Home > Box Office > 12 SOLDIERS IN TESTA NEL WEEKEND 12-15 LUGLIO 2018

12 SOLDIERS IN TESTA NEL WEEKEND 12-15 LUGLIO 2018

In un'estate che è diventata la peggiore degli ultimi 12 anni, in vetta c'è 12 Soldiers, seguito da La prima notte del giudizio e Jurassic World - Il regno distrutto...
There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.

Forse è il caso di non sottolineare sempre che è stato un weekend negativo, visto che ovviamente di questi tempi la notizia vera sarebbe un fine settimana positivo. L’incasso generale di questi 4 giorni è stato di 1.654.889 euro, mentre nel weekend 13-16 luglio 2017 era stato di 3.368.800 euro (con una flessione del 50,8%), con in testa in quel caso Spider-Man: Homecoming grazie a 1.308.200 euro. Questo fine settimana al primo posto c’è invece 12 Soldiers, nonostante nei suoi primi due giorni (ha aperto di mercoledì) non fosse in testa. Il film ha ottenuto 237.315 euro (cifra ormai sufficiente in questa estate per ‘vincere’ il weekend) e una media di 1.109 (unico titolo sopra i 710 euro in top ten) in 214 sale, per un totale (considerando anche il mercoledì) di 264.723 euro.

A proposito di estate, ‘grazie’ ai dati del weekend possiamo dirlo: al momento, l’estate del 2018 sta facendo peggio di quella del 2012, che era stata la più ‘povera’ degli ultimi 12 anni. In effetti, per ora, da giovedì 7 giugno 2018 l’incasso generale è stato di 24.141.343 euro, mentre nello stesso periodo del 2012 (che iniziava anche in quel caso da giovedì 7 giugno) l’incasso è stato superiore, per la precisione 25.623.146 euro. Il sorpasso è avvenuto in questi ultimi due giorni, visto che in quel weekend del 2012 era uscito Biancaneve e il cacciatore (in grado di ottenere più di 3 milioni euro in quei cinque giorni di apertura, aveva esordito infatti di mercoledì) e stava ancora dando cifre importanti The Amazing Spider-Man (1,6 milioni nel fine settimana). Insomma, non dobbiamo neanche aspettare la fine della sesta settimana d’estate per dare questa brutta (ma prevedibilissima) notizia.

Scende al secondo posto (dopo aver primeggiato nello scorso fine settimana) La prima notte del giudizio, che conquista 225.479 euro e una media di 705, con un calo del 59% e un risultato totale finora di 940.695 euro. Nel secondo weekend, La notte del giudizio – Election Year aveva ottenuto 271.055 euro, arrivando a un totale dopo la seconda domenica di 1.176.868 euro (avrebbe poi chiuso a 1,5 milioni). Il secondo capitolo della serie, Anarchia – La notte del giudizio, aveva conquistato 316.387 euro ed era a quel punto della sua corsa a 1.466.420 euro (avrebbe terminato a 2,1 milioni). Insomma, non ci vuole molto a capire che quest’ultimo episodio farà meno dei suoi due predecessori.

Arriva finalmente a dieci milioni (il suo totale è di 10.024.884 euro) Jurassic World: Il regno distrutto, grazie ai 128.674 euro di questo weekend, con una media di 548 e un calo del 50% rispetto allo scorso fine settimana. Quarto è l’evento Muse: Drones World Tour, nelle sale giovedì e venerdì, con 126.854 euro e una media di 610 euro nei 208 schermi che lo hanno ospitato. E’ invece quinto Stronger – Io sono più forte, che perde solo il 12% e ottiene altri 116.009 euro con una media di 695 e un totale di 308.423 euro.

Non sconvolgono le nuove uscite (anche questa una frase che riciclo spesso ultimamente). Il cartone animato Luis e gli alieni è sesto con 103.862 euro e una media di 380 in 273 sale (per un totale di 123.107 euro), mentre è settimo Chiudi gli occhi con 97.917 euro e una media di 387 in 253 schermi, con un dato totale in cinque giorni di 112.025 euro. Decimo è Giochi di potere, grazie a 57.891 euro e una media di 260 in 223 cinema (per un totale di 65.018 euro), mentre è quindicesimo A Modern Family con 24.669 euro e una media di 158 in 156 sale.

Per quanto riguarda i film in tenitura, Il sacrificio del cervo sacro è ottavo con 62.398 euro e un calo del 41%, per un totale di 475.037 euro, mentre nono è Prendimi con 59.255 euro e una media di 273, con una flessione del 58% e un totale di 254.104 euro. Arriva a superare i due milioni (per la precisione, 2.004.874 euro, che lo rendono uno dei migliori risultati di questa triste estate rispetto alle aspettative, ma anche in senso assoluto) Obbligo o verità, che ottiene l’undicesimo posto con 52.118 euro e 328 di media, con un calo del 69% rispetto allo scorso weekend.

Chiudiamo come sempre con un po’ di totali. Papillon è arrivato a 649.558 euro; A Quiet Passion a 240.217 euro; 211 – Rapina in corso a 495.354 euro; L’incredibile viaggio del fachiro a 92.858 euro; Dogman a 2.456.844 euro; Hurricane – Allerta uragano a 288.528 euro.

1 – 12 SOLDIERS: 237.315 euro (70.064 spettatori) 214/1.109 – Tot. 264.723* (5GG)

2 – LA PRIMA NOTTE DEL GIUDIZIO: 225.479 euro (63.404 spettatori) 320/705 – Tot. 940.695

3 – JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO: 128.674 euro (37.243 spettatori) 235/548 – Tot. 10.024.884

4 – MUSE: DRONES WORLD TOUR: 126.854 euro (11.030 spettatori) 208/610 – Tot. 126.854

5 – STRONGER – IO SONO PIU’ FORTE: 116.009 euro (35.938 spettatori) 167/695 – Tot. 308.423

6 – LUIS E GLI ALIENI: 103.862 euro (30.797 spettatori) 273/380 – Tot. 123.107* (5GG)

7 – CHIUDI GLI OCCHI: 97.917 euro (28.335 spettatori) 253/387 – Tot. 112.025* (5GG)

8 – IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO: 62.398 euro (18.675 spettatori) 104/600 – Tot. 475.037

9 – PRENDIMI: 59.255 euro (17.270 spettatori) 217/273 – Tot. 254.104

10 – GIOCHI DI POTERE: 57.891 euro (16.064 spettatori) 223/260 – Tot. 65.018* (5GG)

15 – A MODERN FAMILY: 24.669 euro (7.175 spettatori) 156/158 – Tot. 24.669* (4GG)

Weekend 12-15 luglio: 1.654.889 euro (446.577 spettatori)

Weekend 5-8 luglio: 2.006.981 euro (-18%) (309.927 spettatori)

Weekend 13-16 luglio 2017: 3.368.800 euro (-50,8%) (#1 Spider-Man: Homecoming: 1.308.200 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top