Home > Box Office > SOLO: A STAR WARS STORY ANCORA PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 31 MAGGIO 2018

SOLO: A STAR WARS STORY ANCORA PRIMO – INCASSI BOX OFFICE DEL 31 MAGGIO 2018

Nonostante una serie di nuove uscite, rimane invariato il podio, formato da Solo: A Star Wars Story, Deadpool 2 e Dogman. Quarto La truffa dei Logan, quinto The Strangers - Prey at Night...

Non è mai un buon segno se sul podio di un giovedì ci sono tre film in tenitura e nessun nuovo titolo uscito quel giorno. D’altronde, uno sguardo agli incassi fa capire bene la triste situazione. Il risultato generale di ieri è stato di 455.193 euro, mentre giovedì 1 giugno 2017 era stato di 1.115.178 euro, quindi con un calo fortissimo del 59,1%. Primo quel giorno era Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar grazie a 511.721 euro, mentre ieri è rimasto in testa Solo: A Star Wars Story, grazie ad altri 113.477 euro e una media di 202 (unico titolo – e di poco – sopra i 200 in top ten, un altro segnale di quanto sarà mediocre questo weekend, anche per colpa del caldo e del bel tempo), con una flessione del 45% rispetto al giovedì della settimana scorsa, arrivando così a un totale di 2.465.962 euro. Rogue One nel secondo giovedì aveva incassato 276.955 euro, quindi più del doppio del suo successore ieri.

I conti di maggio alla fine sono stati positivi, visto che l’incasso complessivo del mese è stato di 34.266.944 euro, mentre nell’analogo periodo del 2017 era stato di 32.715.154 euro, con un aumento del 4,7%. Forse si poteva sperare qualcosa di più, ma dopo tre mesi su quattro nel 2018 contrassegnati dal segno negativo, prendiamoci questa buona notizia e non stiamo troppo a sindacare.

Come già detto, il podio è lo stesso di mercoledì. Secondo è quindi Deadpool 2, con 66.847 euro e una media di 193, con un calo del 59% rispetto a una settimana fa, per un totale di 5.996.477 (oggi supererà i 6 milioni). Nel suo terzo giovedì, il film originale aveva ottenuto 76.640 euro.

Terzo è Dogman, che perde il 49% e ottiene altri 45.714 euro, con una media di 133 e un totale di 1.723.344 euro. Al suo terzo giovedì, Il racconto dei racconti aveva incassato 39.745 euro, Reality 23.829 euro, quindi ancora una volta Dogman fa meglio dei precedenti due film di Garrone.

Dal quarto all’ottavo posto ci sono tutte nuove uscite, ma è difficile trovare ottime notizie in questi dati. La truffa dei Logan è quarto con 41.879 euro e una media di 122, seguito al quinto posto da
The Strangers – Prey at Night, che ottiene 41.490 euro e 173 di media, la terza migliore della top ten (ma ricordiamoci sempre che gli horror non hanno grandi moltiplicatori durante il weekend).

Sesto è Tuo, Simon, con 27.613 euro e una media di 100, la peggiore dei primi otto in classifica. Discorso diverso per Lazzaro felice, settimo con 15.826 e una media di 168 in 94 copie, dato che però evidenzia probabilmente un po’ di ‘fatica’ del pubblico d’essai (già poco numeroso di suo) a stare dietro ai prodotti usciti, visto che nell’ultimo mese abbiamo avuto due film di Sorrentino e uno di Garrone che, come evidenziato sopra, sta ottenendo ancora dati importanti. Ma d’altronde, anche qui c’era poco da fare: sarebbe stato sbagliato non uscire in questo periodo, anche considerando che Lazzaro felice avrebbe potuto magari vincere un premio più importante a Cannes (ha ottenuto quello per la miglior sceneggiatura) e sfruttarlo al meglio. Ottavo è End of Justice – Nessuno è innocente, che ottiene 13.363 euro e una media di 107.

Perde il 66% invece Loro 2, che conquista altri 11.119 euro e una media di 86, per un totale di 2.429.789 euro. Cala del 59% Avengers: Infinity War, che ieri era undicesimo con 8.695 euro e 86 di media, per un totale di 18.524.991 euro. Da sottolineare la media copia (290 euro, agevolati dal fatto di trovarsi in sole otto sale) della nuova uscita Resina, diciottesimo con 2.322 euro.

1 – SOLO: A STAR WARS STORY: 113.477 euro (17.241 spettatori) 562/202 – Tot. 2.465.962

2 – DEADPOOL 2: 66.847 euro (10.930 spettatori) 346/193 – Tot. 5.996.477

3 – DOGMAN: 45.714 euro (7.728 spettatori) 344/133 – Tot. 1.723.344

4 – LA TRUFFA DEI LOGAN: 41.879 euro (6.887 spettatori) 342/122 – Tot. 41.879* (1GG)

5 – THE STRANGERS – PREY AT NIGHT: 41.490 euro (6.334 spettatori) 240/173 – Tot. 41.522* (1GG)

6 – TUO, SIMON: 27.613 euro (4.462 spettatori) 277/100 – Tot. 27.613* (1GG)

7 – LAZZARO FELICE: 15.826 euro (2.735 spettatori) 94/168 – Tot. 15.826* (1GG)

8 – END OF JUSTICE: NESSUNO E’ INNOCENTE: 13.363 euro (2.287 spettatori) 125/107 – Tot. 13.363* (1GG)

9 – LORO 2: 11.119 euro (1.768 spettatori) 129/86 – Tot. 2.429.789

10 – NOBILI BUGIE: 8.958 euro (1.438 spettatori) 21/427 – Tot. 135.473

17 – L’ARTE DELLA FUGA: 2.811 euro (433 spettatori) 20/141 – Tot. 3.265* (1GG)

18 – RESINA: 2.322 euro (432 spettatori) 8/290 – Tot. 3.613* (1GG)

Giovedì 31 maggio: 455.193 euro (75.798 spettatori)

Giovedì 24 maggio: 645.012 euro (-29%) (104.438 spettatori)

Giovedì 1 giugno 2017: 1.115.178 euro (-59,1%) (#1 Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar: 511.721 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top