

Weekend 27-30 dicembre: 15.956.144 euro (2.358.851 spettatori)

Weekend 20-23 dicembre: 9.769.513 euro (+63%) (1.465.974 spettatori)

Weekend 28-31 dicembre 2017: 14.628.347 euro (+9%) (#1 Coco: 2.825.442 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top