Home > Infografiche > La classifica dei distributori italiani

La classifica dei distributori italiani

Con i dati di maggio, Disney si piazza in testa in entrambe le classifiche dei distributori, mentre 20th Century Fox è seconda in quella stagionale...
There is a mobile optimized version of this page, view AMP Version.

Non essendo maggio un mese ricchissimo, è evidente che gli incassi non potevano portare a cambiamenti enormi nella classifica dei distributori. Nonostante questo, qualche differenza con un mese fa c’è, anche e soprattutto ai piani alti. Iniziamo dalla classifica stagionale, quindi dal 1 dicembre 2017 al 31 maggio (cliccate qui per la versione interattiva):

Non ci sono cambiamenti per quanto riguarda il primo posto, visto che Disney ha sfruttato al meglio la coda degli incassi di Avengers: Infinity War (oltre alla prima settimana di Solo: A Star Wars Story, da cui però ci si attendeva di più). Chi ha visto un miglioramento importante è 20th Century Fox, che ha beneficiato dei dati di Deadpool 2, riuscendo così a passare al secondo posto e sopravanzando Warner. Nessun cambiamento poi fino alla decima posizione, dove si è issata Notorious, che aveva l’ottimo incasso di Escobar – Il fascino del male.

Tra il primo dicembre 2016 e il 31 maggio 2017, Universal aveva ottenuto 64,1 milioni, Walt Disney 59,2 e Warner 55,2. Insomma, Disney rimane sostanzialmente sugli stessi livelli (ed è importante, visto che il mese scorso nessuno si avvicinava ai dati del terzetto di testa di un anno prima), mentre Universal e Warner sono molto distanti da quei risultati. Va ricordato sempre, comunque, che Universal ha portato in sala, occupandosi solo del lato commerciale, anche due film importanti come Benedetta follia (Filmauro) e Nella tana dei lupi (Lucky Red, che a sua volta dovrebbe aggiungere – almeno – una buona parte dell’incasso di quel film alla sua quota). Bella crescita invece per 20th Century Fox (che otteneva 31,6 milioni un anno fa) e 01 Distribution (era a 42,8 milioni).

Adesso, occupiamoci della classifica del 2018 (quindi, dal 1 gennaio, cliccate qui per l’infografica interattiva):

Qui, il cambiamento è importante ed evidente, anche se era facilmente prevedibile. Stiamo parlando del primo posto di Disney, anche in questo caso grazie ad Avengers: Infinity War. La società era terza a fine aprile, ma era chiaro che sarebbe passata al primo posto a maggio e così è stato. All’opposto, Warner cede due posizioni, ma potrebbe recuperarle durante l’estate. Chi sale di due posti è Notorious, sempre grazie a Escobar – Il fascino del male.

Ma cosa ci dobbiamo aspettare da giugno? Non c’è dubbio che Universal avrà una grossa spinta grazie a Jurassic World: Il regno distrutto, film che potrebbe portare questa major a contendere il primo posto nella classifica del 2018 a Disney. Per il resto, non c’è nessun titolo in uscita questo mese da cui aspettarsi risultati importanti e ben sopra il milione. Insomma, è il problema dell’estate italiana al cinema di cui abbiamo parlato la settimana scorsa…

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top