Home > Box Office > OBBLIGO O VERITA’ TORNA PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 2 LUGLIO 2018

OBBLIGO O VERITA’ TORNA PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 2 LUGLIO 2018

Continua l'alternanza tra Obbligo o verità, ieri in testa al botteghino, e Jurassic World - Il regno distrutto. Miglior media copia della top ten per Harry Potter e il prigioniero di Azkaban...

Quando la miglior media copia di giornata la ottiene un film del 2004, cosa dobbiamo pensare del nostro Mercato? Ma andiamo con ordine. Ieri l’incasso generale è stato di 272.116 euro, mentre lunedì 3 luglio 2017 era stato di 354.863 euro, il che significa una flessione del 23,3%. Primo un anno fa era Transformers – L’ultimo cavaliere grazie a 100.821 euro, mentre ieri è tornato in testa Obbligo o verità, che ormai nei feriali ottiene spesso il primato. Ieri il film ha incassato 54.106 euro e una media di 208, per una flessione del 64% rispetto a lunedì scorso e un totale di 1.609.301 euro finora.

Passa quindi al secondo posto Jurassic World: Il regno distrutto e lo fa con 51.979 euro, con una media di 145 e un calo del 57% rispetto a una settimana fa, per un totale di 9.359.306 euro.

Tutte medie sotto i 140 da lì in poi, con un’unica eccezione, mentre le nuove uscite mantengono le posizioni del fine settimana. Papillon rimane terzo con 36.290 euro e una media di 131, per un totale di 334.958 euro. Quarto è Il sacrificio del cervo sacro con 24.657 euro e una media di 121, che così supera il muro dei 200.000 euro (200.983 euro, per la precisione). Sempre quinto Hurricane – Allerta uragano con 18.160 euro e una media di 75, per un totale di 172.664 euro.

Solo: A Star Wars Story risale al sesto posto con 7.476 euro e una media di 89, per un totale di 4.400.466 euro. E veniamo alla migliore media copia (219 euro in 24 sale), che appartiene a Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, ieri in grado di incassare 5.259 euro e piazzarsi al nono posto. Se volevate un’analisi perfetta della desolazione nei cinema italiani, non potevate trovare di meglio di un film vecchio di 14 anni che riesce a entrare in top ten…

1 – OBBLIGO O VERITA’: 54.106 euro (8.790 spettatori) 260/208 – Tot. 1.609.301

2 – JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO: 51.979 euro (8.840 spettatori) 359/145 – Tot. 9.359.306

3 – PAPILLON: 36.290 euro (6.249 spettatori) 276/131 – Tot. 334.958

4 – IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO: 24.657 euro (4.403 spettatori) 204/121 – Tot. 200.983

5 – HURRICANE – ALLERTA URAGANO: 18.160 euro (3.236 spettatori) 241/75 – Tot. 172.664

6 – SOLO: A STAR WARS STORY: 7.476 euro (1.754 spettatori) 84/89 – Tot. 4.400.466

7 – SPOSAMI, STUPIDO!: 7.054 euro (1.331 spettatori) 156/45 – Tot. 275.173

8 – 211 – RAPINA IN CORSO: 5.259 euro (1.011 spettatori) 86/61 – Tot. 451.786

9 – HARRY POTTER E IL PRINCIPE DI AZKABAN: 5.259 euro (1.397 spettatori) 24/219 – Tot. 15.865.812

10 – TULLY: 3.711 euro (699 spettatori) 107/35 – Tot. 34.071

Lunedì 2 luglio: 272.116 euro (49.527 spettatori)

Lunedì 25 giugno: 469.152 euro (%) (79.505 spettatori)

Lunedì 3 luglio 2017: 354.863 euro (-23,3%) (#1 Transformers – L’ultimo cavaliere: 100.821 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top