Home > Box Office > JURASSIC WORLD: IL REGNO DISTRUTTO SOPRA I 2,5 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 9 GIUGNO 2018

JURASSIC WORLD: IL REGNO DISTRUTTO SOPRA I 2,5 MILIONI – INCASSI BOX OFFICE DEL 9 GIUGNO 2018

Ieri, in una giornata positiva ma non spettacolare, non cambia il terzetto sul podio: Jurassic World - Il regno distrutto, Solo: A Star Wars Story e Deadpool 2...

Continua il segno ‘+’ al botteghino italiano. Ieri l’incasso è stato di 1.745.897 euro, mentre sabato 10 giugno 2017 era stato di 1.455.490 euro, con un aumento del 19,9% (buono, ma inferiore ai giorni precedenti). Primo un anno fa era La mummia con 543.509 euro, mentre ieri non ha avuto problemi a rimanere in testa Jurassic World: Il regno distrutto, grazie a 1.125.446 euro e una media di 1.423 euro (l’unica in top ten sopra i 350), per un aumento rispetto a venerdì del 49% e un totale finora di 2.623.243 euro. Il primo Jurassic World sabato 13 giugno 2015 aveva ottenuto 1.613.500 euro.

Nessun cambiamento fino alla quinta posizione. Secondo è infatti Solo: A Star Wars Story, con 120.502 euro e una media di 345, con un calo del 64% rispetto allo scorso sabato e un totale di 3.731.358 euro. Terzo è sempre Deadpool 2, anche ieri con un calo (-63%) simile a quello del secondo in classifica, che dà vita a un risultato di 67.705 euro e una media di 305, per un totale di 6.669.514 euro.

Rimane quarto La truffa dei Logan, grazie a 59.261 euro e una media di 206, per un calo del 53% e un totale di 532.959 euro. Flessione del 58% invece per il quinto in classifica, Dogman, che porta a un risultato di 50.033 euro e una media di 254, per un totale di 2.186.100 euro.

Importante invece la crescita di Lazzaro felice, che aumenta del 106% rispetto al dato di venerdì (miglior dato della top ten in questo senso) e cala di solo il 23% rispetto al sabato precedente (anche qui, nessuno fa meglio nei primi dieci), con un risultato di 41.715 euro e una media di 307 (la terza della top ten). Il totale finora è di 264.896 euro. Stessa crescita (+106%) di Lazzaro felice la fa registrare Tito e gli alieni, che ieri era nono con 27.165 euro e una media di 249, per un totale di 47.400 euro in tre giorni.

1 – JURASSIC WORLD – IL REGNO DISTRUTTO: 1.125.446 euro (153.678 spettatori) 791/1.423 – Tot. 2.623.243* (3GG)

2 – SOLO: A STAR WARS STORY: 120.502 euro (16.946 spettatori) 349/345 – Tot. 3.731.358

3 – DEADPOOL 2: 67.705 euro (9.042 spettatori) 222/305 – Tot. 6.669.514

4 – LA TRUFFA DEI LOGAN: 59.261 euro (8.739 spettatori) 287/206 – Tot. 532.959

5 – DOGMAN: 50.033 euro (7.057 spettatori) 197/254 – Tot. 2.186.100

6 – LAZZARO FELICE: 41.715 euro (6.456 spettatori) 136/307 – Tot. 264.896

7 – THE STRANGERS – PREY AT NIGHT: 36.513 euro (5.108 spettatori) 201/182 – Tot. 399.787

8 – TUO, SIMON: 31.541 euro (4.523 spettatori) 246/128 – Tot. 343.695

9 – TITO E GLI ALIENI: 27.165 euro (4.101 spettatori) 109/249 – Tot. 47.400* (3GG)

10 – MALATI DI SESSO: 26.752 euro (3.732 spettatori) 170/157 – Tot. 57.435* (3GG)

12 – LA TERRA DELL’ABBASTANZA: 18.466 euro (2.636 spettatori) 67/276 – Tot. 38.676* (3GG)

16 – L’ATELIER: 10.393 euro (1.713 spettatori) 51/204 – Tot. 18.457* (3GG)

20 – RABBIA FURIOSA – ER CANARO: 6.786 euro (1.037 spettatori) 19/357 – Tot. 17.117* (3GG)

Sabato 9 giugno: 1.745.897 euro (244.641 spettatori)

Sabato 2 giugno: 1.287.348 euro (+39%) (183.656 spettatori)

Sabato 10 giugno 2017: 1.455.490 euro (+19,9%) (#1 La mummia: 543.509 euro)

Per maggiori approfondimenti visitate la sezione Box Office di ScreenWEEK.it

Fonte dei dati: Cinetel

Volete rimanere sempre aggiornati con le migliori notizie sul business di cinema, intrattenimento e tecnologia? Scaricate la nuovissima app di Cineguru.biz, rinnovata nella user experience e nel design, disponibile gratuitamente sia per dispositivi iOS e Android

Robert Bernocchi
Robert Bernocchi
Story editor & Data Analyst at Pepito Produzioni e Data and Business Analyst at Cineguru.biz & BoxOffice.Ninja. In passato, responsabile marketing e acquisizioni presso Microcinema Distribuzione, marketing e acquisizioni presso MyMovies.
Top