Home > Box Office > I CINEMA DAYS NON DECOLLANO – INCASSI BOX OFFICE DEL 9 LUGLIO 2018

I CINEMA DAYS NON DECOLLANO – INCASSI BOX OFFICE DEL 9 LUGLIO 2018

Prima giornata deludente di Cinema Days, mentre in testa rimangono La prima notte del giudizio e Jurassic World: Il regno distrutto. Terzo posto per Stronger - Io sono più forte...

Ieri è stato il primo giorno dei Cinema Days. Come è andata? Vediamo accuratamente le cifre. Ieri l’incasso è stato di 242.232 euro, mentre lunedì 10 luglio 2017 era stato di 551.917 euro, con un calo quindi del 56,1%. Ma il confronto, per una volta, facciamolo sulle presenze. L’anno scorso erano 92.319 e visto che per tutto il weekend siamo stati sotto di circa il 50%, in un lunedì 9 luglio ‘normale’ avremmo dovuto farne circa 45-50.000 (in effetti la settimana scorsa erano poco sopra le 50.000), con un biglietto medio intorno ai 5,5-5,8 euro (e quindi con un incasso poco sotto i 300.000 euro). Il fatto che le presenze siano state 68.432 non compensa la perdita del biglietto a tre euro sugli incassi e fa pensare che pochi fossero al corrente dell’iniziativa, mentre la maggior parte degli spettatori abbiano scoperto solo di fronte alla casse l’iniziativa (quindi, sostanzialmente, tante persone disposte a pagare un biglietto a prezzo pieno lo hanno acquistato a 3 euro, un ‘affarone’ per il settore). Il fatto che il prezzo del biglietto medio ieri fosse 3,5 euro fa capire che la maggior parte degli esercenti hanno aderito alla promozione.

A Riccione, con diversi addetti ai lavori ci chiedevamo dei Cinema Days: ci sono? O sono stati annullati? Se noi del settore non siamo sicuri, figuriamoci il pubblico generalista e che va poco al cinema quanto ne può sapere e quanto riusciamo a stimolarlo a tornare in sala. Sicuramente nei prossimi giorni, anche grazie al passaparola, i numeri aumenteranno, ma probabilmente non in numero sufficiente per fornire un giudizio positivo sui Cinema Days.

E veniamo ai film in classifica. L’anno scorso primo era Spider-Man: Homecoming con 362.322 euro, mentre ieri è rimasto in testa La prima notte del giudizio, grazie a 52.931 euro e una media di 210 (di gran lunga la migliore, visto che anche superare i 100 euro ieri era un’impresa), per un totale di 591.616 euro.

Nel primo lunedì, l’ultimo episodio della saga, La notte del giudizio – Election Year, aveva conquistato 107.416 euro, mentre il secondo capitolo della serie, Anarchia – La notte del giudizio, aveva ottenuto 104.046 euro, quindi non c’è dubbio che questo nuovo capitolo risentirà pesantemente dei Cinema Days.

Rimane secondo Jurassic World: Il regno distrutto, che ottiene 25.194 euro e una media di 94, con un calo del 53% rispetto a lunedì scorso e un totale di 9.764.144 euro. Interessante la risalita dal sesto al terzo posto di Stronger – Io sono più forte, che ieri ha conquistato 17.054 euro e una media di 106 (la seconda in top ten, l’unico titolo assieme a La prima notte del giudizio sopra i 100 euro), per un totale di 146.310 euro.

Quarto è Obbligo o verità, che incassa 16.466 euro e una media di 68, per una flessione del 70% nei confronti della scorsa settimana e un totale arrivato a 1.909.529 euro.

Seguono Prendimi con 16.269 euro e una media di 73, per un totale di 157.652 euro; Papillon che ottiene 14.268 euro e una media di 66, per un calo del 62% e un totale di 576.199 euro; e Il sacrificio del cervo sacro con 13.823 euro e una media di 78, con il miglior calo in top ten (-45%) per un totale di 380.231 euro.

Da segnalare alcuni risultati fuori dalla top ten di film non esattamente recentissimi. Harry Potter e il calice di fuoco è undicesimo con 4.912 euro e una media di 196, mentre un titolo come Wonder conferma ancora una volta di essere un fenomeno, piazzandosi al quindicesimo posto con 1.979 euro e 247 di media. Insomma, per stare ai piani alti della classifica, in questo periodo basta veramente poco…

1 – LA PRIMA NOTTE DEL GIUDIZIO: 52.931 euro (15.679 spettatori) 252/210 – Tot. 591.616

2 – JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO: 25.194 euro (7.607 spettatori) 267/94 – Tot. 9.764.144

3 – STRONGER – IO SONO PIU’ FORTE: 17.054 euro (5.209 spettatori) 161/106 – Tot. 146.310

4 – OBBLIGO O VERITA’: 16.466 euro (4.785 spettatori) 242/68 – Tot. 1.909.529

5 – PRENDIMI: 16.269 euro (4.925 spettatori) 222/73 – Tot. 157.652

6 – PAPILLON: 14.268 euro (4.259 spettatori) 217/66 – Tot. 576.199

7 – IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO: 13.823 euro (4.110 spettatori) 178/78 – Tot. 380.231

8 – DORAEMON IL FILM – NOBITA E LA GRANDE AVVENTURA: 11.912 euro (2.591 spettatori) 241/49 – Tot. 91.047

9 – L’INCREDIBILE VIAGGIO DEL FACHIRO: 5.844 euro (1.709 spettatori) 180/32 – Tot. 71.752

10 – HURRICANE – ALLERTA URAGANO: 4.943 euro (1.484 spettatori) 133/37 – Tot. 271.570

Lunedì 9 luglio: 242.232 euro (68.432 spettatori)

Lunedì 2 luglio: 282.305 euro (-15%) (51.364 spettatori)

Lunedì 10 luglio 2017: 551.917 euro (-56,1%) (#1 Spider-Man: Homecoming: 362.322 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top