Home > Box Office > LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI VICINO AI 5 MILIONI NEL WEEKEND 1-4 NOVEMBRE

LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI VICINO AI 5 MILIONI NEL WEEKEND 1-4 NOVEMBRE

E' stato un box office notevole questo weekend, con in testa Lo schiaccianoci e i quattro regni, Il mistero della casa del tempo, Ti presento Sofia e First Man - Il primo uomo...
There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.

E’ stato un buon weekend, aiutato dalla pioggia, e che poteva sfruttare anche un primo novembre che cadeva di giovedì (l’anno scorso invece era di mercoledì). L’incasso generale infatti è stato di 14.871.498 euro, mentre nel weekend 2-5 novembre 2017 era stato di 10.268.818 euro (con un notevole +44,8%), con in testa Thor: Ragnarok con 1.753.228 euro. In effetti, per dovere di cronaca, va detto che se prendiamo in esame soltanto i risultati di sabato e domenica, sono inferiori a quelli dei rispettivi due giorni dell’anno scorso. Comunque sia, è stato un fine settimana dominato da Lo schiaccianoci e i quattro regni, che ha conquistato 4.261.199 euro e una media di 6.940 (nettamente la prima in classifica) nelle 614 sale in cui era disponibile, per un totale (compreso mercoledì) di 4.734.178 euro. Insomma, un esordio molto forte e decisamente più efficace di quanto sia avvenuto per il film negli Stati Uniti, a confermare come certi adattamenti della Disney di popolari fiabe siano fortissimi da noi, come ha dimostrato l’anno scorso La bella e la bestia, miglior incasso dell’anno in Italia.

In generale, è stato un fine settimana di titoli per famiglie. Il mistero della casa del tempo si è infatti piazzato al secondo posto con 1.616.408 euro e una media di 4.854 (seconda in classifica) nei 333 schermi in cui è uscito, arrivando a quasi due milioni complessivi (1.937.337 euro). Ti presento Sofia è terzo (era da tempo che un film italiano non finiva sul podio) con 1.430.235 euro e una media di 3.929 in 364 copie, per un totale di 1.5757.608 euro. Il film (che di domenica ha avuto il secondo miglior risultato con 379.544 euro), come già sottolineato ieri, è diventato il maggior incasso italiano dai tempi di Dogman (uscito a metà maggio) e ovviamente ha ancora settimane davanti a sé per incrementare il suo bottino.

Dopo questo terzetto di titoli per famiglie, si piazza al quarto posto First Man – Il primo uomo, che dopo un avvio difficile mercoledì è migliorato molto, conquistando nel weekend 1.425.872 euro e una media di 3.812 in 374 sale, arrivando a 1.574.353 euro complessivi.

Più distanti le altre nuove uscite. Hell Fest è decimo con 359.856 euro e una media di 2.292 in 157 copie, con un totale decisamente più importante (567.639 euro) grazie ai dati di Halloween. Quello che non uccide è undicesimo con 351.751 euro e una media di 1.265 in 278 schermi, per 416.322 euro complessivi.

Dobbiamo scendere sotto la ventesima posizione per trovare gli altri debutti. #OPS – L’evento è ventiduesimo con 73.380 e una media di 564 in 130 copie; Museo – Folle rapina a città del Messico è 28esimo con 43.159 euro e una media di 1.726 in 25 schermi, per un totale di 46.788 euro; La diseducazione di Cameron Post è 33esimo con 24.840 euro e una media di 1.461 in 17 sale, per un totale di 26.466 euro; Il presidente è 34esimo con 24.779 euro e una media di 1.549 in 16 copie, con 25.842 euro complessivi considerando anche il mercoledì.

Per quanto riguarda i film in tenitura, traguardi importanti per due titoli. Halloween supera i tre milioni complessivi (3.033.589 euro), grazie al quinto posto del fine settimana con 931.084 euro e una media di 2.579, con un calo del 21% rispetto allo scorso fine settimana. E’ sesto invece A Star is Born, grazie a 770.359 euro e una media di 3.600, con una flessione del 20% rispetto allo scorso weekend. Dati che permettono a questa pellicola (uno dei maggiori successi mondiali dell’anno rispetto al suo budget) di superare i sei milioni complessivi (per la precisione, 6.026.366 euro).

Ottimi risultati ancora per altri tre film. Euforia è settimo e addirittura aumenta del 9% rispetto allo scorso fine settimana, conquistando altri 591.356 euro e una media di 2.394, per un totale di 1.262.285 euro. Piccoli brividi 2: I fantasmi di Halloween è ottavo con 424.888 euro e una media di 1.666, in flessione del 30% nei confronti dello scorso weekend, per un totale che ormai sta avvicinando i due milioni, 1.849.528 euro. The Children Act – Il verdetto è nono con altri 393.879 euro e una media di 3.126, in calo del 22% nei confronti dello scorso fine settimana e con un totale di 1.575.497 euro, che lo rendono una delle migliori sorprese di questo periodo.

Chiudiamo con alcuni totali. Zanna bianca è arrivato a 1.912.054 euro (e ormai punta ai due milioni); Uno di famiglia a 850.994 euro; Gli incredibili 2 a 11.927.593 euro (e quindi dovrebbe arrivare a superare i 12 milioni); Venom a 8.389.566 euro (insomma, non è detto che raggiunga gli 8,6 milioni di Spider-Man: Homecoming); Soldado a 1.371.389 euro; Pupazzi senza gloria a 1.328.782 euro.

1 – LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI: 4.261.199 euro (639.377 spettatori) 614 sale/6.940 media – Tot. 4.734.178* (5GG)

2 – IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO: 1.616.408 euro (239.097 spettatori) 333/4.854 – Tot. 1.937.337* (5GG)

3 – TI PRESENTO SOFIA: 1.430.235 euro (208.074 spettatori) 364/3.929 – Tot. 1.575.608* (5GG)

4 – FIRST MAN – IL PRIMO UOMO: 1.425.872 euro (199.990 spettatori) 374/3.812 – Tot. 1.574.353* (5GG)

5 – HALLOWEEN: 931.084 euro (125.621 spettatori) 361/2.579 – Tot. 3.033.589

6 – A STAR IS BORN: 770.359 euro (101.025 spettatori) 214/3.600 – Tot. 6.026.366

7 – EUFORIA: 591.356 euro (88.092 spettatori) 247/2.394 – Tot. 1.262.285

8 – PICCOLI BRIVIDI 2: I FANTASMI DI HALLOWEEN: 424.888 euro (64.147 spettatori) 255/1.666 – Tot. 1.849.528

9 – THE CHILDREN ACT – IL VERDETTO: 393.879 euro (58.053 spettatori) 126/3.126 – Tot. 1.575.497

10 – HELL FEST: 359.856 euro (48.503 spettatori) 157/2.292 – Tot. 567.639* (5GG)

Weekend 1-4 novembre: 14.871.498 euro (2.172.723 spettatori)

Weekend 25-28 ottobre: 7.981.192 euro (+86%) (1.185.005 spettatori)

Weekend 2-5 novembre 2017: 10.268.818 euro (+44,8%) (#1 Thor: Ragnarok: 1.753.228)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top