Home > Box Office > LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 1 NOVEMBRE

LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI IN TESTA – INCASSI BOX OFFICE DEL 1 NOVEMBRE

E' stato un primo novembre molto ricco al box office. In testa Lo schiaccianoci e i quattro regni, secondo Il mistero della casa del tempo, terzo First Man - Il primo uomo...

Bella giornata al botteghino ieri, anche grazie al brutto tempo, che ha permesso di fare meglio di un anno fa. L’incasso generale ieri è stato di 4.843.352 euro, mentre mercoledì 1 novembre 2017 era stato di 4.314.971 euro (quindi con un aumento del 12,2%), con primo quel giorno Thor: Ragnarok grazie a 840.398 euro. E se il 31 ottobre è stata una giornata ottima per gli horror, ieri è stato il giorno dei film per le famiglie. In effetti, primo ieri (come era facile prevedere) è stato Lo schiaccianoci e i quattro regni, che ottiene 1.285.927 euro e una media di 2.280 (decisamente la migliore in classifica), con un aumento del 173% rispetto all’esordio e un totale in due giorni di 1.757.513 euro.

Altro family al secondo posto. Si tratta de Il mistero della casa del tempo, che conquista 553.459 euro e 1.809 di media (la seconda in top ten), con un miglioramento del 72% (il peggiore della top ten se escludiamo gli horror) e un totale di 874.388 euro.

A spezzare questo dominio di titoli family, al terzo posto c’è First Man – Il primo uomo, che ottiene 457.465 euro e una media di 1.315, con un miglioramento notevole del 208% e un totale di 605.947 euro. Quarto posto per un altro titolo che punta alle famiglie, Ti presento Sofia, che incassa 446.680 euro e una media di 1.362, in miglioramento (anche questo importante) del 207% e con un totale di 591.983 euro.

Più staccate altre nuove uscite. Hell Fest è un titolo emblematico di quello che dicevamo sopra sulle giornate e le differenze di pubblico: a Halloween aveva la seconda migliore media copia, ieri invece la penultima della top ten (805 euro). Il film ha ottenuto il decimo posto con 115.971 euro ed è calato del 44% rispetto al giorno prima, per un totale finora di 323.754 euro. Undicesimo invece Quello che non uccide con 113.013 e una media di 430, in miglioramento del 76% rispetto al giorno prima e con un totale di 177.121 euro.

Per quanto riguarda i film in tenitura, normale (dopo tutto quello che abbiamo detto) che Halloween passi dal primo al quinto posto, ottenendo 366.002 euro e una media di 1.089, con un calo del 47% rispetto al giorno prima (ma un aumento del 177% rispetto al giorno d’esordio, questo un dato molto interessante) e un totale di 2.467.245 euro.

Arriva alla soglia dei 5,5 milioni (per la precisione, 5.495.155 euro) A Star is Born, che conquista il sesto posto con altri 239.446 euro e una media di 1.247, con un aumento del 134% rispetto al giorno prima e del 187% nei confronti di una settimana fa.

Intanto, Euforia diventa il maggiore incasso italiano dai tempi di Dogman, visto che è arrivato a un totale di 872.693 euro, superando La fuitina sbagliata, grazie a un settimo posto ieri con 201.764 euro e una media di 905, con un aumento del 228% rispetto al giorno prima e del 443% nei confronti di una settimana fa. Ovviamente, nel fine settimana questo ‘primato’ nazionale andrà a Ti presento Sofia. Infine, da notare come il miglior aumento (+266%) rispetto alla giornata del 31 ottobre è stato fatto segnare da The Children Act – Il verdetto, che ieri ha ottenuto 135.712 euro e una media di 1.190, per un totale di 1.315.887 euro, che lo rendono una delle sorprese positive di questo periodo.

1 – LO SCHIACCIANOCI E I QUATTRO REGNI: 1.285.927 euro (189.142 spettatori) 564/2.280 – Tot. 1.757.513* (2GG)

2 – IL MISTERO DELLA CASA DEL TEMPO: 553.459 euro (80.315 spettatori) 306/1.809 – Tot. 874.388* (2GG)

3 – FIRST MAN – IL PRIMO UOMO: 457.465 euro (63.053 spettatori) 348/1.315 – Tot. 605.947* (2GG)

4 – TI PRESENTO SOFIA: 446.680 euro (64.115 spettatori) 328/1.362 – Tot. 591.983* (2GG)

5 – HALLOWEEN: 366.002 euro (48.784 spettatori) 336 sale/1.089 media – Tot. 2.467.245

6 – A STAR IS BORN: 239.446 euro (30.567 spettatori) 192/1.247 – Tot. 5.495.155

7 – EUFORIA: 201.764 euro (29.368 spettatori) 223/905 – Tot. 872.693

8 – PICCOLI BRIVIDI 2: I FANTASMI DI HALLOWEEN: 175.875 euro (25.758 spettatori) 234/752 – Tot. 1.600.297

9 – THE CHILDREN ACT – IL VERDETTO: 135.712 euro (19.617 spettatori) 114/1.190 – Tot. 1.315.887* (2GG)

10 – HELL FEST: 115.971 euro (15.394 spettatori) 144/805 – Tot. 323.754* (2GG)

Giovedì 1 novembre: 4.843.352 euro (693.373 spettatori)

Giovedì 25 ottobre: 613.639 euro (+689%) (105.153 spettatori)

Mercoledì 1 novembre 2017: 4.314.971 euro (+12,2%) (#1 Thor: Ragnarok: 840.398 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top