Home > Box Office > BOHEMIAN RHAPSODY SUPERA GLI 8 MILIONI COMPLESSIVI – INCASSI BOX OFFICE DEL 6 DICEMBRE

BOHEMIAN RHAPSODY SUPERA GLI 8 MILIONI COMPLESSIVI – INCASSI BOX OFFICE DEL 6 DICEMBRE

Nonostante le nuove uscite, non cambia il podio: sempre ottimo Bohemian Rhapsody, secondo Se son rose, terzo Il Grinch. Non sfondano gli esordi, ma ottima media per Santiago, Italia...
There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.

Sarà un weekend difficile, considerando che i film al debutto non sono fortissimi. L’incasso ieri è stato di 962.924 euro, mentre giovedì 7 dicembre 2017 era stato di 1.211.211 euro, con una flessione del 20,5%. Primo l’anno scorso era Assassinio sull’Orient Express grazie a 499.313 euro, mentre ieri ha tenuto benissimo (-40% sul giorno d’esordio, che a questi livelli d’incasso è un buon risultato) Bohemian Rhapsody, grazie a 493.876 euro e una media di 765 (ovviamente la migliore in top ten), che ha permesso di superare il muro degli 8 milioni (8.036.711 euro).

Non ci sono cambiamenti anche negli altri gradini del podio. Se son rose rimane secondo con 82.024 euro e una media di 213, in calo del 37% rispetto allo scorso giovedì e con un totale di 2.104.199 euro. E’ sempre terzo Il Grinch, che ottiene altri 79.020 euro e una media di 174, in flessione del 36% rispetto a una settimana fa e con un totale finora di 2.215.727 euro.

Bisogna arrivare al quarto posto per trovare la prima delle nuove uscite. Si tratta dell’horror La casa delle bambole – Ghostland, che ottiene 51.573 euro e una media di 217 in 238 sale. Come sempre per questo tipo di film, non è il caso di aspettarsi grandi moltiplicatori durante il weekend. E’ quinto invece Alpha – Un’amicizia forte come la vita, che conquista 42.521 euro e una media di 139 in 305 sale.

Non sfondano neanche gli altri debutti. Peggior media della top ten (90 euro) per La prima pietra, che ottiene 20.654 euro in 229 copie. Fa leggermente meglio (102 di media copia) Colette, che conquista 18.465 euro in 181 sale e si piazza all’ottavo posto. L’eccezione tra gli esordi è rappresentata dal documentario di Nanni Moretti Santiago, Italia, che si colloca al nono posto con 14.301 euro e 572 euro di media (nettamente la seconda in top ten) in 25 schermi, dato aiutato ovviamente dalla presenza del regista a due proiezioni romane ieri (nella capitale il risultato è stato di 6.140 euro, quindi quasi la metà dell’incasso complessivo).

Fuori dai primi dieci gli altri due esordi, Non ci resta che vincere (dodicesimo con 8.445 euro e una media di 82 in 103 copie) e Il castello di vetro (quattordicesimo con 6.587 euro e 39 di media in 167 sale). Infine, tra i film in tenitura, da sottolineare come Animali fantastici – I crimini di Grindelwald abbia superato i 12 milioni complessivi, per la precisione 12.008.242 euro.

1 – BOHEMIAN RHAPSODY: 493.876 euro (74.639 spettatori) 646 sale/765 media – Tot. 8.036.711

2 – SE SON ROSE: 82.024 euro (13.318 spettatori) 385/213 – Tot. 2.104.199

3 – IL GRINCH: 79.020 euro (13.854 spettatori) 455/174 – Tot. 2.215.727

4 – LA CASA DELLE BAMBOLE – GHOSTLAND: 51.573 euro (7.893 spettatori) 238/217 – Tot. 51.573* (1GG)

5 – ALPHA – UN’AMICIZIA FORTE COME LA VITA: 42.521 euro (6.748 spettatori) 305/139 – Tot. 42.521* (1GG)

6 – ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD: 35.686 euro (5.724 spettatori) 215/166 – Tot. 12.008.242

7 – LA PRIMA PIETRA: 20.654 euro (3.482 spettatori) 229/90 – Tot. 20.654* (1GG)

8 – COLETTE: 18.465 euro (3.140 spettatori) 181/102 – Tot. 19.115* (1GG)

9 – SANTIAGO, ITALIA: 14.301 euro (2.306 spettatori) 25/572 – Tot. 14.301* (1GG)

10 – ROBIN HOOD – L’ORIGINE DELLA LEGGENDA: 13.959 euro (2.265 spettatori) 114/122 – Tot. 1.648.519

Giovedì 6 dicembre: 962.924 euro (157.127 spettatori)

Giovedì 29 novembre: 1.389.057 euro (-31%) (208.950 spettatori)

Giovedì 7 dicembre 2017: 1.211.211 euro (-20,5%) (#1 Assassinio sull’Orient Express: 499.313 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.

Lascia un commento

Lascia questi due campi così come sono:

Protetto da Invisible Defender. E' stato mostrato un 403 ai 359.512 spammer.

Top